RADIO PICO VI INVITA A HOSTARIA VERONA

Articolo pubblicato il giorno: 1 Ottobre 2018


Il centro storico di Verona grazie a Hostaria Verona diventa luogo di incontri in una magica atmosfera: dal 12 al 14 ottobre un nuovo percorso enogastronomico e culturale si snoderà dai Giardini dell’Arsenale alla funicolare di Castel San Pietro, attraverso le vie e le piazze della città, dove il pubblico troverà oltre 200 vini, cantine e “sbecolerie” fra arte, cultura e divertimento.

Dal lunedì 8 a venerdì 12 ottobre con il Music Game di Senza Pretese, ci sarà la possibilità di vincere i ticket degustazione per partecipare al Festival del Vino e dei Sapori di Verona, quarta edizione, un grande evento en plen air tra sole, stelle e cielo, storia e arte, che coccola il suo pubblico nelle magiche atmosfere di un centro storico che trasuda cultura da ogni via, da ogni piazza, da ogni palazzo. Un fiore all’occhiello curato dall’Associazione Culturale Hostaria in collaborazione con il Comune di Verona, con il patrocinio della Regione Veneto e il supporto di Credit Agricole, Rigoni di Asiago, De Angelis, Biscopan, Bibione Thermae, NewChem.

Il bere ottimi vini in modo consapevole è il tema di questa edizione: eleganti casette in legno ospitano le varie cantine e gli info point, tra concerti, momenti di cultura, narrazioni e suggestioni artistiche. Il tutto dislocato in un percorso lungo oltre 3 chilometri, che collega i giardini dell’Arsenale austro-ungarico con la funicolare di Castel San Pietro, passando attraverso le principali vie e piazze pedonali del centro. Tre le aree in cui si snoderà il festival: AREA 1: Giardini dell’Arsenale, Ponte Scaligero (Castelvecchio), AREA 2: Via Roma, Portoni Borsari, AREA 3: Piazza delle Erbe, Piazza dei Signori, Cortile Mercato Vecchio, Piazzetta Bra Molinari.

  • 56 cantine ospiti da tutta Italia (Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Toscana, Trentino. Veneto, Abruzzo)
  • 30 aziende vitivinicole veronesi
  • più di 200 tipi di vino
  • 70 stand complessivi
  • 3 birrifici artigianali selezionati
  • 18 “sbecolerie” in cui assaggiare le eccellenze gastronomiche veronesi e italiane
  • 29 partner ufficiali
  • oltre 30mila presenze attese, con arrivi dall’Italia e da paesi europei e extraeuropei.

 

Quest’anno il festival dedica un’intera area dei Giardini esterni dell’Arsenale austro-ungarico a eccellenze vitivinicole di tutta Italia: lo spazio, denominato “Foresteria” (dal latino “foris”, che significa “fuori”, cioè proveniente da un altro territorio), ospiterà 14 stand e 24 rinomate cantine provenienti da Abruzzo (Vini Biagi , Cascina del Colle), Friuli Venezia Giulia (Azienda Agricola Specogna), Lombardia (Tenute La Montina,  Cantina Monsupello.), Piemonte (Dosio Vigneti, i Nebbioli di Qualità Club Selection delle cantine Azienda Agricola Cravanzola Vini, Rocche Costamagna, Azienda Agricola Mirù, Il Chiosso Gattinara), Toscana (Rocca di Frassinello, Castellare di Castellina, Terenzi Viticoltori), Trentino (Maso Roveri), Veneto (Cantine Bortolotti Umberto, le cantine di Rive Vive, Cantina Maculan).

Crescono anche il numero e le aree di provenienza delle cantine veronesi presenti quest’anno: oltre 30 aziende da Valpolicella, Soave, Valdadige, Terradeiforti nel territorio a nord di Verona, Bardolino, Custoza e Garda per la zona collinare del Lago, Durello in Lessinia e Arcole in pianura.

Il programma prevede un’offerta completa: eccellenze vitivinicole, approccio alla degustazione del formaggio Monte Veronese a cura del Consorzio di Tutela, specialità gastronomiche; e ancora, decine di cantine, le “stuzzicherie” e i piatti della tradizione italiana. Sapori d’eccellenza a cui si uniscono incontri con artisti e scrittori nazionali, brindisi panoramici sulla funicolare proposti dal Consorzio Lessini Durello, musica dal vivo con concerti e dj set; e ancora, reading poetici itineranti, visite guidate e laboratori.

Dopo il successo della scorsa edizione, torna inoltre anche quest’anno l’area delle birre artigianali selezionatissime – accompagnata dall’Osteria di Hostaria, che propone i vini classici di tutti i partecipanti – ospitate in Piazzetta Bra Molinari, sul lungadige adiacente al Campanile di Santa Anastasia.

 

Lungo il percorso della città, il pubblico troverà una serie di vini dal pregio diverso, in modo da sperimentare vari livelli di degustazione. Ognuno avrà un diverso “valore”: ci saranno vini da 1, 2 e 3 gettoni. I vini che, ad esempio, varranno 3 gettoni, saranno l’Amarone DOCG, il Recioto DOCG, il Passito e quelli valutati Top dai sommelier autori de “La Guida dei Vini di Verona 2018 – Top 100″ che affiancano Hostaria nella realizzazione del Festival.

 

Ulteriori informazioni per l’acquisto dei biglietti e il programma completo www.hostariaverona.com



SCARICA LA NOSTRA APP:






ARCHIVIO NOTIZIE

A Gardaland arriva la prima attrazione al mondo a tema Jumanji

Jumanji The Adventure, la prima attrazione al mondo tematizzata Jumanji basata sulla popolare serie cinematografica di Sony Pictures, verrà inaugurata sabato 2 Aprile 2022 a Gardaland. Gli ospiti si faranno strada nella giungla affrontando pericolosi animali e ostacoli di ogni...

La transizione ecologica tra Veneto, Emilia-Romagna e Lombardia

L’Emilia-Romagna è ogni giorno un po’ più verde. Grazie alla campagna regionale “Mettiamo radici per il futuro” sono già oltre 630mila gli alberi piantati. La seconda fase dell’iniziativa prevede la distribuzione gratuita di 4,5 milioni di alberi, per costruire boschi...

Una Gift Card sotto l’albero di Natale

Il mercato delle carte regalo e dei buoni acquisto è in continua crescita secondo il recente studio “Italy Gift Cards Market” realizzato dalla società Allied Market Research. I dati raccontano di un giro d’affari che passerà dai 5,7 miliardi di...

    Vedi altri...

La Fiera Millenaria di Gonzaga a Mantova, posticipa Carpitaly a novembre

È posticipata a novembre, e più precisamente sabato 12 e domenica 13, Carpitaly, la fiera internazionale della pesca alla carpa e al siluro che si tiene ogni anno alla Fiera Millenaria di Gonzaga a Mantova. Visto il perdurare dell’emergenza sanitaria...

45 posti per il servizio civile universale a Mantova

Per vivere l’esperienza del Servizio Civile, a Mantova saranno a disposizione 45 posti presso le diverse realtà della rete di Arci Servizio Civile Mantova e nelle cooperative socie del consorzio Sol.Co. Mantova. Le sedi saranno dislocate in tutta la provincia, attraverso...

Approvati i lavori al Liceo Dal Prato di Mantova

A Mantova è stato da poco approvato il progetto definitivo dei lavori di adeguamento sismico al liceo artistico “A. Dal Prato” di via Roma 2 a Guidizzolo. La sede dell’istituto è tra gli immobili scolastici di proprietà e in gestione...

    Vedi altri...

A Vicenza Palazzo Thiene diventa parte del sistema museale civico

A Vicenza, le Gallerie di Palazzo Thiene sono entrate a far parte del sistema museale civico, aprendo in maniera stabile le porte ai visitatori. “Vicenza apre al pubblico in maniera stabile uno dei più bei palazzi del Rinascimento italiano, capolavoro...

Garantita la manutenzione di Cangrande I della Scala a Verona fino al 2034

È tornata a risplendere la statua equestre di Cangrande I della Scala al Museo di Castelvecchio a Verona. Risultato frutto di un recente intervento di manutenzione conservativa, che rappresenta il primo realizzato con partner privato. Si tratta della collaborazione fra...

A Vicenza torna “Dopo il diploma”, la rassegna informativa per gli studenti

I servizi Informagiovani e Progetto Giovani gestiti dalla cooperativa sociale Studio Progetto per i Comuni di Arzignano, Dueville, Cornedo Vicentino, Schio, San Bonifacio, Trissino, Valdagno e Vicenza, propongono la seconda edizione di “Dopo il diploma”, rassegna informativa dedicata alla scelta...

    Vedi altri...

Al Museo Civico di Modena continua la mostra “connessioni” fino al 31 gennaio

A Modena le mostre “Connessioni”, con i gioielli creati da Gigi Mariani per i 150 del Museo civico, e “Un progetto per Dante. Il monumento di Giacomo Masi e Giuseppe Graziosi” si potranno visitare fino a lunedì 31 gennaio. Il...

A Modena le ex Fonderie saranno destinate all’automotive

A Modena è arrivato un investimento da oltre 4 milioni di euro per lo stralcio 2A delle ex Fonderie, destinato ai servizi per l’ automotive. Questo rappresenta il primo tassello per la riqualificazione delle ex Fonderie di Modena nell’area destinata...

Modena: le sue bellezze sono aperte anche nel fine settimana di Capodanno

La Ghirlandina e il sito Unesco di Modena, con piazza Grande, il Duomo e il Palazzo Comunale, accolgono i visitatori, nel rispetto delle misure di sicurezza e con Green pass, anche durante il fine settimana di Capodanno. Sulla Ghirlandina si...

    Vedi altri...

Scatola, dal 20 gennaio il nuovo singolo di Laura Pausini

Scatola: 3 minuti e 28 secondi delicati e travolgenti, trascinati dalla voce più potente del nostro Paese, quella di Laura Pausini, che presenta il nuovo singolo, scritto in collaborazione con Madame, on air e nei digital store di tutto il...

Annunciato per il 14 gennaio il nuovo singolo di Adele “Oh My God”

Sarà on air anche su Radio Pico da venerdì 14 gennaio “Oh My God”, il nuovo singolo della superstar vincitrice di 15 Grammy Awards Adele. Il brano, che conta già 156 MILIONI di stream, è contenuto in “30” l’ultimo album...

Fuori il nuovo album di The Weekend, con il nuovo singolo “Sacrifice”

Esce il 7 gennaio in tutto il mondo il nuovo attesissimo album di The Weeknd, “Dawn FM” accompagnato dal nuovo singolo per le radio “Sacrifice“. L’uscita a sorpresa, annunciata solo pochissimi giorni fa, è stata anticipata da un trailer avvincente...

    Vedi altri...


I commenti sono chiusi.