La transizione ecologica tra Veneto, Emilia-Romagna e Lombardia

Articolo pubblicato il giorno: 23 Novembre 2021


L’Emilia-Romagna è ogni giorno un po’ più verde. Grazie alla campagna regionale “Mettiamo radici per il futuro” sono già oltre 630mila gli alberi piantati.

La seconda fase dell’iniziativa prevede la distribuzione gratuita di 4,5 milioni di alberi, per costruire boschi urbani e il grande piano di rinaturazione del fiume Po. 

Mettiamo radici per il futuro e bando riforestazione urbana

La seconda fase, partita lo scorso 1° ottobre conta già 140mila nuove piantine ritirate.  Si tratta di specie per lo più autoctone e che i 22 vivai accreditati distribuiscono gratuitamente a enti locali, scuole, associazioni e singoli cittadini.

Nell’ambito di questa iniziativa si inserisce anche il bando regionale per la riforestazione urbana che ha l’obiettivo di sostenere i Comuni nella realizzazione di fasce boscate e boschi urbani permanenti. Questo attraverso l’utilizzo di specie autoctone, più performanti nell’assorbimento dei principali agenti inquinamenti atmosferici e a elevata resilienza nei confronti dei cambiamenti climatici.

In particolare, il primo bando ha finanziato, con più di 1 milione di euro, 68 interventi di riforestazione urbana presentati da 41 Comuni. E all’inizio del 2022 sarà pubblicato un secondo avviso.

Il Po, un ecosistema del futuro

 Sono state anche presentate le linee generali del progetto di rinaturazione dell’area Po, finanziato con 357 milioni di euro dal Piano nazionale di ripresa e resilienza. Si tratta dell’intervento per la tutela della biodiversità e il ripristino ambientale più significativo del Pnrr, che mette insieme le regioni Emilia-Romagna, Piemonte, Lombardia e Veneto.

Il Programma d’azione sarà definito entro la prossima primavera, la progettazione entro la fine del 2023 e la realizzazione dei lavori entro luglio 2026.

E in questa visione si inserisce appieno la ciclovia turistica Vento, il più grande progetto di mobilità dolce del nord Italia, del valore di 182 milioni di euro, di cui 25 per il tratto dell’Emilia-Romagna, Vento collega, con 700 km di percorsi, anche Piemonte, Lombardia e Veneto. Un’opera che coniuga temi strategici, dalla sostenibilità ambientale alla mobilità sostenibile, dalla valorizzazione del patrimonio ambientale e paesaggistico, al turismo esperienziale. Il percorso costeggia infatti diversi tratti del Po e chi lo attraverserà potrà visitare borghi e aree protette unici, con ricadute positive sull’economia regionale e buone opportunità occupazionali.

Dal ministero delle Infrastrutture sono infine stati stanziati 150 milioni di euro per migliorare la navigabilità di merci e persone lungo l’intero sistema idroviario padano-veneto. Anche in questo caso le Regioni Emilia-Romagna, Veneto, Lombardia e Piemonte hanno fatto squadra e realizzato un programma condiviso per gestirli al meglio.

(Foto by Pixabay)



SCARICA LA NOSTRA APP:





[aas_zone zone_id="11312"]

ARCHIVIO NOTIZIE

I singoli in gara al 74esimo Festival di Sanremo

Ecco le 30 canzone inedite presentate al Festival di Sanremo che potremo ascoltare dal 6 al 10 febbraio 2024.  Come per l’edizione 2023, in gara tra i Big, anche i giovani vincitori che si sono sfidati lo scorso 19 dicembre...

Cammini e turismo escursionistico: in Italia quasi 4 milioni di visitatori ogni anno

Una ricerca recente, realizzata da Enit e Touring Club, ha messo in ordine i cammini italiani e l’offerta turistica relativa: 100 i percorsi individuati per circa 30mila km complessivi. La ricerca pone l’accento sul turismo escursionistico, ovvero un turismo itinerante,...

A Veronafiere la 116ª Fieragricola fra innovazione e tecnologie green

Sono innovazione, sostenibilità e internazionalizzazione le parole chiave della 116ª edizione di Fieragricola, che fino a sabato 3 febbraio animerà il quartiere fieristico di Veronafiere, con 820 espositori da 20 Paesi, 11 padiglioni occupati, 52.000 metri quadrati, delegazioni e buyer...

    Vedi altri...

Annunciata la nuova edizione del Mantova Food&Science Festival

È stata annunciata l’ottava edizione del Food&Science Festival che si dedicherà all’esplorazione degli Intrecci che uniscono cibo e scienza. Da venerdì 17 a domenica 19 maggio torna a Mantova la rassegna scientifica che interroga agricoltura e ricerca, sulle sfide globali...

A Mantova parte il progetto “ForesTEEN” per innovare l’offerta culturale dedicata ai giovani

Si è svolto il primo incontro dedicato ad adolescenti e giovani adulti nell’ambito del progetto ForesTEEN. Si tratta di un progetto rivolto a giovani dai 15 ai 25 anni e ad adulti in dialogo con loro (siano essi insegnanti, operatori...

Carpitaly diventa Fiera Internazionale

Carpitaly ottiene la qualifica di Fiera Internazionale con il riconoscimento da parte degli ispettori di certificazione. La 24° edizione della manifestazione che si è tenuta il 17 e il 18 febbraio nei padiglioni della Fiera Millenaria di Gonzaga ha confermato...

    Vedi altri...

Aspettando ArtVerona: tutti i progetti in attesa della fiera di ottobre

ArtVerona, la fiera di riferimento per la valorizzazione e il sostegno del sistema dell’arte italiano, è al lavoro per definire il progetto della sua 19ª edizione, che si svolgerà dall’11 al 13 ottobre 2024. Proseguono i progetti culturali di rilevanza...

Dal 27 febbraio al 4 marzo torna il Festival del Giornalismo di Verona

Dal 27 febbraio al 4 marzo si svolgerà a Verona la quarta edizione del Festival del Giornalismo, organizzato dall’Associazione Culturale Heraldo, con la co-organizzazione del Comune di Verona e il patrocinio della Regione Veneto. Tanti gli ospiti e le novità....

Università di Verona in crescita: aumentano gli iscritti e i nuovi percorsi formativi

L’università di Verona continua ad ampliare i suoi orizzonti di formazione. Lo fa tenendo conto delle richieste degli circa 26mila studenti ponendo grande attenzione alle esigenze di profili di alta formazione necessari nei diversi ambiti lavorativi, a livello territoriale e...

    Vedi altri...

“Ferrari One of a Kind”: la nuova mostra al Museo Enzo Ferrari di Modena

Il Museo Enzo Ferrari di Modena ha inaugurato la nuova mostra “Ferrari One of a Kind”, una celebrazione dell’unicità che caratterizza le vetture del Cavallino Rampante, grazie al lavoro svolto nei Centri Tailor Made che si trovano nella sede di...

Risate e solidarietà il 16 marzo a San Possidonio (Mo)

Sarà una serata all’insegna della solidarietà e della comicità con Alberto Farina e Andrea Vasumi ad animare la 6° edizione dell’annuale appuntamento con “La Bassa per i Piccoli Eroi”, che si terrà il 16 marzo a San Possidonio (MO). Un...

Ciclovia del Sole: entro la primavera i primi lavori per la realizzazione del tratto Concordia-Mirandola

Partiranno entro la primavera i due cantieri per la realizzazione della Ciclovia del Sole nel tratto da Concordia sulla Secchia a Mirandola e nell’attraversamento del fiume Secchia con una passerella ciclopedonale a Concordia. Per quanto riguarda il tratto Concordia –...

    Vedi altri...

Il 29 febbraio Paolo Belli al Teatro Corallo di Bardolino (Vr)

Giovedì 29 febbraio Paolo Belli arriva a Bardolino con il suo spettacolo “Pur di far Commedia”. Alle ore 21 al Teatro Corallo un vortice di musica, aneddoti e gag per raccontare tra prosa e canzoni la passione di una compagnia...

“Il Volo” annuncia una nuova data all’Arena di Verona

Dopo Capolavoro, il brano in gara alla 74esima edizione del Festival di Sanremo, Il Volo ha annunciato un quarto appuntamento di Tutti Per Uno, il 13 maggio 2024, una nuova data del grande show all’Arena di Verona che li ha...

“Sei nell’Anima”: annunciato il nuovo album di Gianna Nannini

Gianna Nannini torna nel 2024 con un progetto che unisce un nuovo album, un film e il tour internazionale “Sei nell’Anima”. Un rimando alle sonorità più vicine al soul, lo stile che da sempre caratterizza il suo modo di essere...

    Vedi altri...


I commenti sono chiusi.