Pensare al clima per dare speranza ai nostri bambini

Articolo pubblicato il giorno: 28 Settembre 2021


Secondo l’allarme lanciato da Save the Children, i bambini nati nel 2020 saranno esposti alle ondate di calore eccessivo in media sette volte di più rispetto ai loro nonni. I neonati di oggi saranno anche colpiti 2,6 volte in più dalla siccità, 2,8 volte in più dalle inondazioni dei fiumi e quasi 3 volte in più dalla perdita dei raccolti agricoli. Questo con punte di 10 volte in più in Paesi come il Mali.

Le conseguenze

Come sottolinea il rapporto, anche se l’86% delle emissioni globali di CO2 è responsabilità dei paesi più ricchi, i bambini che vivono nelle comunità più svantaggiate saranno colpiti prima e più pesantemente.

Per i bambini più vulnerabili gli impatti del cambiamento climatico possono interrompere l’accesso all’assistenza sanitaria e all’istruzione, come nel caso delle bambine penalizzate dalle disuguaglianze di genere, delle popolazioni sfollate o rifugiate, dei bambini disabili e delle popolazioni indigene. Alcuni di questi bambini corrono il rischio di subire questi disastri simultaneamente o in rapida successione, con l’effetto indiretto di rimanere intrappolati in un circuito di povertà a lungo termine.

Il rapporto diffuso oggi da Save the Children, delinea le proporzioni devastanti dell’impatto della crisi climatica sui bambini se non ci sarà un’azione immediata. L’Organizzazione sottolinea infatti che gli impegni presi finora per la riduzione delle emissioni nel quadro dell’Accordo di Parigi determinerebbero un aumento della temperatura globale da 2,6 a 3,1 gradi Celsius al di sopra dei livelli preindustriali, con un impatto inaccettabile sui bambini. Come evidenziato nel rapporto, però, è ancora possibile invertire questo andamento.

Le responsabilità

La crisi climatica è di fatto una crisi dei diritti dei bambini, e l’azione sul cambiamento climatico non è solo un obbligo morale, ma anche un obbligo legale per i governi di agire nel migliore interesse dei bambini. Senza un’azione immediata, consegneremo un futuro mortale ai nostri figli. Dobbiamo eliminare la nostra dipendenza dai combustibili fossili, creare reti di sicurezza finanziaria per l’adattamento ai cambiamenti climatici e sostenere le comunità più colpite. Possiamo ribaltare la situazione, ma dobbiamo ascoltare i bambini e passare all’azione per limitare l’aumento della temperatura globale a 1,5 gradi e dare molta più speranza, ai bambini che non sono ancora natiha dichiarato Inger Ashing, CEO di Save the Children International.

Anche se le conseguenze più gravi della crisi climatica colpiscono soprattutto i bambini, oggi e per molti anni a venire, bambine e bambini, ragazze e ragazzi sono abitualmente lasciati fuori dalle decisioni chiave su questa emergenza. I governi devono invece non solo ascoltare i bambini, ma anche agire in base alle loro raccomandazioni, questa è la sfida per il summit ONU COP26 che sarà chiamato a scelte cruciali per il loro futuro.



SCARICA LA NOSTRA APP:






ARCHIVIO NOTIZIE

C’è un primo tocco di autunno nel panino di Daniele Reponi

Inauguriamo la stagione della zucca con il nuovo panino proposto da Daniele Reponi. Gli ingredienti: pane croccante, zucca, sarde, cipolla, lattuga. Come abbinare questi fantastici prodotti? Sentite il procedimento del Re dei Panini:   (Foto da Canva)

“Il primo amore” tra i panini

Puntata nostalgica quella di oggi con Daniele Reponi, che ci propone uno dei primi panini della sua carriera. Una ricetta che con la sua semplicità, negli ingredienti e nella preparazione, può fare lasciare il segno. Stiamo parlando di un panino...

Tornano le ricette di Daniele Reponi, oggi con un “Peccato di gola”

La ricetta che segna il ritorno di Daniele Reponi si distingue per gusto e semplicità, una combo di sicura efficacia. Il panino di questa volta, si chiama “Peccato di gola”. Ecco gli ingredienti: – Pane in cassetta con noci e...

    Vedi altri...

Il Consorzio di Tutela del Grana Padano presente al FOOD&SCIENCE FESTIVAL

Anche quest’anno il FOOD&SCIENCE FESTIVAL, in programma a Mantova dal 30 settembre al 2 ottobre vede come Main Partner il Consorzio di Tutela del Grana Padano, il formaggio a denominazione d’origine protetta più consumato nel mondo con 5,2 milioni di...

La Fiera dell’Elettronica e del Radioamatore torna a Gonzaga

Torna a Gonzaga, in provincia di Mantova, nel polo espositivo della Fiera Millenaria, la Fiera dell’Elettronica e del Radioamatore: l’appuntamento cult con la tecnologia si terrà sabato e domenica (24-25 settembre) dalle 8,30 alle 18. Confermati 6 padiglioni di esposizione,...

70 anni di Krisma: un compleanno speciale con Jerry Calà e Radio Pico

È una storia lunga quella che si accompagna all’azienda familiare Krisma di San Benedetto Po di Mantova, partita nel 1952 con 6 vacche e una piccola produzione di latte, e arrivata fino ad oggi con 160 biolche di terreno, 350...

    Vedi altri...

Tutto pronto per la Festa dell’Uva e del Vino di Bardolino

Dal 29 settembre al 3 ottobre a Bardolino, in provincia di Verona, è in programma la Festa dell’Uva e del vino, tradizionale appuntamento nato per omaggiare il vino simbolo di un territorio, dal Classico al Superiore e al Chiaretto.  ...

Domenica 25 settembre si viaggia nel tempo al parco Giardino Sigurtà

È uno degli eventi più apprezzati del calendario eventi del Parco Giardino Sigurtà: Viaggio nel Tempo tornerà per la settima edizione domenica 25 settembre 2022 in una cornice naturale strepitosa. Sarà come fare un salto nel passato con una giornata...

A Bussolengo arriva l’International Street food 2022

Sarà a Bussolengo (Vr) la 54° tappa della VI Edizione dell’International Street food 2022, la più importante manifestazione di street food esistente in Italia, organizzata da Alfredo Orofino. Inizierà in Piazza del Grano venerdì 23 settembre dalle ore 18, per...

    Vedi altri...

Da WAMGROUP di Cavezzo un bonus di 200 euro in buoni carburante per tutti gli 800 dipendenti italiani

Anche WAMGROUP® in questi giorni è intervenuta per sostenere i propri dipendenti alle prese con i costi crescenti di bollette, alimenti e carburante. Come previsto dal Decreto Aiuti Bis, per rispondere agli effetti della crisi energetica, il Gruppo WAM® e...

Si terrà a Modena la IX edizione del “Premio Pierangelo Bertoli”

Il 1° novembre, alle ore 21.00, al Teatro Storchi di Modena si terrà la serata finale della 9ª edizione del PREMIO PIERANGELO BERTOLI. Per la sezione Big, il PREMIO PIERANGELO BERTOLI sarà consegnato a un cantautore della musica italiana con...

Pork Factor 2022: sono 25mila gli euro donati a 5 realtà dedicate ai bambini

Dopo due estati di pausa forzata dovute all’emergenza Covid, è tornato uno degli appuntamenti clou dell’estate della Bassa Modenese. Il Pork Factor Weekend si è svolto in 3 serate fatte di buona cucina, divertimento e musica, da venerdì 17 a...

    Vedi altri...

Ligabue dal 27 settembre all’Arena di Verona con 7 concerti sold out

Dopo il successo dell’evento “30 ANNI IN UN GIORNO” (il 4 giugno alla RCF Arena – Campovolo di Reggio Emilia), da martedì 27 settembre, LUCIANO LIGABUE torna sulle scene live con 7 imperdibili concerti, già tutti SOLD OUT, all’Arena di...

“Stella di mare” l’inedito duetto tra Lucio Dalla e Cesare Cremonini

Cesare Cremonini torna con un emozionante duetto con Lucio Dalla sulle note del brano capolavoro “Stella di Mare”, in un’inedita versione in uscita giovedì 29 settembre. Si tratta di un’operazione artistica senza precedenti: per la prima volta, infatti, grazie a...

“Federico Fellini” è il nuovo singolo di Giusy Ferreri

Da venerdì 23 settembre sarà in radio “FEDERICO FELLINI” (scritto da Diego Mancino, Giulia Anania, Daniele Coro), il nuovo singolo di GIUSY FERRERI estratto dall’album “CORTOMETRAGGI” (Columbia/Sony Music), il sesto album in studio dell’artista. «Ti voglio bene per come sei...

    Vedi altri...


I commenti sono chiusi.