VERONA: BILANCIO POSITIVO PER QUESTO 2018

Articolo pubblicato il giorno: 20 Dicembre 2018


Il sindaco di Verona, Federico Sboarina, nel tradizionale incontro di fine anno con la stampa, si è detto soddisfatto del bilancio del primo anno solare di Amministrazione, come testimoniato dalle sue dichiarazioni al nostro corrispondente, Luciano Purgato:

 

I primi risultati di questo lungo anno di lavoro già si vedono e sono certificati proprio in questi giorni dalla classifica del Sole24Ore. Il 13° posto raggiunto dalla città scaligera è in assoluto il migliore degli ultimi anni, con un lungo balzo in avanti proprio nei settori che hanno richiesto più impegno, cultura, sicurezza e ambiente.

Tra i principali risultati raggiunti nel 2018: 

VERONA INTERNAZIONALE: la città è stata teatro di grandi eventi, che hanno portato big nazionali e internazionali, quali Morgan Freeman, Richard Gere e Catherine Deneuve in Arena per Bocelli. Ma anche il Governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco e l’ex Ministro Pier Carlo Padoan per Assiom Forex. Il 2018 è stato anche l’anno dei Mondiali di scherma, dell’adunata nazionale dei Carabinieri, della visita del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, oltre che del potenziamento dei rapporti internazionali, come dimostra l’avvio del gemellaggio con la città cinese di Hangzhou, voluto espressamente dal presidente cinese Xi Jinping.

CULTURA: nella classifica del Sole 24 Ore Verona è salita dalla 30ª alla 16ª posizione, risultando la prima città in Italia per biglietti venduti nel corso dell’anno. Un traguardo importante frutto di tante azioni mirate. Durante il 2018 è stato istituito il Sistema museale integrato unico, con il nuovo logo “I Muv”. Si sta lavorando per la candidatura a Città Capitale della Cultura per il 2021 e alle cerimonie per i 700 anni dalla morte di Dante. Per la prima volta, infatti, Verona si trova a collaborare con Firenze e Ravenna per i festeggiamenti danteschi.

SICUREZZA: nel giro di due anni la città è passata dal 65° al 42° posto per la sicurezza, risultando la città più sicura in Italia tra quelle con più di 150 mila abitanti. È il frutto di un importante lavoro fatto all’interno del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza e di confronto con il Governo. Grazie al progetto “Scuole Sicure”, con i primi controlli è già stato sequestrato oltre mezzo chilogrammo di stupefacente. Sono stati adottati provvedimenti restrittivi nei confronti di locali ed esercizi, allo stesso tempo è stata data una risposta immediata alle singole segnalazioni dei cittadini.

SOCIALE: attivata la sperimentazione del Fattore Famiglia, per una maggior equità, e con l’inizio del 2019 Verona sarà l’unica città medio-grande ad applicare questo tipo di calcolo, aiutando così le famiglie in difficoltà e i nuclei più numerosi.

CALAMITÀ NATURALI: con la nevicata straordinaria di marzo e l’alluvione di settembre, la città ha dovuto far fronte a diverse emergenze, alle quali ha saputo, rispondere grazie ad un coordinamento con la Prefettura, nell’arco di 12-24 ore. Mai più corso Porta Borsari sotto acqua, grazie a un importante investimento, e lo stesso accadrà con Teatro Romano e Veronetta con il rifacimento delle fognature.

SMART CITY: installate 8 webcam di ultima generazione che mettono in connessione i luoghi più belli di Verona con il resto del mondo. Queste telecamere si aggiungono alle 281 già presenti sul territorio per la videosorveglianza. Implementato il sistema Giano2 con strumentazione all’avanguardia, installata sulle auto della Polizia municipale, per identificare auto senza assicurazione. Semafori intelligenti che fanno scattare il verde al passaggio delle ambulanze del 118. Con Electrify Verona, la città sarà tra qualche anno la più elettrificata a livello europeo, grazie alla collaborazione con Agsm e Volkswagen.

AMBIENTE: replicati i Mobility Day, con tante iniziative culturali ed ecologiche. Nel weekend dell’8-9 dicembre, durante il quale non c’era un effettivo blocco del traffico, dai parcheggi della fiera sono stati staccati 25 mila biglietti dei bus-navetta. Circa 10 mila auto sono rimaste fuori dal centro storico.

AVANZO DI BILANCIO: il Comune di Verona ha avuto la possibilità di usare l’avanzo di bilancio pari a 17 milioni di euro. Una somma ingente, da utilizzare per immobili, strade, marciapiedi, giardini, segnaletica e per la città. Portato a casa il Bando Periferie, per la riqualificazione di un’intera area della città. Veronetta sarà al centro di una riqualificazione urbanistica; inoltre il fatto che il teatro Camploy sia stato scelto per uno spettacolo di livello nazionale è di enorme valore perché significa attrarre l’attenzione dei media e dei turisti.

URBANISTICA: l’amministrazione ha portato in Consiglio comunale la Variante 23 per il primo passaggio. Un provvedimento atteso, che necessitava di una particolare attenzione e che ha avuto bisogno di tempo per essere analizzato. Con la nuova visione della città sono stati eliminati 55 mila mq di commerciale. Si sta lavorando anche alla Variante 29 che definirà l’idea di sviluppo della Verona del futuro.

Tra i risultati previsti per il 2019: la soluzione definitiva per la Casa di Giulietta di cui tra qualche settimana sarà ufficiale il progetto che ne vedrà la completa essa a nuovo; la creazione del Central Park e il rilancio di Fondazione Arena.



SCARICA LA NOSTRA APP:





[aas_zone zone_id="11312"]

ARCHIVIO NOTIZIE

Grana Padano Dop e Prosecco Doc insieme a “Taste of London 2024”: la manifestazione internazionale dedicata alle eccellenze agroalimentari

Grana Padano, il formaggio DOP più consumato al mondo e Prosecco DOC saranno presenti dal 12 al 16 giugno a Londra per festeggiare il ventesimo anniversario di Taste of London, un evento che oramai è diventato un punto di riferimento...

Le grandi voci della musica contro la violenza sulle donne

Grazie all’evento “UNA NESSUNA CENTOMILA” , tenutosi all’Arena di Verona il 4 e 5 maggio, e al risultato della raccolta del numero solidale 45580, attivato dagli operatori telefonici dal 3 all’11 maggio, sono stati destinati 900.000 euro a 21 centri...

Le artistiche Infiorate del Corpus Domini tornano a Spello (Pg)

Le artistiche Infiorate del Corpus Domini, nel weekend dell’1 e 2 giugno 2024 torneranno a colorare le vie e le piazze del centro storico di Spello (Pg), uno dei borghi più belli d’Italia e dell’Umbria. Queste opere floreali, che per...

    Vedi altri...

“Destinazione Biodiversità”: attività naturalistiche per conoscere i Laghi di Mantova e la Riserva naturale Valli del Mincio

Il programma delle nuove attività naturalistiche organizzate dal Parco del Mincio si intitola “Destinazione Biodiversità” una serie di appuntamenti pensati per conoscere la biodiversità che impreziosisce i Laghi di Mantova e la Riserva naturale Valli del Mincio. Da giugno fino...

A Dragoncello di Poggio Rusco (Mn) la DragonStock 2024

Dall’11 al 14 luglio a Dragoncello di Poggio Rusco: la Woodstock della bassa. Tutte le sere dalle 19:30 aperitivi, stand gastronomico, anche senza glutine, animazioni, gonfiabili per bambini e musica. Il programma delle serate: – Giovedì 11 country blues con...

Sabato 29 giugno Summer Party a Quingentole (Mn)

Sabato 29 giugno, presso il campo sportivo di Quingentole di Mantova, la festa di inizio estate. Ad accogliere l’arrivo dell’estate l’intrattenimento e l’animazione dei Tre Amigos di Radio Pico. Oltre alla musica, dalle 19,30 stand gastronomici con ottima cucina e...

    Vedi altri...

Dal 27 al 29 giugno a Verona nuova edizione del festival “Gambe all’Aria”

Un giardino nel cuore di Verona, circondato da alberi e abbracciato dalle antiche mura della città, in via Nievo. È questa la nuova location del festival Gambe all’Aria, arrivato quest’anno alla sua quarta edizione, che si svolgerà da giovedì 27 a sabato 29 giugno. Quest’estate, grazie...

Verona nelle top 200 università al mondo per parità di genere e riduzione delle diseguaglianze

Parità di genere e riduzione delle diseguaglianze sono gli obiettivi in cui l’università di Verona spicca nell’edizione 2024 del ranking in materia di sostenibilità del Times higher education denominato “impact rankings”. Si tratta di un insieme di classifiche che misurano...

Bardolino Film Festival: la quarta edizione dal 19 al 23 giugno

Tutto pronto per la quarta edizione del Bardolino Film Festival, che accenderà i riflettori dal 19 al 23 giugno con una cinque-giorni di proiezioni e appuntamenti con i protagonisti del nostro cinema. Organizzato e sostenuto dal Comune di Bardolino e...

    Vedi altri...

Angels in Run 2024: raccolti 5 mila euro per le donne vittime di violenza

1.500 i runner iscritti all’8ª edizione della Angels in Run, l’evento veronese di cui Radio Pico è Media Partner svoltosi lo scorso 5 maggio, nato per dare #piùlucealledonne e dire basta alla violenza di genere. Una manifestazione da record che, attraverso lo...

Il 22 e 23 giugno a Mirandola (Mo), due eventi musicali dedicati al “Signore degli Anelli”

In attesa della seconda edizione del Tolkien Music Festival dedicato al mondo del Signore degli Anelli, prevista per il 2025 a Mirandola, l’Associazione Culturale “Amici della Musica APS” presenta due eventi musicali sulla stessa tematica, che si terranno sabato 22...

Maranello è la prima tappa del “Summer Tour 2024” di Paolo Belli

Il “Summer Tour 2024” di Paolo Belli prende il via dalla sua Emilia. L’appuntamento con il cantante e la sua Big Band è per domenica 16 giugno a Maranello in piazza Libertà alle 21. Il concerto si inserisce nel cartellone...

    Vedi altri...

Il 5 luglio a Mantova il concerto di Umberto Tozzi

Dopo 50 anni di una carriera costellata di successi e riconoscimenti in Italia e nel mondo, più di 80 milioni di dischi venduti e oltre 2000 concerti, Umberto Tozzi annuncia le date dell’ultimo tour “L’ULTIMA Notte rosa THE FINAL TOUR”....

“Dire fare baciare” l’energia esplosiva di Elettra Lamborghini Feat. Shade

Da Venerdì 14 Giugno è disponibile in digitale su tutte le principali piattaforme e in rotazione radiofonica DIRE FARE BACIARE il nuovo singolo di Elettra Lamborghini featuring Shade, l’hitmaker re del freestyle con all’attivo 12 dischi di platino e 4...

Salmo e Zucchero “Sugar” Fornaciari insieme per il brano “Overdose d’amore 2024”

Salmo e Zucchero “Sugar” Fornaciari sono di nuovo insieme per “OVERDOSE D’AMORE 2024”, la versione di Salmo del celebre brano di Zucchero disponibile in digitale dal 14 giugno 2024 e dal 21 giugno in rotazione radiofonica. “OVERDOSE D’AMORE 2024” è...

    Vedi altri...


I commenti sono chiusi.