RADIO PICO VI INVITA AL PRO-MEMORIA FESTIVAL A MIRANDOLA

Articolo pubblicato il giorno: 6 Giugno 2017


Come nel movimento del battito del cuore, che si contrae e si espande, così la memoria a tratti abbraccia panorami più estesi, a tratti si concentra su alcuni elementi in particolare. Il Memoria Festival di Mirandola segue questo ritmo, alternando un’edizione più ampia ad una più concentrata, sempre con Radio Pico come Media Partner.

Organizzato dal Consorzio per il Festival della Memoria di Mirandola, con la collaborazione della casa editrice Einaudi, quest’anno torna quindi con il pro-memoria, che da venerdì 9 a domenica 11 giugno 2017 (con un’anteprima speciale la sera di giovedì 8 e un post-festival lunedì 12 giugno) coinvolgerà il pubblico con incontri, spettacoli, riflessioni e approfondimenti sul tema Figure e Destino, in compagnia – fra gli altri – di Marco Belpoliti, Massimo Cacciari, Eva Cantarella, Gioele Dix, Paola Mastrocola, Joseph Rykwert e Silvia Vegetti Finzi.

La città di Mirandola sarà al centro dei contenuti fin dall’anteprima di giovedì 8 giugno Nona i me car mirandoles, un affascinante viaggio nel tempo (dal 1880 al 1942) attraverso la lettura delle vecchie edizioni di Al Barnardon, lo storico lunario che da oltre un secolo tiene traccia, in dialetto mirandolese, della vita, del costume e dell’evoluzione della città.

Il Parco del palazzo già sede della Cassa di Risparmio di Mirandola di via Matteotti, un luogo ricco di storia, ricordi e suggestioni, ospiterà la Cerimonia di apertura del Pro-Memoria Festival, venerdì 9 giugno.  Tutti gli incontri in città si svolgeranno nel Parco Piazza Matteotti e due appuntamenti del Festival saranno nei vicini paesi di Medolla e San Felice del Panaro, appartenenti all’Unione dei Comuni Modenesi dell’Area Nord.

Venerdì 9 giugno, la prima giornata del pro-memoria si conclude puntando i riflettori sul rapporto fra un grande artista e il potere: in occasione del centesimo anniversario della Rivoluzione Russa, infatti, va in scena Memorie di una Rivoluzione di un secolo fa. Dimitrij Šostakovič: un artista del popolo? (ore 21.30), un racconto per parole e note, con la voce recitante di Sandro Cappelletto e la musica di Šostakovič proposta dal vivo dal Quartetto Savinio e da Marco Scolastra al pianoforte. Sabato 10 giugno si entra nel regno della mitologia con il reading Memoria dell’amore (ore 10.30), nel quale la scrittrice Paola Mastrocola – accompagnata dalle letture degli attori Marinella Manicardi ed Emanuele Arrigazzi – prendendo spunto dal suo ultimo libro L’amore prima di noi rievocherà i più celebri miti dell’amore, da Eros e Psiche ad Apollo e Dafne, Orfeo ed Euridice, Teseo e Arianna.

Sempre sabato 10, con la psicologa Silvia Vegetti Finzi si affronterà il legame tra memoria e nascita in Vivere e ricordare l’avventura di venire al mondo (ore 16.30), mentre con lo storico della medicina Andrea Carlino si esplorerà il rapporto tra Corpo, medicina e società (ore 17.30). Eva Cantarella, storica dell’antichità e del diritto antico, accompagnerà il pubblico indietro nel tempo fino al Pater familias. La famiglia romana (ore 19), figura chiave della famiglia romana e custode della memoria degli antenati, e in serata appuntamento con Scorpione – Fuoco: l’attore e comico Gioele Dix interpreterà un testo di Ernesto Franco, accompagnato da Savino Cesario (ore 21.30). In contemporanea, a San Felice sul Panaro, il giornalista e conduttore televisivo Edoardo Camurri e l’antropologo Marino Niola scaveranno nella Memoria della Provincia (Piazza Matteotti, ore 21.30), sconfinato patrimonio di storie, personaggi, testimonianze.

Domenica 11 giugno si viaggerà nello spazio fino a 14 miliardi di anni fa, alla scoperta della Memoria del cosmo e nascita dell’universo (ore 10) con il ricercatore dell’INAF – Istituto Nazionale di Astrofisica Adriano Fontana, per poi tornare sulla terra per una delle rivoluzioni culturali più importanti nella nostra storia: quella degli Umanisti italiani, raccontati dal filosofo Massimo Cacciari, in conversazione con il ricercatore di filosofia dell’umanesimo Raphael Ebgi (ore 16). Con lo scrittore Diego De Silva insieme ad Ernesto Franco si rifletterà sulle Vite parallele: De Silva – Malinconico (ore 17.30), ovvero su come agisce la memoria di un personaggio di finzione (Vincenzo Malinconico, il popolare avvocato creato da De Silva), mentre il mito e il destino delle città contemporanee si intrecceranno nella conferenza L’idea di città fra passato e futuro di Joseph Rykwert (ore 19), storico britannico dell’architettura, autore di quel L’idea di città che ancora oggi – a oltre cinquant’anni dalla pubblicazione – è considerato uno dei punti di riferimento nella riflessione sulla moderna urbanistica. Domenica sera, gli amanti del cinema non potranno perdere l’incontro Memoria delle immagini (ore 21.30) tra il critico Gian Piero Brunetta e il regista Franco Piavoli, maestro della produzione indipendente italiana, a cui seguirà la proiezione di L’orto di Flora (segmento di Terra Madre, 2009, realizzato da Piavoli in collaborazione con Ermanno Olmi) e Festa (film del 2016 presentato fuori concorso al Festival di Locarno). A Medolla, sempre domenica sera, Marco Belpoliti (curatore della monumentale raccolta di Opere complete dell’autore torinese) ricorderà Primo Levi, del quale quest’anno ricorrono i trent’anni dalla scomparsa, in una lectio su La difficile memoria (Parco Villa Raisi, ore 21.30).

Infine, all’indomani della conclusione del Festival, l’Associazione Sandro Campetella proporrà un focus sugli esempi positivi di innovazione e di crescita per affrontare il futuro: 2012-2017: una scossa che muove (lunedì 12 giugno, Aula Magna “Rita Levi Montalcini”), racconto della rinascita di diverse aziende, attraverso investimenti di idee e creatività.

 

QUI È POSSIBILE SCARICARE IL PROGRAMMA COMPLETO

 



SCARICA LA NOSTRA APP:





[aas_zone zone_id="11312"]

ARCHIVIO NOTIZIE

Grana Padano Dop e Prosecco Doc insieme a “Taste of London 2024”: la manifestazione internazionale dedicata alle eccellenze agroalimentari

Grana Padano, il formaggio DOP più consumato al mondo e Prosecco DOC saranno presenti dal 12 al 16 giugno a Londra per festeggiare il ventesimo anniversario di Taste of London, un evento che oramai è diventato un punto di riferimento...

Le grandi voci della musica contro la violenza sulle donne

Grazie all’evento “UNA NESSUNA CENTOMILA” , tenutosi all’Arena di Verona il 4 e 5 maggio, e al risultato della raccolta del numero solidale 45580, attivato dagli operatori telefonici dal 3 all’11 maggio, sono stati destinati 900.000 euro a 21 centri...

Le artistiche Infiorate del Corpus Domini tornano a Spello (Pg)

Le artistiche Infiorate del Corpus Domini, nel weekend dell’1 e 2 giugno 2024 torneranno a colorare le vie e le piazze del centro storico di Spello (Pg), uno dei borghi più belli d’Italia e dell’Umbria. Queste opere floreali, che per...

    Vedi altri...

Il “Requiem” di Mozart arriva a Ostiglia (MN)

Sabato 29 giugno alle ore 21 la Corale Giuseppe Verdi di Ostiglia eseguirà il Requiem di Mozart in re minore KV 626 per soli coro e orchestra, nella cornice del cortile municipale ostigliese. Una straordinaria serata in memoria del maestro...

Due concerti per celebrare i 40 anni di fondazione del coro da camera “Ricercare Ensemble”

Saranno i Carmina Burana di Carl Orff ad aprire la XXXIX Edizione di “Cori a palazzo” con i quali festeggiare, sabato  22  giugno al Palazzo Ducale di Revere e domenica  23  giugno al Teatro Bibiena di Mantova,  il quarantesimo anno...

Dal 21 al 23 giugno a Schivenoglia torna il Raduno Truck

Dal 21 al 23 giugno, a Schivenoglia, in provincia di Mantova, torna il Raduno Truck, memorial Maurizio Rovèrsi. Oltre allo stand gastronomico aperto, non mancheranno occasioni di intrattenimento con musica e gonfiabili per bambini. -Il 21 giugno CircoMax 883, Tribute...

    Vedi altri...

Bardolino Film Festival: la quarta edizione dal 19 al 23 giugno

Tutto pronto per la quarta edizione del Bardolino Film Festival, che accenderà i riflettori dal 19 al 23 giugno con una cinque-giorni di proiezioni e appuntamenti con i protagonisti del nostro cinema. Organizzato e sostenuto dal Comune di Bardolino e...

Il 17 e il 18 giugno a Verona la nuova edizione di Cinemateneo 2024

Al via la nuova edizione di Cinemateneo, l’appuntamento con il cinema d’autore sotto le stelle promosso dall’università di Verona. Il 17 e 18 giugno, dalle 21.15, il giardino del polo Zanotto di viale dell’Università 4, accoglierà universitari e cittadine e...

Scuola e biblioteche cittadine: successo di presenze a Verona

A Verona sono state 362 le visite guidate e i percorsi tematici effettuati in Biblioteca Civica, al Centro Audiovisivi e nelle 12 biblioteche di quartiere, che hanno visto la partecipazione di quasi 8000 alunne ed alunni con i loro insegnanti....

    Vedi altri...

Angels in Run 2024: raccolti 5 mila euro per le donne vittime di violenza

1.500 i runner iscritti all’8ª edizione della Angels in Run, l’evento veronese di cui Radio Pico è Media Partner svoltosi lo scorso 5 maggio, nato per dare #piùlucealledonne e dire basta alla violenza di genere. Una manifestazione da record che, attraverso lo...

Il 22 e 23 giugno a Mirandola (Mo), due eventi musicali dedicati al “Signore degli Anelli”

In attesa della seconda edizione del Tolkien Music Festival dedicato al mondo del Signore degli Anelli, prevista per il 2025 a Mirandola, l’Associazione Culturale “Amici della Musica APS” presenta due eventi musicali sulla stessa tematica, che si terranno sabato 22...

Maranello è la prima tappa del “Summer Tour 2024” di Paolo Belli

Il “Summer Tour 2024” di Paolo Belli prende il via dalla sua Emilia. L’appuntamento con il cantante e la sua Big Band è per domenica 16 giugno a Maranello in piazza Libertà alle 21. Il concerto si inserisce nel cartellone...

    Vedi altri...

“Dire fare baciare” l’energia esplosiva di Elettra Lamborghini Feat. Shade

Da Venerdì 14 Giugno è disponibile in digitale su tutte le principali piattaforme e in rotazione radiofonica DIRE FARE BACIARE il nuovo singolo di Elettra Lamborghini featuring Shade, l’hitmaker re del freestyle con all’attivo 12 dischi di platino e 4...

Salmo e Zucchero “Sugar” Fornaciari insieme per il brano “Overdose d’amore 2024”

Salmo e Zucchero “Sugar” Fornaciari sono di nuovo insieme per “OVERDOSE D’AMORE 2024”, la versione di Salmo del celebre brano di Zucchero disponibile in digitale dal 14 giugno 2024 e dal 21 giugno in rotazione radiofonica. “OVERDOSE D’AMORE 2024” è...

Il 16 e 17 ottobre Renato Zero al PalaUnical di Mantova

Dopo il trionfo dei 14 show sold out nei palazzetti di Firenze e Roma lo scorso marzo, prendono il via con l’acclamatissimo ritorno live di Renato Zero a Bari gli appuntamenti estivi di AUTORITRATTO, i concerti evento che proseguiranno fino...

    Vedi altri...


I commenti sono chiusi.