MALTEMPO IN VENETO: LA SITUAZIONE AGGIORNATA A CURA DELLA PROTEZIONE CIVILE

Articolo pubblicato il giorno: 29 Ottobre 2018


Il Presidente della Regione Luca Zaia, giunto in mattinata nella sede della Protezione Civile Regionale a Marghera, dove opera l’Unità di Crisi istituita per seguire l’andamento dell’ondata di maltempo che sta investendo il Veneto, ha fatto il punto della situazione con l’Assessore alla Protezione Civile Gianpaolo Bottacin e i tecnici che, da ieri mattina, monitorano ora dopo ora l’evolversi della situazione.

In particolare, è stato compiuto un esame rispetto alle zone più colpite:

 

Provincia di Verona

  • Si confermano i livelli alti dell’Adige che ha superato la seconda soglia di guardia; è stata attivata la procedura per l’eventuale apertura della galleria Mori Torbole che potrà fungere da scolmatore sul lago di Garda
  • Si segnalano piante e pali della luce divelti con qualche punto di interruzione di corrente elettrica

Provincia di Padova

  • Particolarmente attenzionati i livelli del Brenta e del Muson dei Sassi

 

Provincia di Rovigo

  • Non vi sono particolari segnalazioni

 

Provincia di Vicenza

  • Rimangono isolati Lastebasse, Pedemonte e Posina con l’evacuazione di alcuni abitazioni
  • Si segnalano criticità lungo la viabilità provinciale e regionale che interessa la provincia. La SP 47 della Valsugana è stata riaperta al confine regionale con la Provincia autonoma di Trento. Restano problemi a:
  • SP 81 comune di Tesina loc. Gonna interrotta
  • SP 350 da Lavarone in Provincia autonoma di Trento non si percorre verso il VENETO si percorre in senso inverso
  • SP 85 al km 2,5 è chiusa
  • SR 11 è chiusa in entrata a Torri di Quartesolo
  • SP 350 interrotta al km 31
  • SP 31 frana isola abitato (Posina) il sindaco ha evacuato 10 persone già sistemate in albergo

Ulteriori situazioni di criticità sono state evidenziate nel comune di Lugo dove il sindaco segnala criticità sull’Astico in crescita e dove due abitazioni sono state avvertite del pericolo possibile;

  • E’ iniziata l’attivazione della cassa di laminazione in linea di Trissino propedeutica all’attivazione del bacino di laminazione.
  • In relazione alla frana del Rotolon, in comune di Recoaro, è stato superato il limite di criticità ma al momento non risultano segnalazioni

 

Provincia di Venezia

  • Oltre alla marea eccezionale, attenzionata per i prossimi giorni la parte terminale del Piave, del Livenza e del Tagliamento;
  • Vi sono stati interventi per un cedimento arginale del fiume Lemene a Caorle, ma il problema è stato risolto

 

Provincia di Belluno

  • Cortina  si è verificato il cedimento di un muro di sponda sul Boite all’altezza dell’hotel Barisetti; si continua a operare sul torrente Bigontina in zona Alverà per prevenire il rischio esondazione
  • In Agordino si riscontrano diffusi smottamenti e colate detritiche che hanno interessato anche la viabilità con diverse strade di cui è stato interdetto l’accesso. Isolate a Cencenighe le frazioni di Chenet, Lorenzon e Boch; a Taibon quella di Forno Val
  • Val di Zoldo con chiusura della viabilità di accesso per allagamenti
  • Feltrino con allagamenti diffusi (evacuata la frazione di Villaga) e chiusura della strada regionale
  • Chiusi due ponti sul Piave (Belluno e Quero-Vas) a scopo precauzionale
  • Perarolo di Cadore: continua ad essere monitorata la situazione delle briglie a monte della frana verso Valle di Cadore per possibili problemi strutturali alle ali (in particolare quella in sinistra idrografica). Poiché non si possono escludere problemi di cedimento il sindaco ha cautelativamente disposto l’evacuazione dell’abitato delle case interessate al rischio
  • Santo Stefano di Cadore segnalata un’erosione della sponda del Piave in località Cunettone
  • San Vito di Cadore, allagamenti per esondazione del Boite in località Serdes
  • E’ in corso un intervento di sghiaia mento sul torrente Gresal finalizzato al ripristino delle condizioni di deflusso in comune di Sedico
  • Problematiche registrate anche nei torrenti Giralba ad Auronzo di Cadore, Roa Bianca a Listolade di Taibon Agordino, Liera e Pissolotto in Val di Gares di Canale d’Agordo, Stuer a Gosaldo, Zunaia e affluente al Masarè ad Alleghe, rio Val Storta a La Valle Agordina e rio Croton a Rocca Pietore,
  • Si segnala inoltre la chiusura di diverse strade: Sr 641 Fedaia, Sr 355 Val Degano, Sr 203 tra Cencenighe e Avoscan, Sr 348 Feltrina, Sr 251 Val di Zoldo, Passo Duran, la Sr 48 di Rio Gere e la Sp 5 di Lamosano; chiuso pure il San Pellegrino dal lato della provincia di Trento.

 

Provincia di Treviso

  • La situazione dei fiumi è monitorata per Livenza e Piave.
  • In territorio friulano si registra una frana ai confini con Gaiarine
  • Resta attenzionata la possibile futura piena del fiume Livenza per la quale si è costantemente in collegamento con il Dipartimento Nazionale di PC e la Regione Friuli Venezia Giulia

 

 

Foto by Pixabay



SCARICA LA NOSTRA APP:





[aas_zone zone_id="11312"]

ARCHIVIO NOTIZIE

A San Benedetto Po la nona edizione di “Lambrusco a Palazzo”

Nel complesso monastico di San Benedetto Po, in provincia di Mantova, sabato 11 e domencia 12 maggio, l’evento ‘Lambrusco a Palazzo’. Due giornate di assaggi e degustazioni guidate tra archi e chiostri appena ristrutturati, per riscoprire il celebre vino rosso...

Gemelli: approfondiamo il tema con Elena Meli di Focus

Oggi a Passepartout, abbiamo approfondito il tema dei gemelli con Elena Meli di Focus.  La prima cosa da sapere è la differenza tra gemelli monozigoti e dizigoti dove i primi hanno lo stesso Dna, identico al 100%, in quanto derivano...

I singoli in gara al 74esimo Festival di Sanremo

Ecco le 30 canzone inedite presentate al Festival di Sanremo che potremo ascoltare dal 6 al 10 febbraio 2024.  Come per l’edizione 2023, in gara tra i Big, anche i giovani vincitori che si sono sfidati lo scorso 19 dicembre...

    Vedi altri...

A Mantova domenica 19 maggio “Cammina o corri con AIDO”

A Mantova domenica 19 maggio la seconda edizione di “Cammina o corri con AIDO”. Una camminata non competitiva organizzata dall’Associazione AIDO Provinciale Mantova per diffondere la cultura della Donazione di Organi, Tessuti e Cellule. Qui la locandina:   AIDO cammina...

Nel borgo di Grazie la terza edizione di “Grazie in festa. Scrittori nel borgo”

Nel borgo di Grazie di Curtatone, in provincia di Mantova, da venerdì 17 a domenica 19 maggio al via la terza edizione di “Grazie in festa. Scrittori nel borgo”. Tre giorni dedicati a libri, laboratori ed esperienze per bambini, ragazzi...

“Festa de la Saresa” a Ceresara(MN) dal 31 maggio al 2 giugno

Torna a Ceresara (MN) la tradizionale “Festa de la Saresa” (Festa della Ciliegia) organizzata dall’Associazione “Compagnia delle Torri” in collaborazione con il Comune di Ceresara, che si svolgerà dal 31 maggio al 2 giugno 2024. Tutte le sere dalle ore...

    Vedi altri...

A Verona quinta edizione di “Giardini aperti”

Sabato 25 e domenica 26 maggio 2024 l’Associazione Giardini Aperti Verona darà l’opportunità di conoscere quasi una trentina di giardini e spazi urbani all’interno della città di Verona, in particolar modo nell’affascinante quartiere di Veronetta e nel verde quartiere della...

In partenza la nuova edizione del Valpolicella Film Festival

In partenza la nuova edizione del Valpolicella Film Festival, che si svolgerà dal 22 al 25 maggio a Villa Albertini (Sala Becinema) di Negrar di Valpolicella (Vr). Per questa terza edizione il Festival ha deciso di rivolgere uno sguardo particolare...

In provincia di Verona degustazioni vista lago, musica e spettacoli nella nuova edizione del “Palio del Chiaretto Bardolino”

Il lungolago bardolinese (Vr) torna a tingersi di rosa con la 19° edizione del Palio del Chiaretto Bardolino, che si svolgerà dal 31 maggio al 2 giugno. Diciassette i punti vendita e degustazione del Chiaretto Classico Doc e Spumante Doc gestiti...

    Vedi altri...

Passato e futuro di un alimento: il formaggio Parmigiano Reggiano

Sabato 25 maggio alle ore 15:00, presso il Gazebo degli archi, un appuntamento per omaggiare il Parmigiano Reggiano e la tradizione che accompagna questa eccellenza gastronomica del territorio. Questo prodotto dal sapore indimenticabile e dalle molteplici virtù sarà raccontato da...

L’aceto balsamico tradizionale di Modena tra passato e futuro

Venerdì 24 maggio alle ore 16:00, presso il gazebo degli archi, un omaggio all’aceto balsamico tradizionale. Una delle tradizioni gastronomiche più note dell’Emilia-Romagna: è una storia di sapori e di rispetto del tempo, perché solo un lungo invecchiamento gli conferisce...

Investimenti e obiettivi futuri per affrontare le crisi climatiche: il Consorzio della bonifica Burana di Modena presenta il Report 2023

Il Consorzio della bonifica Burana di Modena ha presentato il Report 2023, contenente i numeri dell’attività di un intero anno che ha visto susseguirsi di emergenze climatiche di ogni genere. Siccità, alluvioni ed ancora siccità hanno evidenziato ulteriormente la necessità...

    Vedi altri...

Carlo Conti sarà alla guida del Festival di Sanremo

Per i prossimi due anni Carlo Conti guiderà il Festival di Sanremo, evento multimediale nazionale che ogni anno richiama l’attenzione di milioni di spettatori. “È già partito il tam tam, mi sta squillando il telefonino. Mi fa molto piacere: i...

In radio “VITA” il nuovo singolo estratto da Autoritratto, l’ultimo album di Renato Zero

Da giovedì 16 maggio sarà in radio, “VITA” il terzo singolo estratto da Autoritratto, l’ultimo album di Renato Zero.   La traccia #12 di Autoritratto, che porta la firma di Lorenzo Vizzini, è un inno alla vita, che la celebra...

Aggiunte tre nuove date per il concerto di Claudio Baglioni all’Arena di Verona

L’effetto travolgente di “aTUTTOCUOREplus ultra” , capitolo conclusivo, in edizione speciale, dell’opera-show di Claudio Baglioni, la più visionaria ed emozionante nella storia della musica popolare italiana, continua a crescere. Dopo il trionfale successo dei 41 eventi – che hanno rubato...

    Vedi altri...


I commenti sono chiusi.