Tornano le Giornate FAI d’Autunno: ecco cosa vedere in provincia di Mantova

Articolo pubblicato il giorno: 13 Ottobre 2022


Il FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano apre le porte di gioielli artistici spesso invisibili, chiusi in abitazioni private o luoghi sacri sconsacrati, da scoprire nelle Giornate FAI d’Autunno del 15 e 16 ottobre che, nella provincia mantovana, porteranno a Mantova, San Martino dall’Argine e Castiglione delle Stiviere. Torna quindi il grande evento autunnale di piazza, giunto alla sua undicesima edizione, che il FAI dedica al patrimonio culturale e paesaggistico del nostro Paese, animato e promosso dai Gruppi FAI Giovani, con il supporto di tutte le Delegazioni, i Gruppi FAI e i Gruppi FAI Ponte.

Al nostro microfono Alessandro Catelani Capo Delegazione FAI di Mantova

 

Sono oltre 700 i luoghi speciali aperti in 350 città d’Italia che, attraverso le Giornate FAI, partecipano alla campagna di raccolta fondi “Ricordiamoci di salvare l’Italia” destinata a finanziare le attività del FAI: per questo a ciascun visitatore verrà chiesto un contributo a partire da 3 euro per ogni apertura. Sarà inoltre possibile iscriversi al FAI godendo eccezionalmente di uno sconto di 10 euro su tutte le quote di iscrizione.

A Mantova sarà aperto Palazzo Magnaguti (Via Giulio Romano 22, sabato 14.30-18.30, domenica 10.00- 18.30, ultimo ingresso ore 18.00), dove, oltre al cortile e allo scalone d’onore con lo stemma della famiglia Magnaguti in una lunetta vetrata, sarà possibile accedere al piano nobile per ammirare, in sequenza, i saloni decorati dal Campi e dall’Anselmi, in collaborazione con il ticinese Stanislao Somazzi e i pittori ornatisti della scuola accademica mantovana del Settecento. Si avrà modo così di conoscere meglio il mito delle Metamorfosi e di Dafne, così come la vicenda dell’amore di Venere e Marte, poi catturati dalla rete di Vulcano. La visita terminerà nello studio del conte Alessandro Magnaguti, ultimo erede della famiglia a soggiornare nel palazzo, al quale si accede da una scala in marmo, riprodotta sulla falsariga di quella progettata da Michelangelo per la Biblioteca Laurenziana di Firenze ad evocare anche lo stile rinascimentale.

Sempre a Mantova i volontari FAI saranno presenti all’Antica Edicola dei Giornali (piazza Canossa, sabato 14.30-18.30, domenica 10.00-18.30), dove è allestita la mostra fotografica TRA NON-LUOGHI E U-TOPIE di Giorgio Grotti, incentrata su tre esperimenti di riscatto visivo: Quartiere Lunetta, Muri colorati e Segni, segni e sensi tutti proiettati verso le generazioni future. Inoltre sarà possibile scoprire il progetto di restauro che interesserà l’Antica Edicola dei Giornali nei giorni immediatamente successivi alle Giornate FAI d’Autunno.

A San Martino dall’Argine, le tre aperture in programma permetteranno di scoprire la storia di questo importante territorio di confine solcato dal fiume Oglio, dall’epoca preistorica sino al Settecento, passando per il periodo medievale. Idealmente il percorso inizia dall’Oasi “Le Margonare” (sabato 14.30-18.30, domenica 10.00-18.30, ultimo ingresso ore 18.00), che affonda le proprie radici storiche in epoche estremamente remote, probabilmente ancora preistoriche. L’Oasi si trova a circa 3 chilometri dal centro di San Martino dall’Argine ed è raggiungibile, oltre che in auto, anche in bicicletta attraverso un servizio di noleggio gratuito messo a disposizione dal Comune. Un piacevole giro in mezzo alla campagna e alla natura che parte dalla Chiesa dei Santi Sebastiano e Fabiano, detta “dei Frati” (via Giuseppe Garibaldi, sabato 14.30-18.00, ultimo ingresso ore 17.30, domenica 12.00- 18.30, ultimo ingresso ore 18.00), la seconda apertura in programma. Il percorso sammartinese si chiude a Chiesa Castello (piazza Martiri della Libertà, sabato 14.30-18.30, domenica 10.00-18.30, ultimo ingresso ore 18.00), che deriva la sua denominazione da un’imponente fortezza di proprietà della famiglia Gonzaga, provvista di un fossato, che sorgeva nel centro della piazza e che fu demolita completamente nel 1788.

Sempre a San Martino dall’Argine è previsto un percorso esclusivo riservato agli iscritti FAI intitolato San Martino dall’Argine tra arte e storia, curato dal professor Luigi Tonini, storico locale. L’itinerario partirà dalla piazza antistante a Chiesa Castello per una introduzione sulla storia di San Martino, proseguirà con la visita alla chiesa e con una passeggiata attraverso i portici, dove verrà fatto un breve accenno a Ferrante Aporti, per concludersi alla Chiesa dei Frati e al chiostro dell’ex convento francescano.

A Castiglione delle Stiviere, sono previste due aperture nel centro della città. La prima è Palazzo Triulzi Longhi (Via Giuseppe Garibaldi, 50 – sabato ore 14.30–18.00, ultimo ingresso ore 18.00 e domenica 10.00–12.00/13.30–17.30, ultimo ingresso alle 17.30) costruito nella seconda metà del XIX secolo. Al suo interno ospita il Museo Internazionale della Croce Rossa, inaugurato il 24 giugno 1959 alla presenza del Presidente della Repubblica Francese Charles de Gaulle, del Presidente della Repubblica Italiana Giovanni Gronchi e di diversi rappresentanti della Croce Rossa e delle principali Diplomazie nazionali e internazionali. Durante la visita verrà ripercorsa la storia della Croce Rossa Italiana, dalla sua nascita alla sua evoluzione, con particolare attenzione alle attività odierne, svolte in varie parti del mondo. Alle 18.15, nel cortile del Museo, è previsto il concerto del gruppo Lovesick Duo con una totale immersione nelle atmosfere dell’America degli anni ’40-‘50: con il loro sound, abbigliamento e strumenti musicali vintage, il gruppo tocca i temi più cari alla Country Music e al Rock’n’Roll come l’amore, il tradimento e il divertimento sfrenato.
La seconda apertura è Villa Brescianelli (via Moscati, 27 – sabato ore 14.30–18.00, ultimo ingresso ore 18.00 e domenica 10.00–12.00/13.30–17.30, ultimo ingresso alle 17.30), uno dei pochi edifici signorili settecenteschi integralmente conservati nell’area dell’Alto Mantovano, ora proprietà del Ministero della Giustizia.

(Foto da Pixabay)

 

ARCHIVIO NOTIZIE

Crema di tuorli alla Reponi nel nuovo panino “Gualtiero”

Si chiama “Gualtiero” l’ultimo panino proposto da Daniele Reponi nel tradizionale appuntamento di Passepartout. Gli ingredienti: pane a fette, tipo pane toscano prosciutto cotto arrosto crema di tuorli alla Reponi cuore di lattuga croccante Il procedimento:   (Foto da Canva)

Colleghi: i segreti per creare l’ambiente di lavoro ideale

“Colleghi, croci e delizie”, questo il titolo dell’articolo a cui si ispira l’intervista della nostra Elena a Raffella Procenzano, redattrice di Focus. Quali sono i segreti per rendere il luogo di lavoro un ambiente piacevole? in che modo possiamo instaurare...

Clementoni e UNICEF di nuovo insieme per il “Regalo sospeso”

Torna anche quest’anno l’iniziativa UNICEF del “Regalo sospeso”, realizzata in collaborazione con Clementoni: 2.500 bambini ospiti in strutture ospedaliere e in case famiglia in Italia riceveranno “speciali cofanetti regalo” composti da un activity book, un puzzle, le carte memo, stickers...

    Vedi altri...

Gatti e benessere alla Fiera Millenaria di Gonzaga

Sabato 3 e domenica 4 dicembre in provincia di Mantova arriva Cats & Care, la nuova manifestazione ospitata dalla Fiera Millenaria di Gonzaga. Due eventi con unico biglietto d’ingresso. Da una parte l’esposizione felina internazionale, dall’altra il salone dedicato al...

Super poteri: in Lombardia un’app aiuta i più piccoli a sconfiggere la paura dell’ago

Esami del sangue e visite mediche trasformati in un’avventura da supereroi! È la soluzione che LIR Lombardia e Brave Potions hanno trovato per aiutare i più piccoli a sconfiggere la paura dell’ago. Forte di un’esperienza maturata nell’ambito delle vaccinazioni e...

Il teatro sociale di Mantova compie 200 anni

Si avvicina il concerto che festeggerà i 200 anni del Teatro Sociale di Mantova. È stato realizzato anche il cartello per l’evento che si svolgerà il 26 dicembre, con un’estetica che riprende quelli del XIX secolo.   Il concerto si...

    Vedi altri...

Da “Il Gruffalò” al “Musical di Natale”: le feste con Fondazione Aida sono per le famiglie

Da Il Gruffalò a Bentornato Babbo Natale: dall’8 al 27 dicembre Fondazione Aida presenterà a Verona una rosa di spettacoli dedicati alle famiglie per festeggiare la magia di questo periodo. Al Teatro Stimate l’8 e il 9 dicembre, alle 16.00...

Il Tocatì è ufficialmente patrimonio Unesco

La XVII sessione del Comitato intergovernativo per la salvaguardia del patrimonio culturale immateriale ha detto sì, deliberando l’entrata del Tocatì nel Registro della Buone Pratiche di salvaguardia del Patrimonio culturale Immateriale Unesco. Il Festival dei Giochi Antichi entra così a...

Un ricco calendario di eventi per il Natale di Legnago (Vr)

A Legnago, in provincia di Verona, è stato presentato il programma degli eventi natalizi 2022. Un ricco calendario pensato per soddisfare le esigenze delle famiglie con bambini, ma anche nell’ottica di proporre eventi di qualità, in grado di attrarre in...

    Vedi altri...

“Strane storie vere… e false” il nuovo spettacolo di e con Massimo Polidoro

Venerdì 2 dicembre alle 20.30 Massimo Polidoro, Segretario nazionale del CICAP, il Comitato italiano per il controllo delle affermazioni sulle pseudoscienze, porta sul palcoscenico del Teatro Dehon di Bologna un nuovo spettacolo: un viaggio tra le storie incredibili, i fatti...

Regole semplici e Asse.Co per contrastare il lavoro illegale

La necessità di semplificazione nella gestione dei rapporti di lavoro è una priorità secondo i consulenti del lavoro di Modena che, a questo riguardo, hanno tenuto una conferenza stampa per illustrare le loro aspettative, in particolare per quanto riguarda il...

Belinelli e Dovizioso testimonial della lotta alla violenza di genere per la Regione Emilia Romagna

Senza rispetto non c’è gara. Nella vita, oltre che nel mondo dello sport. Viene proprio da due grandi campioni del basket e del motociclismo come Marco Belinelli e Andrea Dovizioso il messaggio contro la violenza sulle donne, cuore della campagna...

    Vedi altri...

Uscita la raccolta “5030” di Nek

È uscita la raccolta celebrativa di NEK Filippo Neviani, “5030” (distribuita Warner Music). All’interno dell’album è contenuto il nuovo singolo, attualmente in rotazione radiofonica e disponibile in digitale, “LA TEORIA DEL CAOS”, e 8 grandi successi dell’artista riarrangiati per l’occasione...

Annunciate le nuove date del “Palco Centrale Tour” di Biagio Antonacci

A Padova si aggiunge in calendario un nuovo imperdibile appuntamento con un grande nome della musica italiana: arriva Biagio Antonacci, che farà tappa giovedì 4 maggio 2023 alla Kioene Arena. Questa data viene annunciata dal cantautore milanese dopo i primi...

La Tournée di Ornella Vanoni “Le Donne e la Musica” parte da Mantova

La Tournée di Ornella Vanoni “Le Donne e la Musica” parte da Mantova con una data zero in programma al Teatro Sociale mercoledì 30 novembre. La cantante torna con un imperdibile tour, di teatro in teatro, in cui si racconterà, tra...

    Vedi altri...

I commenti sono chiusi.