RADIO PICO VI INVITA A HOSTARIA VERONA

Articolo pubblicato il giorno: 1 Ottobre 2018


Il centro storico di Verona grazie a Hostaria Verona diventa luogo di incontri in una magica atmosfera: dal 12 al 14 ottobre un nuovo percorso enogastronomico e culturale si snoderà dai Giardini dell’Arsenale alla funicolare di Castel San Pietro, attraverso le vie e le piazze della città, dove il pubblico troverà oltre 200 vini, cantine e “sbecolerie” fra arte, cultura e divertimento.

Dal lunedì 8 a venerdì 12 ottobre con il Music Game di Senza Pretese, ci sarà la possibilità di vincere i ticket degustazione per partecipare al Festival del Vino e dei Sapori di Verona, quarta edizione, un grande evento en plen air tra sole, stelle e cielo, storia e arte, che coccola il suo pubblico nelle magiche atmosfere di un centro storico che trasuda cultura da ogni via, da ogni piazza, da ogni palazzo. Un fiore all’occhiello curato dall’Associazione Culturale Hostaria in collaborazione con il Comune di Verona, con il patrocinio della Regione Veneto e il supporto di Credit Agricole, Rigoni di Asiago, De Angelis, Biscopan, Bibione Thermae, NewChem.

Il bere ottimi vini in modo consapevole è il tema di questa edizione: eleganti casette in legno ospitano le varie cantine e gli info point, tra concerti, momenti di cultura, narrazioni e suggestioni artistiche. Il tutto dislocato in un percorso lungo oltre 3 chilometri, che collega i giardini dell’Arsenale austro-ungarico con la funicolare di Castel San Pietro, passando attraverso le principali vie e piazze pedonali del centro. Tre le aree in cui si snoderà il festival: AREA 1: Giardini dell’Arsenale, Ponte Scaligero (Castelvecchio), AREA 2: Via Roma, Portoni Borsari, AREA 3: Piazza delle Erbe, Piazza dei Signori, Cortile Mercato Vecchio, Piazzetta Bra Molinari.

  • 56 cantine ospiti da tutta Italia (Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Toscana, Trentino. Veneto, Abruzzo)
  • 30 aziende vitivinicole veronesi
  • più di 200 tipi di vino
  • 70 stand complessivi
  • 3 birrifici artigianali selezionati
  • 18 “sbecolerie” in cui assaggiare le eccellenze gastronomiche veronesi e italiane
  • 29 partner ufficiali
  • oltre 30mila presenze attese, con arrivi dall’Italia e da paesi europei e extraeuropei.

 

Quest’anno il festival dedica un’intera area dei Giardini esterni dell’Arsenale austro-ungarico a eccellenze vitivinicole di tutta Italia: lo spazio, denominato “Foresteria” (dal latino “foris”, che significa “fuori”, cioè proveniente da un altro territorio), ospiterà 14 stand e 24 rinomate cantine provenienti da Abruzzo (Vini Biagi , Cascina del Colle), Friuli Venezia Giulia (Azienda Agricola Specogna), Lombardia (Tenute La Montina,  Cantina Monsupello.), Piemonte (Dosio Vigneti, i Nebbioli di Qualità Club Selection delle cantine Azienda Agricola Cravanzola Vini, Rocche Costamagna, Azienda Agricola Mirù, Il Chiosso Gattinara), Toscana (Rocca di Frassinello, Castellare di Castellina, Terenzi Viticoltori), Trentino (Maso Roveri), Veneto (Cantine Bortolotti Umberto, le cantine di Rive Vive, Cantina Maculan).

Crescono anche il numero e le aree di provenienza delle cantine veronesi presenti quest’anno: oltre 30 aziende da Valpolicella, Soave, Valdadige, Terradeiforti nel territorio a nord di Verona, Bardolino, Custoza e Garda per la zona collinare del Lago, Durello in Lessinia e Arcole in pianura.

Il programma prevede un’offerta completa: eccellenze vitivinicole, approccio alla degustazione del formaggio Monte Veronese a cura del Consorzio di Tutela, specialità gastronomiche; e ancora, decine di cantine, le “stuzzicherie” e i piatti della tradizione italiana. Sapori d’eccellenza a cui si uniscono incontri con artisti e scrittori nazionali, brindisi panoramici sulla funicolare proposti dal Consorzio Lessini Durello, musica dal vivo con concerti e dj set; e ancora, reading poetici itineranti, visite guidate e laboratori.

Dopo il successo della scorsa edizione, torna inoltre anche quest’anno l’area delle birre artigianali selezionatissime – accompagnata dall’Osteria di Hostaria, che propone i vini classici di tutti i partecipanti – ospitate in Piazzetta Bra Molinari, sul lungadige adiacente al Campanile di Santa Anastasia.

 

Lungo il percorso della città, il pubblico troverà una serie di vini dal pregio diverso, in modo da sperimentare vari livelli di degustazione. Ognuno avrà un diverso “valore”: ci saranno vini da 1, 2 e 3 gettoni. I vini che, ad esempio, varranno 3 gettoni, saranno l’Amarone DOCG, il Recioto DOCG, il Passito e quelli valutati Top dai sommelier autori de “La Guida dei Vini di Verona 2018 – Top 100″ che affiancano Hostaria nella realizzazione del Festival.

 

Ulteriori informazioni per l’acquisto dei biglietti e il programma completo www.hostariaverona.com



SCARICA LA NOSTRA APP:






ARCHIVIO NOTIZIE

Notte di San Lorenzo ostacolata dalla Luna piena: i consigli degli esperti

Torna il classico appuntamento con le stelle cadenti di San Lorenzo, le meteore Perseid il cui picco è previsto tra l’11 e il 13 agosto. L’anno scorso è stato un anno memorabile per il fenomeno, che quest’anno potrebbe essere compromesso...

Il mare fa bene alla salute fisica e psichica

Il mare fa bene, non soltanto perché spesso è sinonimo di vacanze, ma perché lo dice la scienza. Sono diversi, infatti, i fattori che apporterebbero numerosi benefici alla salute. Primo tra tutti: il colore blu. Tale colore induce tranquillità, favorisce...

Da settembre a scuola senza mascherina

Dopo due anni di pandemia, tra didattica a distanza, distanziamento e mascherine, gli studenti italiani a settembre 2022 potranno tornare alla normalità, o quasi. Secondo le nuove indicazioni dell’Istituto superiore di Sanità, al ritorno in classe, tra un mese, la...

    Vedi altri...

Natura e città: le offerte per viaggiare risparmiando

Un viaggio in treno verso le più belle località della Lombardia, con la possibilità di immergesi nella natura con una pedalata in completo relax o un’escursione su percorsi più impegnativi. Questa è la formula di Train&Bike, iniziativa ideata da Trenord...

Il futurismo di Depero in mostra a Mantova

Presso il Palazzo della Ragione di Mantova, dal 7 settembre al 26 febbraio, sarà visitabile una mostra dedicata a Fortunato Depero. Artista fine, creatore dell’estetica futurista teorizzata in Ricostruzione futurista dell’Universo, firmato con Giacomo Balla nel 1915. La mostra, intitolata...

Musicoterapia per i malati di Parkinson all’ospedale di Borgo Mantovano

All’ospedale di Borgo Mantovano arriva la musicoterapia per i malati di Parkinson. Si tratta della seconda più comune sindrome neurodegenerativa dopo la malattia di Alzheimer. Coinvolge l’1 per cento della popolazione con più di 60 anni e il 4 per...

    Vedi altri...

Due le app del Parco Giardino Sigurtà

Sono due le app scaricabili per godersi la visita al Parco Giardino Sigurtà di Valeggio sul Mincio, Verona.  La prima è quella che porta il nome del parco e che offre ai suoi visitatori una mappa virtuale con approfondimenti inediti...

Ultimi appuntamenti per la kermesse del Polesine “Tra Ville e Giardini”

Ultimo week-end con gli spettacoli dal vivo di Tra Ville e Giardini 2022, la rassegna culturale di servizio pubblico di Provincia di Rovigo, Regione del Veneto e Fondazione Cariparo, con l’organizzazione tecnica dell’Ente Rovigo festival e la direzione artistica di...

A Verona tre pomeriggi di teatro itinerante

A Verona è arrivato il carro degli attori del Teatro Scientifico-Teatro Laboratorio. Per tre giorni consecutivi alle 19 esibizioni musicali per le strade della città con la direttrice artistica Isabella Caserta, attrice e regista, anima dell’esperienza itinerante, Elisa Lombardi, Valerio...

    Vedi altri...

Modena: nuove risorse per le realtà sportive penalizzate dalla pandemia

Sostenere economicamente le realtà sportive, come le polisportive, che hanno ridotto l’attività dopo essere state “colpite” del Covid, compensando quindi le minori entrate economiche derivanti dagli effetti della pandemia. È l’obiettivo del nuovo avviso pubblico del Comune di Modena, rivolto...

Sarà girato tra Maranello, Modena e Reggio Emilia il nuovo film su Enzo Ferrari

Prenderanno il via lunedì 1 agosto a Maranello (Mo) le riprese del nuovo film su Enzo Ferrari, del regista americano Michael Mann (regista di film come L’ultimo dei Mohicani, Collateral, Heat – La sfida). Il nuovo film racconterà la storia...

Festa del Fiore di Loto tra Grazie di Curtatone e Mantova

In programma la prima edizione della Festa del Fiore di Loto che si terrà sabato 30 e domenica 31 luglio 2022 tra Grazie di Curtatone e Mantova. Una due giorni che ha lo scopo di valorizzare un fiore che alla...

    Vedi altri...

De Gregori e Venditti: si aggiunge una data al tour nei teatri

Dopo il grande successo di pubblico e critica ottenuto con il concerto allo Stadio Olimpico di Roma e con le prime date del tour che quest’estate vede protagonisti, insieme sullo stesso palco e con un un’unica band, FRANCESCO DE GREGORI...

“T’innamorerai di noi – Oltre 30 anni insieme”, il nuovo tour di Marco Masini

Partirà a settembre “T’innamorerai di noi – Oltre 30 anni insieme”, il nuovo tour di MARCO MASINI, che vedrà impegnato l’artista fino al 2023: degli show nati dall’esigenza di Marco di ringraziare il proprio pubblico per questi oltre 30 anni...

Un bel regalo di Natale per i fan dei Backstreet Boys

Uscirà il 14 ottobre in cd e il 2 dicembre in vinile, “A very Backstreet Christmas” il primo album natalizio dei Backstreet Boys. La band americana ha rivisitato molti classici del Natale, aggiungendo qualche brano inedito. Un vero e proprio...

    Vedi altri...


I commenti sono chiusi.