Uno studio Italo-Greco apre le porte a una possibile cura per il Covid in forma grave

Articolo pubblicato il giorno: 20 Settembre 2021


Uno studio internazionale, condotto tra Grecia e Italia, a cui ha partecipato anche l’IRCCS Ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar, apre prospettive concrete per la prevenzione dell’insufficienza respiratoria grave nei pazienti colpiti da COVID-19. Questo grazie alla somministrazione precoce del farmaco biologico Anakinra, finora usato soprattutto per la cura dell’artrite reumatoide, che si è dimostrato capace ridurre drasticamente il ricovero in terapia intensiva e i decessi. I risultati del trial “Save More”, di Fase III, randomizzato e in doppio cieco, sono stati pubblicati sulla prestigiosa rivista Nature Medicine e l’EMA (Agenzia Europea del Farmaco) ha iniziato il procedimento di valutazione per estendere le indicazioni dell’Anakinra al COVID-19.

Lo studio è stato condotto su 594 pazienti ricoverati per polmonite e vede come principale investigatore Evangelos J. Giamarellos-Bourboulis, professore dell’Università Nazionale Capodistriana di Atene, che ha coordinato 37 ospedali, tra cui 8 italiani a loro volta coordinati dall’Istituto Spallanzani di Roma. Il Sacro Cuore Don Calabria è tra i centri in Italia che ha arruolato il maggior numero di pazienti (15).

Lo studio ha dimostrato che la somministrazione precoce dell’anakinra riduce del 55% la mortalità e del 64% il rischio di morte o la necessità di ricovero in terapia intensiva per la progressione della polmonite in insufficienza respiratoria grave valutati al 28mo giorno”, afferma il dottor Andrea Angheben, responsabile del reparto del Dipartimento di Malattie Infettive e Tropicali di Negrar e responsabile locale del trial. “Mi sento di dire che sono risultati particolarmente esaltanti: pur essendo all’oscuro su chi riceveva il farmaco rispetto al placebo ho potuto constatare di persona che alcuni pazienti clinicamente destinati alla terapia intensiva mostravano un rapido ed inaspettato miglioramento a poche ore dalla somministrazione del farmaco sperimentale”.

La chiave di volta sta tutta nelle caratteristiche dell’Anakinra, associate all’individuazione della “finestra di somministrazione”. “Sappiamo che i danni maggiori causati dal COVID-19 sono dovuti all’infiammazione (la “famosa tempesta citochinica”) che paradossalmente il nostro sistema immunitario provoca reagendo in maniera incontrollata al virus – spiega ancora Angheben –  L’infiammazione è un processo mediato dalle interleuchine. Infatti fin dall’esordio del COVID-19 sono nate molte ricerche su farmaci inibitori dell’infiammazione, come il Tocilizumab attualmente indicato nel trattamento di COVID-19. L’Anakinra va ad agire su un’interleuchina molto importante, la 1-alfa e 1-beta, bloccandola e quindi arrestando la cascata infiammatoria; con una potenza tuttavia che lo differenzia da altri farmaci simili: agisce velocemente e la durata di azione è legata al suo utilizzo con conseguente minimo impatto sulla competenza immunitaria del paziente.”

Ma l’Anakinra non avrebbe la stessa efficacia se non venisse somministrato al ‘tempo giusto’. “La clinica ci ha insegnato fin dall’inizio che l’infiammazione può essere contrastata solo somministrando tempestivamente i farmaci di cui disponevamo, in primis il cortisone. Grazie a questo studio ora sappiamo quantificare l’avverbio “tempestivamente”.

 

(Nella foto il dottor Andrea Angheben, responsabile del reparto del Dipartimento di Malattie Infettive e Tropicali di Negrar)



SCARICA LA NOSTRA APP:






ARCHIVIO NOTIZIE

Passioni ed hobby: italiani primi in Europa

Oltre il 94% dei cittadini italiani – la percentuale più alta in Europa – ha ammesso di coltivare almeno una passione nella propria vita. Allo stesso tempo guidiamo la classifica tra gli europei con una media di 4,7 passioni a...

Esce in tutto il mondo il nuovo libro firmato J.K. Rowling “Il maialino di Natale”

Esce il 12 ottobre in contemporanea in tutto il mondo “Il maialino di Natale”, dal genio di J. K. Rowling, con le illustrazioni dal pluripremiato artista Jim Field. si tratta del primo libro per ragazzi dell’autrice, dopo la saga di...

Secondo l’Oms il diabete è in aumento in tutto il mondo, come affrontarlo a tavola

Insieme alla dottoressa Elena Baraldi, biolonga nultrizionista, nell’appuntamento di lunedì 11 ottbre abbiamo parlato di diabete, una malattia che è in continua crescita: secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità i diabetici nel mondo, oggi più di 346 milioni, sono destinati a raddoppiare...

    Vedi altri...

Fino al 9 gennaio si può visitare la mostra “Dante e la Cultura del Trecento a Mantova”

Tutta l’Italia celebra Dante a 700 anni dalla morte e Mantova non può mancare: sarà infatti protagonista con una mostra, organizzata da Palazzo Ducale all’interno del programma nazionale di celebrazioni del sommo poeta, intitolata Dante e la cultura del Trecento...

Un weekend nella Mantova medievale

L’Associazione “Mantova Medievale, La Compagnia della Rosa a.d. 1403” per il 17° anno organizzerà “Mantova Medievale“. L’evento si svolgerà il 16 e 17 ottobre in piazza Leon Battista Alberti a Mantova. Nell’anno dantesco, l’intenzione è di animare le vie della...

A San Giacomo delle Segnate (Mn), un incontro dedicato al Digital Marketing

“Il 65% delle aziende italiane ha accelerato l’innovazione digitale, il 55% ha aumentato gli investimenti in digital adv e il 54% prevede di aumentare i propri investimenti in tecnologia di marketing nel corso del 2021. Ben 4 eCommerce su 5...

    Vedi altri...

Nuove regole per i monopattini elettrici a Verona

Bit Mobility, Dott (EmTransit) e Lime Technology. Sono queste le tre società che si sono aggiudicate il bando del Comune di Verona per l’individuazione delle aziende a cui affidare, per i prossimi tre anni, il servizio di micro-mobilità elettrica. Nella...

A Verona si torna a teatro con Fondazione Aida

Sarà uno spettacolo di clownerie e mimo a inaugurare Famiglie a teatro 2021/22. Il 17 ottobre torna la storica rassegna organizzata da Fondazione Aida in collaborazione con l’Assessorato all’Istruzione del Comune di Verona, con spettacoli in presenza al Teatro Stimate...

Vinitaly Special Edition in programma a Veronafiere dal 17 al 19 ottobre

Una tre giorni di business e di servizio per accelerare la ripresa del settore sui principali mercati e per fare il punto sul futuro del vino italiano, anche alla luce dei nuovi trend di acquisto e consumo: è la Special...

    Vedi altri...

È amore tra cioccolato e aceto balsamico: a Modena torna Sciocola’

Dal 29 ottobre al 1° novembre, tra le vie di Modena, si svolgerà la terza edizione di Sciocola’, il Festival del cioccolato. Quest’anno è previsto un abbinamento molto apprezzato, con due eccellenze gastronomiche del territorio modenese: l’aceto balsamico di Modena...

Radio Pico é radio ufficiale di Modena Volley anche in questa stagione!

Sarà un campionato fondamentale per Modena Volley e al fianco dei gialloblù c’é ancora Radio Pico, da sempre particolarmente attenta alla valenza sociale e aggregativa dello sport, radio ufficiale della squadra gialloblù per il secondo anno consecutivo.  La squadra guidata...

Termina con grande successo il Festival della Memoria che dà appuntamento al 2022

Si è conlcuso domenica 2 ottobre, con un ottimo successo di pubblico, il Memoria Festival a Mirandola, dedicato al tema dell’Imprendibile, che gli ospiti hanno provato ad afferrare, catturare e definire nel corso dei vari incontri che hanno animato i...

    Vedi altri...

Brian Adams lancia il nuovo album e nel 2022 sarà in concerto in Italia

40 anni di carriera, 14 album che sono impressi nella memoria di più generazioni, prima posizione in classifica in 40 Paesi nel mondo, e poi ancora 3 Academy Award nomination, 5 Golden Globe nomination, 1 Grammy Award: il rocker canadese...

Franco Battiato The Complete Collection

Per celebrare il genio e l’estro di uno dei più amati ed ammirati artisti italiani, esce “Franco Battiato: The Complete Collection”, uno straordinario cofanetto da collezione che raccoglie in 36 uscite l’intera discografia delle opere di musica leggera del Maestro,...

Annalisa e Rose Villain “Eva + Eva”

A poco più di un anno dall’uscita di Nuda, l’album che nella sua duplice versione “Nuda10” ha raggiunto la certificazione oro, Annalisa si afferma come una delle cantautrici più apprezzate del panorama musicale italiano. “Nuda è un album in cui...

    Vedi altri...


I commenti sono chiusi.