Nel weekend di Pasqua a Verona controlli anche con elicotteri

Articolo pubblicato il giorno: 8 Aprile 2020


Per Pasqua e Pasquetta sarà predisposta a Verona una task force di controlli mai vista finora, con tutte le Forze dell’Ordine in campo, a presidiare il territorio di città e provincia. Saranno impiegati persino i controlli aerei per vedere in tempo reale eventuali assembramenti e indirizzare a colpo sicuro le pattuglie a terra.

“È passato un mese da quello sciagurato weekend. Due settimane dopo abbiamo registrato il picco dei contagi, con 170 casi in più in una sola giornata. E poi Verona è diventato il capoluogo più attenzionato del Veneto”. Così il sindaco Federico Sboarina ha aperto stamattina la sua consueta diretta streaming, ricordando quanto successo negli ultimi trenta giorni. “Per questo abbiamo dovuto adottare provvedimenti più restrittivi, al fine di evitare ogni possibile assembramento – ha proseguito il primo cittadino -. Oltre al fatto che la nostra città è la più grande a livello regionale e ha una densità di popolazione sicuramente superiore a tanti altri comuni. Ed è grazie a queste misure che non piangiamo tutti i morti delle vicine città lombarde. Oggi la curva dei contagi ci dice che quelle limitazioni, ancora più stringenti, sono state fondamentali per frenare il contagio. Ma la cosiddetta prima fase non è finita, se vogliamo passare alla seconda questo weekend pasquale è di fondamentale importanza”.

Nel ponte pasquale, come deciso dal Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, tutte le Forze dell’Ordine, Esercito compreso, saranno dispiegate sul territorio di città e provincia per controlli a tappeto, anche dall’alto. Saranno monitorate tutte le principali vie d’accesso di Verona, così come le zone tipicamente frequentate per le scampagnate, fino alle colline, al lago di Garda e alla Lessinia, con pattuglie e un velivolo della Protezione Civile.

“Un controllo così massiccio del territorio non ha precedenti – ha aggiunto Sboarina -, ma è quanto mai necessario per far sì che nessuno abbassi la guardia proprio adesso. Non possiamo permetterci di avere ricadute e tantomeno di vivere un weekend come quello di un mese fa, anche se le feste e le belle giornate non aiutano. Siamo ancora nella prima fase, si potrà passare alla seconda se superiamo bene questo passaggio di Pasqua e manteniamo tutti i comportamenti adottati fino ad ora. Solo se rispettiamo i provvedimenti, rimanendo a casa, torneremo gradualmente alla vita di prima”.

Nel momento in cui sarà possibile allentare le limitazioni in vigore, viste le misure più stringenti adottate a Verona per l’andamento epidemiologico, il sindaco potrà revocare alcune delle sue ordinanze. Le norme più restrittive a Verona riguardano la chiusura dei mercati con i banchi di generi alimentari e il divieto ad uscire di casa anche nel raggio di 200 metri dall’abitazione. L’allentamento dei divieti potrà però essere seguito dall’ordinanza sull’utilizzo di mascherine e guanti per uscire.

“Non possiamo ancora dire quando inizierà la seconda fase, sarà la comunità scientifica a valutare il momento più opportuno per tornare gradualmente alla normalità – ha concluso Sboarina -. La competenza di questi provvedimenti sarà del Governo e della Regione. Per quanto riguarda Verona, se i contagi mostreranno un rallentamento si potranno sospendere i due divieti per i banchi alimentari e per le passeggiate entro 200 metri. In generale, da sindaco mi auguro anch’io che il Governo abbia informazioni tali da far partire la fase due, a Verona in grande sofferenza sono ristoranti e bar, locali che in queste settimane avrebbero fatto il pieno, per non parlare delle imprese. Per noi, la partenza della fase due significherà fare pressing su Roma perché tenga conto dell’impatto negativo che questa emergenza sta avendo sulla nostra economia, un volano che deve essere rimesso in moto. Il tutto senza dimenticare la tutela della salute di cittadini e lavoratori. Comunque ci sarà una nuova normalità, fatta delle abitudini che abbiamo acquisto in queste settimane, dalle distanze di sicurezza, all’uso della mascherina e dei disinfettanti”.

(Foto: pixabay.com)

 

Coronavirus: segui qui gli aggiornamenti della nostra redazione



SCARICA LA NOSTRA APP:





[aas_zone zone_id="11312"]

ARCHIVIO NOTIZIE

Grana Padano Dop e Prosecco Doc insieme a “Taste of London 2024”: la manifestazione internazionale dedicata alle eccellenze agroalimentari

Grana Padano, il formaggio DOP più consumato al mondo e Prosecco DOC saranno presenti dal 12 al 16 giugno a Londra per festeggiare il ventesimo anniversario di Taste of London, un evento che oramai è diventato un punto di riferimento...

Le grandi voci della musica contro la violenza sulle donne

Grazie all’evento “UNA NESSUNA CENTOMILA” , tenutosi all’Arena di Verona il 4 e 5 maggio, e al risultato della raccolta del numero solidale 45580, attivato dagli operatori telefonici dal 3 all’11 maggio, sono stati destinati 900.000 euro a 21 centri...

Le artistiche Infiorate del Corpus Domini tornano a Spello (Pg)

Le artistiche Infiorate del Corpus Domini, nel weekend dell’1 e 2 giugno 2024 torneranno a colorare le vie e le piazze del centro storico di Spello (Pg), uno dei borghi più belli d’Italia e dell’Umbria. Queste opere floreali, che per...

    Vedi altri...

Dal 21 al 23 giugno a Schivenoglia torna il Raduno Truck

Dal 21 al 23 giugno, a Schivenoglia, in provincia di Mantova, torna il Raduno Truck, memorial Maurizio Rovèrsi. Oltre allo stand gastronomico aperto, non mancheranno occasioni di intrattenimento con musica e gonfiabili per bambini. -Il 21 giugno CircoMax 883, Tribute...

Quattro serate di festa a Stradella di San Giorgio Bigarello (MN)

Con l’arrivo dell’estate, torna uno degli appuntamenti più attesi nel cuore della provincia di Mantova: la Sagra dla Stradèla. Dal 5 all’8 luglio, Stradella di San Giorgio Bigarello si animerà con una festa ricca di tradizioni, sapori e divertimento per tutte...

Sabato 8 giugno il concerto solidale “Zani e Friends” al Teatro Bibiena (Mn)

Sabato 8 giugno alle ore 21:00 al Teatro Scientifico Bibiena di Mantova, la music band “Zani e Friends” apre il tour di concerti per sostenere la ricerca e raccogliere fondi per AIL, l’Associazione Italiana contro leucemie, linfomi e mieloma. Un...

    Vedi altri...

Scuola e biblioteche cittadine: successo di presenze a Verona

A Verona sono state 362 le visite guidate e i percorsi tematici effettuati in Biblioteca Civica, al Centro Audiovisivi e nelle 12 biblioteche di quartiere, che hanno visto la partecipazione di quasi 8000 alunne ed alunni con i loro insegnanti....

A Verona un ufficio progetti che mette insieme scuola e terzo settore

Grazie al finanziamento di Fondazione Cariverona, le scuole veronesi progettano insieme agli enti del territorio, proposte per un’educazione di qualità ed inclusiva. A settembre sarà attivo il primo Ufficio Progetti che mette insieme scuola e terzo settore. Grazie a competenze...

La fotografia scientifica al centro di un nuovo convegno al Museo di Storia Naturale di Verona

Al centro del prossimo convegno al Museo di Storia Naturale di Verona, ci saranno le pratiche fotografiche. Un’opportunità, in programma venerdì 14 giugno con inizio alle ore 10, per approfondire le tecniche del documentare, misurare e divulgare nelle scienze tra...

    Vedi altri...

Maranello è la prima tappa del “Summer Tour 2024” di Paolo Belli

Il “Summer Tour 2024” di Paolo Belli prende il via dalla sua Emilia. L’appuntamento con il cantante e la sua Big Band è per domenica 16 giugno a Maranello in piazza Libertà alle 21. Il concerto si inserisce nel cartellone...

“Estate a Mirandola”: più di 30 appuntamenti animano la città in provincia di Modena

Con l’arrivo della bella stagione torna “Estate a Mirandola”, una rassegna che anima la città in provincia di Modena, con oltre trenta appuntamenti per tutti i gusti e che vede Radio Pico come Media Partner. Gli eventi in programma sono...

Il Cinema d’Essai nel segno di Jean Mascii a Mirandola (Mo)

Il Comune di Mirandola, in provincia di Modena, ha organizzato “Estate in Città”,  una serie eventi culturali da non perdere. Tra questi, a giugno, il Circolo Cinematografico “Italo Pacchioni” presenta tre serate di cinema d’essai, con una rassegna dedicata ai...

    Vedi altri...

Salmo e Zucchero “Sugar” Fornaciari insieme per il brano “Overdose d’amore 2024”

Salmo e Zucchero “Sugar” Fornaciari sono di nuovo insieme per “OVERDOSE D’AMORE 2024”, la versione di Salmo del celebre brano di Zucchero disponibile in digitale dal 14 giugno 2024 e dal 21 giugno in rotazione radiofonica. “OVERDOSE D’AMORE 2024” è...

Il 16 e 17 ottobre Renato Zero al PalaUnical di Mantova

Dopo il trionfo dei 14 show sold out nei palazzetti di Firenze e Roma lo scorso marzo, prendono il via con l’acclamatissimo ritorno live di Renato Zero a Bari gli appuntamenti estivi di AUTORITRATTO, i concerti evento che proseguiranno fino...

TANANAI E ANNALISA ASSIEME CON IL NUOVO SINGOLO “STORIE BREVI”

Dopo l’emozionante duetto all’Arena di Verona sulle note di “Tango”, Tananai e Annalisa annunciano la loro prima collaborazione ufficiale. Il nuovo singolo “STORIE BREVI” uscirà mercoledì 5 giugno su tutte le piattaforme digitali e in radio dal 7 giugno. Scritta da...

    Vedi altri...


I commenti sono chiusi.