#Turismo Emilia-Romagna, destinazione futuro: politiche, idee e strategie per la crescita del settore

Articolo pubblicato il giorno: 23 Novembre 2023


A Riccione nella giornata di lavori della conferenza “#Turismo Emilia-Romagna, destinazione futuro” si sono stilati obiettivi a lungo termine arrivando al 2030. È questa la linea temporale prevista per raggiungere due traguardi: posizionare l’Emilia-Romagna come regione italiana leader nel settore e il turismo come prima industria sul territorio per valore economico.

Tanti gli ingredienti che hanno contribuito in pochi anni alla crescita del turismo, a partire dalla legge regionale numero 4 del 2016 che ha messo a sistema l’asse per la promozione e commercializzazione del territorio con Apt servizi e le tre Destinazioni turistiche (Romagna, Bologna e Modena, Emilia). Grazie anche a un’offerta sempre più centrata sulle esigenze dei turisti, con percorsi esperienziali costruiti su misura e su investimenti per riqualificare strutture ricettive e rafforzare i servizi.

Questi, in sintesi, i temi affrontati oggi che ha visto la partecipazione del presidente della Regione, Stefano Bonaccini, l’assessore regionale a Turismo e Infrastrutture, Andrea Corsini, della Ceo di Enit, Ivana Jelenic, con il saluto in videocollegamento della ministra al Turismo, Daniela Santanchè, insieme ad amministratori locali, operatori e rappresentanti delle associazioni di categoria, delle cooperative e dei sindacati.

“Abbiamo la forza per far diventare il turismo il principale asset economico dell’Emilia-Romagna– affermano Bonaccini e Corsini-, grazie alla vitalità delle imprese turistiche e alla strategia pubblico-privato che in questi anni hanno permesso di spingere la nostra regione sui mercati nazionale e straniero. Entro il 2030 l’industria turistica può superare il 16% del pil regionale e posizionare l’intero territorio ai vertici dell’attrattività nel Paese. Abbiamo retto l’impatto delle restrizioni Covid e dell’alluvione con numeri che, nei primi nove mesi dell’anno, sono positivi sia per le presenze che per gli arrivi turistici. Grazie alla tenacia degli imprenditori e agli investimenti regionali sulla promozione del territorio, la riqualificazione delle strutture alberghiere con più del raddoppio della dotazione che arriverà a 45 milioni di euro, il rifacimento dei waterfront finanziati con 32 milioni di euro”.

Tra gli obiettivi annunciati durante la conferenza regionale del turismo, arrivare entro i prossimi anni a 65 milioni di presenze con il 35% da paesi esteri. Quelle registrate tra gennaio e settembre 2023 sfiorano già il 28% delle presenze totali e segnano una variazione positiva, +12,5%, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Una prospettiva quindi che si basa su elementi concreti, basata sul rafforzamento del rapporto pubblico-privato, a partire dalla riqualificazione delle strutture alberghiere ed extra alberghiere, e poi il sostegno al sistema aeroportuale e alla viabilità, il miglioramento degli impianti sportivi soprattutto in Appennino, per ospitare eventi internazionali, l’aumento dei percorsi ciclabili – 9mila km quelli realizzati finora che presto saliranno a 10mila – il potenziamento delle ‘infrastrutture verdi’.

 

Le tavole rotonde

Due le tavole rotonde che hanno sviluppato gli argomenti centrali della giornata.

La prima dal titolo, “Dall’Oggi al domani: il turismo al centro delle politiche regionali e locali” dedicata sia agli amministratori delle grandi città che dei centri più piccoli, ha visto gli interventi dei sindaci Matteo Lepore (Bologna), Jamil Sadegholvaad (Rimini), Katia Tarasconi (Piacenza), Luigi Zironi (Maranello nel modenese), Massimo Spigaroli (Polesine Zibello, nel parmense) e Valentina Pontremoli (Bardi, sempre nel parmense). Si è parlato dall’overtorurism alla difficoltà a Bologna di reperire alloggi, dai prodotti turistici legati ai vari territori al Tour de France e delle aspettative che crea la manifestazione sportiva sul territorio.

Nella seconda tavola rotonda “Turismo economia circolare: stimoli per migliorare” con i rappresentanti delle associazioni di categoria, cooperative e sindacati si è parlato di ricettività alberghiera e delle politiche di promozione della Regione, della carenza di manodopera ma anche di concessioni demaniali che rappresentano una questione vitale per la riviera e ancora irrisolta. Negli interventi anche la valorizzazione del turismo esperienziale e in particolare della performance tutta positiva dei Cammini. Anche le infrastrutture al centro del dibattito, con gli aeroporti in testa, fondamentali per il turismo dall’estero.

 

(Foto da ufficio stampa)



SCARICA LA NOSTRA APP:





[aas_zone zone_id="11312"]

ARCHIVIO NOTIZIE

I singoli in gara al 74esimo Festival di Sanremo

Ecco le 30 canzone inedite presentate al Festival di Sanremo che potremo ascoltare dal 6 al 10 febbraio 2024.  Come per l’edizione 2023, in gara tra i Big, anche i giovani vincitori che si sono sfidati lo scorso 19 dicembre...

Cammini e turismo escursionistico: in Italia quasi 4 milioni di visitatori ogni anno

Una ricerca recente, realizzata da Enit e Touring Club, ha messo in ordine i cammini italiani e l’offerta turistica relativa: 100 i percorsi individuati per circa 30mila km complessivi. La ricerca pone l’accento sul turismo escursionistico, ovvero un turismo itinerante,...

A Veronafiere la 116ª Fieragricola fra innovazione e tecnologie green

Sono innovazione, sostenibilità e internazionalizzazione le parole chiave della 116ª edizione di Fieragricola, che fino a sabato 3 febbraio animerà il quartiere fieristico di Veronafiere, con 820 espositori da 20 Paesi, 11 padiglioni occupati, 52.000 metri quadrati, delegazioni e buyer...

    Vedi altri...

“PETER PAN – Il Musical” il 3 marzo al Gran Teatro Morato di Brescia

Appuntamento al Gran Teatro Morato di Brescia con  “PETER PAN – Il Musical”, domenica 3 marzo alle ore 16:30. Tratto dal romanzo di James Matthew Barrie, con la regia di Maurizio Colombi e una colonna sonora d’eccellenza firmata da Edoardo...

Il Borgo di Grazie di Curtatone (Mn) rappresenta la Lombardia al concorso “Il Borgo dei Borghi”

A rappresentare la Lombardia al concorso “Il borgo dei borghi 2024”, collegato alla trasmissione di Rai Tre “Kilimangiaro”, è il borgo di Grazie di Curtatone. Le votazioni sono aperte fino al 17 marzo e nel territorio c’è già molto fermento....

Annunciata la nuova edizione del Mantova Food&Science Festival

È stata annunciata l’ottava edizione del Food&Science Festival che si dedicherà all’esplorazione degli Intrecci che uniscono cibo e scienza. Da venerdì 17 a domenica 19 maggio torna a Mantova la rassegna scientifica che interroga agricoltura e ricerca, sulle sfide globali...

    Vedi altri...

“Erisioni”: Un viaggio nel cuore della Georgia al Gran Teatro Geox di Padova

Il Gran Teatro Geox di Padova si prepara ad accogliere un evento straordinario: domenica 10 marzo alle ore 21.00, la compagnia accademica nazionale di canto e danza dello stato georgiano, Erisioni, porterà sul palco uno spettacolo che promette di incantare...

La cantautrice canadese Loreena Mckennitt in concerto a Brescia e Padova

La cantautrice e polistrumentista canadese Loreena Mckennitt il 20 marzo si esibirà al Gran Teatro Morato di Brescia e il 21 marzo al  Gran Teatro Geox di Padova. The Visit Revisited Tour celebra l’anniversario di uscita dell’album del 1992 che...

L’orchestra “Lords of the Sound” a Padova e Brescia

Lunedì 11 marzo al Gran Teatro Geox di Padova e mercoledì 13 marzo al Gran Teatro Morato di Brescia  appuntamento con l’orchestra “Lords of the Sound”. Lords of the Sound, famosa orchestra sinfonica ucraina, introduce una nuova cultura orchestrale dal...

    Vedi altri...

“NON TEMIAMO LA MATEMATICA” TORNA A RAVARINO (MO)

Dal 2 al 16 marzo a Ravarino (MO) si tiene la dodicesima edizione di “Non TemiAMO la Matematica”, la rassegna che promuove la cultura scientifica attraverso incontri pubblici e conferenze divulgative. Il tema centrale di quest’anno sarà “L’intelligenza artificiale”. Si...

“Ferrari One of a Kind”: la nuova mostra al Museo Enzo Ferrari di Modena

Il Museo Enzo Ferrari di Modena ha inaugurato la nuova mostra “Ferrari One of a Kind”, una celebrazione dell’unicità che caratterizza le vetture del Cavallino Rampante, grazie al lavoro svolto nei Centri Tailor Made che si trovano nella sede di...

Risate e solidarietà il 16 marzo a San Possidonio (Mo)

Sarà una serata all’insegna della solidarietà e della comicità con Alberto Farina e Andrea Vasumi ad animare la 6° edizione dell’annuale appuntamento con “La Bassa per i Piccoli Eroi”, che si terrà il 16 marzo a San Possidonio (MO). Un...

    Vedi altri...

Il 29 febbraio Paolo Belli al Teatro Corallo di Bardolino (Vr)

Giovedì 29 febbraio Paolo Belli arriva a Bardolino con il suo spettacolo “Pur di far Commedia”. Alle ore 21 al Teatro Corallo un vortice di musica, aneddoti e gag per raccontare tra prosa e canzoni la passione di una compagnia...

“Il Volo” annuncia una nuova data all’Arena di Verona

Dopo Capolavoro, il brano in gara alla 74esima edizione del Festival di Sanremo, Il Volo ha annunciato un quarto appuntamento di Tutti Per Uno, il 13 maggio 2024, una nuova data del grande show all’Arena di Verona che li ha...

“Sei nell’Anima”: annunciato il nuovo album di Gianna Nannini

Gianna Nannini torna nel 2024 con un progetto che unisce un nuovo album, un film e il tour internazionale “Sei nell’Anima”. Un rimando alle sonorità più vicine al soul, lo stile che da sempre caratterizza il suo modo di essere...

    Vedi altri...


I commenti sono chiusi.