MANTOVA: CITTÀ DI GIULIO ROMANO

Articolo pubblicato il giorno: 2 Settembre 2019


È stato presentato ufficialmente il grande progetto di “Mantova: Città di Giulio Romano”: da settembre 2019 a giugno 2020 al maestro manierista sarà dedicato un ricco programma di eventi espositivi e proposte culturali, ideato in stretta collaborazione con le principali istituzioni del territorio e patrocinato da Regione Lombardia.

Un genio per una città – afferma Mattia Palazzi, sindaco di Mantova -. Così Mantova inaugura il 1 settembre 2019 l’anno di Giulio Romano, ricordando colui che fu capace di rinnovarla completamente, trasformandola in un gioiello del Manierismo. Molti sono i luoghi che Giulio mutò profondamente, moltissime le iniziative che verranno intraprese fino al prossimo giugno per dimostrare come egli fu artefice totale del Rinascimento. Mostre, convegni, conferenze, visite guidate, approfondimenti. Dagli affreschi alla dimensione urbana, dagli stucchi al teatro, dagli apparati di festa agli oggetti di corte, dal disegno alle vibranti superfici dei monumenti. Tutto Giulio, insomma. Per un sogno vivente tra cielo, acqua e terra”.

Tra i numerosi eventi, che si terranno sia nel cuore del percorso cittadino sia nel territorio dei Gonzaga, spiccano le due mostre allestite a Palazzo Ducale e a Palazzo Te, dal 6 ottobre 2019 al 6 gennaio 2020:

 – a Palazzo Ducale, l’esposizione “Con nuova e stravagante maniera”. Giulio Romano a Mantova, nata dalla collaborazione tra il Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova e il Musée du Louvre di Parigi, che intende illustrare la figura di Giulio Romano e la sua “nuova maniera” di fare arte, in particolare nella città gonzaghesca, mettendone in luce le peculiarità e l’aspetto fortemente innovativo. Musée du Louvre per la prima volta concederà in prestito un nucleo di settantadue disegni, che ripercorreranno, in maniera organica e completa, la carriera professionale di Giulio Romano, dagli esordi a Roma, alla lunga e intensa attività a Mantova, evidenziando la molteplicità dei suoi interessi. Accanto alle opere del Louvre la mostra proporrà un’ulteriore e ricca selezione di disegni, provenienti dalle più importanti collezioni museali italiane e straniere (tra cui l’Albertina di Vienna, il Victoria & Albert Museum di Londra, la Royal Collec- tion a Windsor Castle), oltre a dipinti, stampe e maioliche. Saranno inoltre utilizzate le più recenti tecnologie digitali al fine di ricreare, attraverso ricostruzioni 3D, oggetti e ambienti giulieschi. “L’iniziativa di Palazzo Ducale su Giulio Romano – afferma Peter Assmann, direttore del Complesso Museale Palazzo Ducale – vuole essere un grande evento culturale che mostri al mondo l’eccezionalità della figura storica del più celebre allievo ed erede di Raffaello. Maestro del Manierismo, Giulio Romano ha lasciato a Mantova testimonianze straordinarie del suo talento di pittore, architetto e uomo di cultura. “Con nuova e stravagante maniera”, con la prestigiosa collaborazione di una rinomata istituzione europea come il Louvre, rappresenta un’importante chance per la città: andare oltre la tradizionale concezione di mostra temporanea per riunire tutte le forze produttive locali intorno a Palazzo Ducale e rafforzare l’immagine di Mantova come città d’arte in Europa e nel mondo. Al di là della sua importanza culturale specifica si tratta di un’occasione per fare rete tutti insieme verso un unico grande obiettivo di crescita collettiva”.

 

– nelle sale Napoleoniche di Palazzo Te, la mostra “Giulio Romano: Arte e Desiderio”, che indaga la relazione tra immagini erotiche del mondo classico e invenzioni figurative prodotte nella prima metà del Cinquecento in Italia, esponendo dipinti, disegni e oggetti preziosi provenienti da venti istituzioni, tra cui il Metropolitan Museum of Art di New York e il museo Hermitage di San Pietroburgo. Giulio Romano: Arte e Desiderio è parte integrante del programma di mostre ed eventi Giulio Romano è Palazzo Te (settembre 2019 – giugno 2020), promosso dalla Fondazione Palazzo Te e dal Comune di Mantova, organizzato e prodotto con la casa editrice Electa. “L’anno di Giulio Romano sarà l’occasione per sperimentare nuovi modi di fruire e conoscere Palazzo Te – aggiunge Stefano Baia Curioni, direttore di Fondazione Palazzo Te -. Oggi si avvia l’utilizzo di nuove tecnologie come la realtà aumentata e la realtà virtuale, è una prima release cui ne seguiranno altre che saranno realizzate approfondendo la ricerca e l’ascolto dei bisogni dei visitatori. Assieme all’apertura dello Spazio Te e al ripopolamento delle fruttiere con grandi storioni rappresenta un primo e decisivo passo. Ne seguiranno altri nelle prossime settimane: restate con noi!”. Dal 1 settembre 2019 è infatti disponibile per tutti i visitatori il nuovo percorso multimediale del palazzo: attraverso l’elaborazione della documentazione storica, dei disegni e progetti, delle planimetrie del palazzo e delle mappe della città di Mantova è possibile intraprendere un viaggio nello spazio e nel tempo vivendo a 360° la mirabile creatività di Giulio Romano. Grazie all’utilizzo di un oculus i visitatori possono virtualmente vivere le differenti fasi di costruzione e vita di Palazzo Te e le trasformazioni che si resero necessarie nel territorio urbano e suburbano. Da settembre sarà possibile sca- ricare gratuitamente anche l’applicazione digitale dedicata al Te implementata con l’utilizzo della realtà aumentata (disponibile nei principali store online App Store e Google Play).

www.giulioromanomantova.it #giulioromanomantova



SCARICA LA NOSTRA APP:





[aas_zone zone_id="11312"]

ARCHIVIO NOTIZIE

Grana Padano Dop e Prosecco Doc insieme a “Taste of London 2024”: la manifestazione internazionale dedicata alle eccellenze agroalimentari

Grana Padano, il formaggio DOP più consumato al mondo e Prosecco DOC saranno presenti dal 12 al 16 giugno a Londra per festeggiare il ventesimo anniversario di Taste of London, un evento che oramai è diventato un punto di riferimento...

Le grandi voci della musica contro la violenza sulle donne

Grazie all’evento “UNA NESSUNA CENTOMILA” , tenutosi all’Arena di Verona il 4 e 5 maggio, e al risultato della raccolta del numero solidale 45580, attivato dagli operatori telefonici dal 3 all’11 maggio, sono stati destinati 900.000 euro a 21 centri...

Le artistiche Infiorate del Corpus Domini tornano a Spello (Pg)

Le artistiche Infiorate del Corpus Domini, nel weekend dell’1 e 2 giugno 2024 torneranno a colorare le vie e le piazze del centro storico di Spello (Pg), uno dei borghi più belli d’Italia e dell’Umbria. Queste opere floreali, che per...

    Vedi altri...

Dall’11 al 14 luglio la seconda edizione di “Bunden in Beer”

Dall’11 al 14 luglio presso Corte Matilde a Bondeno di Gonzaga (Mn) torna la seconda edizione della Festa della Birra. Quattro serate all’insegna del cibo, del divertimento e, naturalmente, della birra. Tra le specialità culinarie: pizza, hamburger, fritto misto e...

Venerdì 21 giugno a Mantova si celebra la “Festa della musica”

A Mantova venerdì 21 giugno 2024 si celebra la “Festa della Musica”. La Rassegna Festa della Musica, in occasione della Giornata europea della Musica, è giunta quest’anno alla sua 30ª Edizione in Italia. Un traguardo importante che conferma la vitalità di un...

“I colori e i sapori dei mieli lombardi” l’appuntamento organizzato da Parco del Mincio e Apilombardia

Apilombardia e Parco del Mincio organizzano un appuntamento di degustazione dei mieli tipici del territorio lombardo per avvicinare i consumatori alla conoscenza del prodotto e dell’ambiente naturale da cui ha origine. Il 23 Giugno 2024 dalle 10.30 alle 12, nella...

    Vedi altri...

Dal 27 al 29 giugno a Verona nuova edizione del festival “Gambe all’Aria”

Un giardino nel cuore di Verona, circondato da alberi e abbracciato dalle antiche mura della città, in via Nievo. È questa la nuova location del festival Gambe all’Aria, arrivato quest’anno alla sua quarta edizione, che si svolgerà da giovedì 27 a sabato 29 giugno. Quest’estate, grazie...

Verona nelle top 200 università al mondo per parità di genere e riduzione delle diseguaglianze

Parità di genere e riduzione delle diseguaglianze sono gli obiettivi in cui l’università di Verona spicca nell’edizione 2024 del ranking in materia di sostenibilità del Times higher education denominato “impact rankings”. Si tratta di un insieme di classifiche che misurano...

Bardolino Film Festival: la quarta edizione dal 19 al 23 giugno

Tutto pronto per la quarta edizione del Bardolino Film Festival, che accenderà i riflettori dal 19 al 23 giugno con una cinque-giorni di proiezioni e appuntamenti con i protagonisti del nostro cinema. Organizzato e sostenuto dal Comune di Bardolino e...

    Vedi altri...

Angels in Run 2024: raccolti 5 mila euro per le donne vittime di violenza

1.500 i runner iscritti all’8ª edizione della Angels in Run, l’evento veronese di cui Radio Pico è Media Partner svoltosi lo scorso 5 maggio, nato per dare #piùlucealledonne e dire basta alla violenza di genere. Una manifestazione da record che, attraverso lo...

Il 22 e 23 giugno a Mirandola (Mo), due eventi musicali dedicati al “Signore degli Anelli”

In attesa della seconda edizione del Tolkien Music Festival dedicato al mondo del Signore degli Anelli, prevista per il 2025 a Mirandola, l’Associazione Culturale “Amici della Musica APS” presenta due eventi musicali sulla stessa tematica, che si terranno sabato 22...

Maranello è la prima tappa del “Summer Tour 2024” di Paolo Belli

Il “Summer Tour 2024” di Paolo Belli prende il via dalla sua Emilia. L’appuntamento con il cantante e la sua Big Band è per domenica 16 giugno a Maranello in piazza Libertà alle 21. Il concerto si inserisce nel cartellone...

    Vedi altri...

Il 5 luglio a Mantova il concerto di Umberto Tozzi

Dopo 50 anni di una carriera costellata di successi e riconoscimenti in Italia e nel mondo, più di 80 milioni di dischi venduti e oltre 2000 concerti, Umberto Tozzi annuncia le date dell’ultimo tour “L’ULTIMA Notte rosa THE FINAL TOUR”....

“Dire fare baciare” l’energia esplosiva di Elettra Lamborghini Feat. Shade

Da Venerdì 14 Giugno è disponibile in digitale su tutte le principali piattaforme e in rotazione radiofonica DIRE FARE BACIARE il nuovo singolo di Elettra Lamborghini featuring Shade, l’hitmaker re del freestyle con all’attivo 12 dischi di platino e 4...

Salmo e Zucchero “Sugar” Fornaciari insieme per il brano “Overdose d’amore 2024”

Salmo e Zucchero “Sugar” Fornaciari sono di nuovo insieme per “OVERDOSE D’AMORE 2024”, la versione di Salmo del celebre brano di Zucchero disponibile in digitale dal 14 giugno 2024 e dal 21 giugno in rotazione radiofonica. “OVERDOSE D’AMORE 2024” è...

    Vedi altri...


I commenti sono chiusi.