Zona rossa e scuola: arriva il chiarimento delle Regioni

Articolo pubblicato il giorno: 9 Marzo 2021


In zona rossa e arancione scuro, dove la necessità di spezzare la catena dei contagi ha portato alla chiusura delle scuole, si può ammettere la presenza in aula solo «qualora sia necessario l’uso di laboratori o in ragione di mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali».

Il chiarimento arriva tramite circolare dal direttore dell’ufficio scolastico regionale della Lombardia, Augusta Celada, che ha voluto sciogliere il groviglio di interpretazioni sorto nell’ultimo periodo.

A destabilizzare i genitori la prima indicazione del ministero dell’Istruzione sulle deroghe alla didattica a distanza, nella parte in cui garantisce la presenza a «studenti figli di personale sanitario o di altre categorie di lavoratori, le cui prestazioni siano ritenute indispensabili per la garanzia dei bisogni essenziali della popolazione». Formula che, così redatta, arriva ad abbracciare i dipendenti di tutte le attività consentite in zona rossa. Codici Ateco alla mano, però, un’interpretazione così larga avrebbe ammesso in classe il 40% degli studenti, in contrasto con le restrizioni atte a contenere la diffusione del virus.

Al contrario, il “qualora sia necessario” richiamato nella circolare di Celada ribadisce l’autonomia scolastica e riafferma la possibilità di adottare misure anche più severe. È il caso, ad esempio, dell’Istituto Fermi, dove per questa settimana sono sospese tutte le attività di laboratorio e non è previsto l’accesso di alcuno studente. Nemmeno di quelli diversamente abili, in sintonia con il volere delle famiglie, e dei compagni con bisogni educativi speciali, che sono tre su un totale di 1.800. «Se la chiusura dovesse protrarsi? Valuteremo in base all’andamento dei contagi» risponde la dirigente Marianna Pavesi.

Stessa soluzione a Modena e Provincia dove a scuola, in presenza, rientreranno, se lo desiderano, solo gli alunni con disabilità o con bisogni educativi speciali e, quando necessario, quelli che devono usufruire di laboratori. A mettere chiarezza al caos che si era generato nei giorni scorsi tra i dirigenti scolastici riguardo al fatto di gestire le richieste di ammissione a scuola anche degli alunni figli di personale sanitario direttamente impegnato nel contenimento della pandemia e del personale impiegato presso altri, non meglio specificati, servizi pubblici essenziali, è stata la Regione Emilia Romagna che sabato, con una nota, ha sottolineato la scarsa chiarezza espressa nella circolare del 4 marzo scorso emessa dal Dipartimento del Ministero dell’Istruzione.

Coronavirus: segui qui gli aggiornamenti della nostra redazione 

 

(Foto by Pixabay)



SCARICA LA NOSTRA APP:






ARCHIVIO NOTIZIE

Ala Città di Velluto festeggia la 25esima edizione

Un programma ricchissimo quello di Ala Città di Velluto per la sua venticinquesima edizione, la prima dopo due anni segnati dalla pandemia. Ritorneranno gli appuntamenti di grande successo a cui si aggiungeranno nuovi eventi, di assoluto livello. Si parte venerdì 8...

Intervista a Focus: parliamo di amicizia

Amicizia, è questo il tema della prima intervista di Passepartout Estate. In collegamento con noi Elena Meli di Focus, la quale, nell’ultimo numero del mensile, si è occupata proprio di questo. Tra i sentimenti di cui crediamo di sapere di...

Premio Strega 2022 – il 7 luglio scopriremo il vincitore

Manca poco all’elezione del Premio Strega 2022, in programma il 7 luglio. Sono stati ben 74 i titoli di narrativa in lingua italiana pubblicati tra il 1° marzo 2021 e il 28 febbraio 2022. Di questi il comitato direttivo del...

    Vedi altri...

Braccialetti colorati per accedere all’ospedale di Mantova

Dal primo luglio Asst Mantova introduce un nuovo sistema con l’obiettivo di garantire la sicurezza durante la pandemia e razionalizzare la presenza del personale dedicato. Ai varchi principali – hall del blocco A ed ex portineria di viale Albertoni –...

I Placebo in Piazza Sordello a Mantova

È sold out l’evento del 29 giugno in piazza Sordello a Mantova che vedrà protagonisti i PLACEBO. Il loro attesissimo show era previsto per l’estate del 2020, ma, a causa dell’emergenza sanitaria, è poi slittato al 2021 e infine a...

A Mantova torna Festivaletteratura dal 7 all’11 settembre

La ventiseiesima edizione di Festivaletteratura si terrà a Mantova da mercoledì 7 a domenica 11 settembre 2022. Dopo due anni di contenimenti forzati ma anche di coraggiose invenzioni, il Festival prova a riprendere più spazio in città. Festivaletteratura guarda all’attualità,...

    Vedi altri...

“Aperitivo sul Ponte” tra Bussolengo e Pescantina

L’“Aperitivo sul Ponte” tra Bussolengo e Pescantina è in programma dall’8 al 10 luglio. L’evento, giunto alla terza edizione, è promosso dai due Comuni e dalla Fondazione Prodotti agricoli di Bussolengo e Pescantina. Ogni sera dalle 19 alle 24, lo...

“Roberto Bolle & Friends” all’Arena di Verona

Roberto Bolle è tornato sui palchi di alcune delle location più belle d’Italia, tra cui l’Arena di Verona, mercoledì 20 luglio.  Creato nel 2008 allo scopo di portare la danza classica in luoghi inediti, il Gala Roberto Bolle & Friends...

Anche Panariello e Noemi a Vicenza per il festival “Relazionésimo 2030”

La città di Vicenza è pronta ad accogliere Relazionésimo 2030, il primo Expo Summit festival delle relazioni organizzato da Beate Vivo Farm e incentrato sull’essere umano. Tutto nasce da una domanda ben precisa: quanto valgono le relazioni in ogni ambito...

    Vedi altri...

A “Parma Cittàdella Musica” anche Bocelli, Irama, Zucchero e Sting

Al via il 7 luglio, nella storica cornice del Parco Ducale di Parma, la terza edizione di PARMA CITTÀDELLA MUSICA! Ad aprire il festival sarà il Maestro Andrea Bocelli, artista da oltre 90 milioni di copie vendute nel mondo, che...

Un’altra inaugurazione per WAMGROUP, ecco l’espansione dello stabilimento in Croazia.

Continua a crescere, senza sosta, anche in un momento molto complicato per l’economia mondiale, la WAMGROUP di Cavezzo. Dopo l’inaugurazione del nuovo stabilimento OLI Spa a Medolla di ottobre 2021 e quello del 28 maggio scorso della TOREX Spa di...

L’Emilia Romagna ha dichiarato lo stato di crisi per la siccità

La Regione Emilia Romagna, al termine della cabina di regia per la siccità, che si è svolta martedì 21 giugno, ha dichiarato lo stato di crisi regionale. Si tratta del primo passo, quello successivo sarà la richiesta di stato di...

    Vedi altri...

Cesare Cremonini non si ferma e annuncia il tour nei palasport

“Il tour delle meraviglie non si ferma e torna in città per dare spettacolo nei più grandi palasport italiani!” Con queste parole Cesare Cremonini ha annunciato, sui propri canali social, che in novembre tornerà ad esibirsi sui maggiori palchi italiani....

A Bologna “Rhapsody Tour di Queen + Adam Lambert”

Dopo i due rinvii dovuti alla pandemia, l’attesissimo Rhapsody Tour di Queen + Adam Lambert è finalmente iniziato. Presto arriverà anche in Italia con due concerti che hanno già registrato il sold out,  il 10 e 11 luglio all’Unipol Arena di...

Al via il tour estivo di Ermal Meta

ERMAL META è pronto a tornare a esibirsi sul palco e ad abbracciare il suo pubblico con il “TOUR ESTIVO 2022”, che partirà mercoledì 6 luglio da Genova per poi attraversare tutta l’Italia. Queste tutte le date del tour, prodotto...

    Vedi altri...


I commenti sono chiusi.