Strutture ricettive in Emilia Romagna: le linee guida per accogliere dal 18 maggio

Articolo pubblicato il giorno: 13 Maggio 2020


Informazione capillare, responsabilizzazione degli ospiti e del personale, distanziamento interpersonale e pulizia rigorosa di tutti gli spazi. L’Emilia-Romagna è pronta a ripartire e, da lunedì 18 maggio, ad accogliere i turisti in sicurezza dopo il lockdown causato dall’emergenza coronavirus. Sono state condivise tra Regione, associazioni di categoria, sindacati e rappresentanti degli enti locali, le linee guida per le strutture ricettive da Piacenza a Rimini. Due documenti, uno per alberghi e residenze turistico-alberghiere, l’altro per campeggi, villaggi turistici e marina resort, con tutte le indicazioni utili per assicurare agli ospiti e al personale che lavora nel settore, un soggiorno sereno e senza rischi.

In particolare, sono l’informazione e la responsabilizzazione le azioni comuni che unificano l’accoglienza in tutte le tipologie di strutture ricettive. A partire dall’arrivo dove gli ospiti dovranno trovare depliants informativi o cartelloni con le indicazioni, in italiano e in inglese, del giusto comportamento da tenere per contenere il virus: dalle raccomandazioni sul mantenimento della distanza sociale e sul lavaggio frequente della mani, agli obblighi di restare al proprio domicilio in presenza di febbre (oltre 37.5°) o se si è stati a contatto con persone positive al Covid-19 nei 14 giorni precedenti all’arrivo, alla consapevolezza e l’accettazione di non poter restare nella struttura in caso di sintomi di influenza, insorgenza di febbre…, che vanno dichiarati tempestivamente, così come se si sta soggiornando con una persona che presenta sintomi di contagio.

Per quanto riguarda il distanziamento interpersonale di almeno un metro, va sempre garantito in tutte le fasi, dal check-in al check-out prevendendo anche modalità di prenotazione e pagamento online l’invio telematico delle informazioni necessarie per la registrazione prima dell’arrivo, l’indicazione in caso di registrazioni plurime di un capo-gruppo che tiene i contatti con la reception e, dove possibile, l’attivazione di sistemi di virtual concierge, l’installazione di eventuali modalità di chiusura come la “reception glass”. Il tutto sempre per evitare code e assembramenti di ogni tipo, con la raccomandazione, quando sia difficile mantenere la distanza consigliata, di dotarsi di mascherine, guanti, schermature e ogni altra attrezzatura idonea allo scopo. Distanziamento che vale, ovviamente, anche per il personale della reception (previste anche schermature laterali tra le persone) e per tutti i lavoratori della struttura.

La capienza degli ascensori negli alberghi deve essere tale da consentire il rispetto della distanza interpersonale che può essere derogata in caso di persone che facciano parte dello stesso nucleo familiare o che condividano la camera.
E il mantenimento della distanza deve accompagnare gli ospiti in ogni momento del soggiorno, dalla consumazione dei pasti alla pulizia delle stanze – con facoltà di chiedere che il personale addetto alle pulizie non faccia ingresso in camera.

Per questo sono vietati happy hours, degustazioni, buffet e le consumazioni vanno fatte ai tavoli con menu preferibilmente digitali e su dispositivo del cliente o, in caso di menu cartacei, disinfettati dopo ogni uso.

Vietati gli intrattenimenti danzanti e gli eventi musicali di qualsiasi genere, con la sola eccezione di quelli esclusivamente di “ascolto” con postazioni sedute che garantiscano il distanziamento interpersonale, mentre per l’animazione dei bambini ci si dovrà rifare al protocollo regionale per i Centri estivi.

Sì agli sport individuali praticati sempre nel rispetto delle misure di distanziamento interpersonale, mentre per gli sport a coppie o in squadre valgono le indicazioni fornite dal ministero dello Sport e dalle federazioni per la pratica sportiva. Per quanto riguarda le piscine e aree benessere bisogna far riferimento alle norme di sicurezza che saranno indicate per la riapertura di queste attività, altrimenti occorrerà inibirne l’accesso e l’utilizzo. Mentre per l’utilizzo delle spiagge private valgono le linee guida apposite per gli stabilimenti balneari.

Per quanto invece riguarda meeting, conferenze e riunioni, in attesa di apposita disciplina, nel protocollo per le strutture alberghiere vengono fornite indicazioni sull’accoglienza dei partecipanti, la loro registrazione, l’assegnazione di posti e le modalità di intervento per oratori e moderatori.

Infine, pulizia e disinfezione costituiscono un capitolo importante del protocollo a partire dagli spazi comuni dove devono essere messi a disposizione degli ospiti distributori di gel con una concentrazione di alcol al 60-85% per le mani, alle indicazioni puntuali per il personale che dovranno occuparsi dell’igiene di tutti gli oggetti toccati dai clienti e da loro stessi nel corso della giornata di lavoro.

Mascherine, guanti monouso e disinfettante per superfici dovrebbero essere disponibili, anche a pagamento, degli ospiti che ne facciano richiesta.

E in caso di ospite con sospetto Covid i protocolli forniscono indicazioni precise per la segnalazione alle autorità sanitarie, che deve essere tempestiva, e al trattamento della persona in attesa del parere sanitario e degli eventuali co-soggiornanti, fino alla disinfezione della stanza e allo smaltimento dei rifiuti in sicurezza

 

Coronavirus: segui qui gli aggiornamenti della nostra redazione



SCARICA LA NOSTRA APP:





[aas_zone zone_id="11312"]

ARCHIVIO NOTIZIE

Grana Padano Dop e Prosecco Doc insieme a “Taste of London 2024”: la manifestazione internazionale dedicata alle eccellenze agroalimentari

Grana Padano, il formaggio DOP più consumato al mondo e Prosecco DOC saranno presenti dal 12 al 16 giugno a Londra per festeggiare il ventesimo anniversario di Taste of London, un evento che oramai è diventato un punto di riferimento...

Le grandi voci della musica contro la violenza sulle donne

Grazie all’evento “UNA NESSUNA CENTOMILA” , tenutosi all’Arena di Verona il 4 e 5 maggio, e al risultato della raccolta del numero solidale 45580, attivato dagli operatori telefonici dal 3 all’11 maggio, sono stati destinati 900.000 euro a 21 centri...

Le artistiche Infiorate del Corpus Domini tornano a Spello (Pg)

Le artistiche Infiorate del Corpus Domini, nel weekend dell’1 e 2 giugno 2024 torneranno a colorare le vie e le piazze del centro storico di Spello (Pg), uno dei borghi più belli d’Italia e dell’Umbria. Queste opere floreali, che per...

    Vedi altri...

Due concerti per celebrare i 40 anni di fondazione del coro da camera “Ricercare Ensemble”

Saranno i Carmina Burana di Carl Orff ad aprire la XXXIX Edizione di “Cori a palazzo” con i quali festeggiare, sabato  22  giugno al Palazzo Ducale di Revere e domenica  23  giugno al Teatro Bibiena di Mantova,  il quarantesimo anno...

Dal 21 al 23 giugno a Schivenoglia torna il Raduno Truck

Dal 21 al 23 giugno, a Schivenoglia, in provincia di Mantova, torna il Raduno Truck, memorial Maurizio Rovèrsi. Oltre allo stand gastronomico aperto, non mancheranno occasioni di intrattenimento con musica e gonfiabili per bambini. -Il 21 giugno CircoMax 883, Tribute...

Quattro serate di festa a Stradella di San Giorgio Bigarello (MN)

Con l’arrivo dell’estate, torna uno degli appuntamenti più attesi nel cuore della provincia di Mantova: la Sagra dla Stradèla. Dal 5 all’8 luglio, Stradella di San Giorgio Bigarello si animerà con una festa ricca di tradizioni, sapori e divertimento per tutte...

    Vedi altri...

Il 17 e il 18 giugno a Verona la nuova edizione di Cinemateneo 2024

Al via la nuova edizione di Cinemateneo, l’appuntamento con il cinema d’autore sotto le stelle promosso dall’università di Verona. Il 17 e 18 giugno, dalle 21.15, il giardino del polo Zanotto di viale dell’Università 4, accoglierà universitari e cittadine e...

Scuola e biblioteche cittadine: successo di presenze a Verona

A Verona sono state 362 le visite guidate e i percorsi tematici effettuati in Biblioteca Civica, al Centro Audiovisivi e nelle 12 biblioteche di quartiere, che hanno visto la partecipazione di quasi 8000 alunne ed alunni con i loro insegnanti....

A Verona un ufficio progetti che mette insieme scuola e terzo settore

Grazie al finanziamento di Fondazione Cariverona, le scuole veronesi progettano insieme agli enti del territorio, proposte per un’educazione di qualità ed inclusiva. A settembre sarà attivo il primo Ufficio Progetti che mette insieme scuola e terzo settore. Grazie a competenze...

    Vedi altri...

Maranello è la prima tappa del “Summer Tour 2024” di Paolo Belli

Il “Summer Tour 2024” di Paolo Belli prende il via dalla sua Emilia. L’appuntamento con il cantante e la sua Big Band è per domenica 16 giugno a Maranello in piazza Libertà alle 21. Il concerto si inserisce nel cartellone...

“Estate a Mirandola”: più di 30 appuntamenti animano la città in provincia di Modena

Con l’arrivo della bella stagione torna “Estate a Mirandola”, una rassegna che anima la città in provincia di Modena, con oltre trenta appuntamenti per tutti i gusti e che vede Radio Pico come Media Partner. Gli eventi in programma sono...

Il Cinema d’Essai nel segno di Jean Mascii a Mirandola (Mo)

Il Comune di Mirandola, in provincia di Modena, ha organizzato “Estate in Città”,  una serie eventi culturali da non perdere. Tra questi, a giugno, il Circolo Cinematografico “Italo Pacchioni” presenta tre serate di cinema d’essai, con una rassegna dedicata ai...

    Vedi altri...

“Dire fare baciare” l’energia esplosiva di Elettra Lamborghini Feat. Shade

Da Venerdì 14 Giugno è disponibile in digitale su tutte le principali piattaforme e in rotazione radiofonica DIRE FARE BACIARE il nuovo singolo di Elettra Lamborghini featuring Shade, l’hitmaker re del freestyle con all’attivo 12 dischi di platino e 4...

Salmo e Zucchero “Sugar” Fornaciari insieme per il brano “Overdose d’amore 2024”

Salmo e Zucchero “Sugar” Fornaciari sono di nuovo insieme per “OVERDOSE D’AMORE 2024”, la versione di Salmo del celebre brano di Zucchero disponibile in digitale dal 14 giugno 2024 e dal 21 giugno in rotazione radiofonica. “OVERDOSE D’AMORE 2024” è...

Il 16 e 17 ottobre Renato Zero al PalaUnical di Mantova

Dopo il trionfo dei 14 show sold out nei palazzetti di Firenze e Roma lo scorso marzo, prendono il via con l’acclamatissimo ritorno live di Renato Zero a Bari gli appuntamenti estivi di AUTORITRATTO, i concerti evento che proseguiranno fino...

    Vedi altri...


I commenti sono chiusi.