La lotta contro gli incendi

Articolo pubblicato il giorno: 28 Luglio 2021


Dalla Sardegna al Salento, dalla Sicilia al Lazio, le foreste italiane soffrono situazioni gravissime, che peseranno per anni sulla collettività e l’ambiente.

Per frenare i disastri alimentati dal cambiamento climatico e aumentare la resilienza delle foreste agli eventi estremi l’Università di Milano, nell’ambito del progetto LIFECO2PESandPEF, ha collaudato un metodo per valutare la vulnerabilità delle foreste italiane e intervenire per mitigare i danni di incendi, schianti, frane e valanghe.

Il periodo tra il 1981 e il 2020 ha fatto registrare in Italia un aumento di temperatura media di 1.1 °C rispetto al trentennio precedente. Negli ultimi 4 decenni si è registrata una media di 107.000 ettari di foreste all’anno percorsi da incendio, sebbene il fenomeno si sia ridotto sensibilmente fra il 2010 e il 2017. Si prevede un aumento dell’area bruciata del 20-40% nel solo bacino mediterraneo entro il 2050.

Gli studi

Per valutare l’impatto di questi rischi a livello locale, il progetto LIFECO2PES&PEF, dedicato proprio alla cura e alla conservazione delle foreste, ha realizzato, grazie all’Università di Milano, un metodo per analizzare e simulare la suscettibilità dei popolamenti forestali a ogni pericolo considerato.

Il comportamento e la diffusione degli incendi, il principale pericolo individuato per il patrimonio forestale italiano, sono stati simulati tramite il software FlamMap, che ha mostrato il possibile comportamento. Le simulazioni hanno mostrato un pericolo d’incendio generalmente basso nelle tre aree, con una marcata differenza tra l’area alpina, dove il pericolo è decisamente contenuto (probabilità di combustione del 0-8,5% nella Foresta Regionale di Fusine) e quella appenninica, dove invece è più alto (probabilità di combustione del 3,5-16% nelle Comunalie parmensi di Baselica e Pontolo e nel Complesso demaniale Fantella-Galeata)

Le analisi hanno permesso di individuare con precisione le particelle forestali più suscettibili ai pericoli derivanti dal cambiamento climatico nelle tre aree di studio.

“Abbiamo l’obbligo di intervenire per mitigare gli effetti del fuoco e degli eventi climatici estremi – dichiara Giorgio Vacchiano, ricercatore in gestione e pianificazione forestale presso il Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali dell’Università degli Studi di Milano – grazie alle analisi effettuate nell’ambio del progetto, abbiamo individuato le zone più a rischi. Gli interventi selvicolturali di prevenzione che saranno effettuati a partire dall’autunno 2021 su 20 ettari di superficie campione per area di studio, serviranno a condizionare la struttura e la composizione di queste aree. E dunque ad aiutare le foreste a rigenerarsi dopo i danni provocati dagli eventi naturali, e ad essere più resistenti al cambiamento climatico”.

 

(Foto by Pixabay)



SCARICA LA NOSTRA APP:






ARCHIVIO NOTIZIE

Passioni ed hobby: italiani primi in Europa

Oltre il 94% dei cittadini italiani – la percentuale più alta in Europa – ha ammesso di coltivare almeno una passione nella propria vita. Allo stesso tempo guidiamo la classifica tra gli europei con una media di 4,7 passioni a...

Esce in tutto il mondo il nuovo libro firmato J.K. Rowling “Il maialino di Natale”

Esce il 12 ottobre in contemporanea in tutto il mondo “Il maialino di Natale”, dal genio di J. K. Rowling, con le illustrazioni dal pluripremiato artista Jim Field. si tratta del primo libro per ragazzi dell’autrice, dopo la saga di...

Secondo l’Oms il diabete è in aumento in tutto il mondo, come affrontarlo a tavola

Insieme alla dottoressa Elena Baraldi, biolonga nultrizionista, nell’appuntamento di lunedì 11 ottbre abbiamo parlato di diabete, una malattia che è in continua crescita: secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità i diabetici nel mondo, oggi più di 346 milioni, sono destinati a raddoppiare...

    Vedi altri...

Fino al 9 gennaio si può visitare la mostra “Dante e la Cultura del Trecento a Mantova”

Tutta l’Italia celebra Dante a 700 anni dalla morte e Mantova non può mancare: sarà infatti protagonista con una mostra, organizzata da Palazzo Ducale all’interno del programma nazionale di celebrazioni del sommo poeta, intitolata Dante e la cultura del Trecento...

Un weekend nella Mantova medievale

L’Associazione “Mantova Medievale, La Compagnia della Rosa a.d. 1403” per il 17° anno organizzerà “Mantova Medievale“. L’evento si svolgerà il 16 e 17 ottobre in piazza Leon Battista Alberti a Mantova. Nell’anno dantesco, l’intenzione è di animare le vie della...

A San Giacomo delle Segnate (Mn), un incontro dedicato al Digital Marketing

“Il 65% delle aziende italiane ha accelerato l’innovazione digitale, il 55% ha aumentato gli investimenti in digital adv e il 54% prevede di aumentare i propri investimenti in tecnologia di marketing nel corso del 2021. Ben 4 eCommerce su 5...

    Vedi altri...

Nuove regole per i monopattini elettrici a Verona

Bit Mobility, Dott (EmTransit) e Lime Technology. Sono queste le tre società che si sono aggiudicate il bando del Comune di Verona per l’individuazione delle aziende a cui affidare, per i prossimi tre anni, il servizio di micro-mobilità elettrica. Nella...

A Verona si torna a teatro con Fondazione Aida

Sarà uno spettacolo di clownerie e mimo a inaugurare Famiglie a teatro 2021/22. Il 17 ottobre torna la storica rassegna organizzata da Fondazione Aida in collaborazione con l’Assessorato all’Istruzione del Comune di Verona, con spettacoli in presenza al Teatro Stimate...

Vinitaly Special Edition in programma a Veronafiere dal 17 al 19 ottobre

Una tre giorni di business e di servizio per accelerare la ripresa del settore sui principali mercati e per fare il punto sul futuro del vino italiano, anche alla luce dei nuovi trend di acquisto e consumo: è la Special...

    Vedi altri...

È amore tra cioccolato e aceto balsamico: a Modena torna Sciocola’

Dal 29 ottobre al 1° novembre, tra le vie di Modena, si svolgerà la terza edizione di Sciocola’, il Festival del cioccolato. Quest’anno è previsto un abbinamento molto apprezzato, con due eccellenze gastronomiche del territorio modenese: l’aceto balsamico di Modena...

Radio Pico é radio ufficiale di Modena Volley anche in questa stagione!

Sarà un campionato fondamentale per Modena Volley e al fianco dei gialloblù c’é ancora Radio Pico, da sempre particolarmente attenta alla valenza sociale e aggregativa dello sport, radio ufficiale della squadra gialloblù per il secondo anno consecutivo.  La squadra guidata...

Termina con grande successo il Festival della Memoria che dà appuntamento al 2022

Si è conlcuso domenica 2 ottobre, con un ottimo successo di pubblico, il Memoria Festival a Mirandola, dedicato al tema dell’Imprendibile, che gli ospiti hanno provato ad afferrare, catturare e definire nel corso dei vari incontri che hanno animato i...

    Vedi altri...

Brian Adams lancia il nuovo album e nel 2022 sarà in concerto in Italia

40 anni di carriera, 14 album che sono impressi nella memoria di più generazioni, prima posizione in classifica in 40 Paesi nel mondo, e poi ancora 3 Academy Award nomination, 5 Golden Globe nomination, 1 Grammy Award: il rocker canadese...

Franco Battiato The Complete Collection

Per celebrare il genio e l’estro di uno dei più amati ed ammirati artisti italiani, esce “Franco Battiato: The Complete Collection”, uno straordinario cofanetto da collezione che raccoglie in 36 uscite l’intera discografia delle opere di musica leggera del Maestro,...

Annalisa e Rose Villain “Eva + Eva”

A poco più di un anno dall’uscita di Nuda, l’album che nella sua duplice versione “Nuda10” ha raggiunto la certificazione oro, Annalisa si afferma come una delle cantautrici più apprezzate del panorama musicale italiano. “Nuda è un album in cui...

    Vedi altri...


I commenti sono chiusi.