INNOVABIOMED: ALLA FIERA DI VERONA NUOVO EVENTO DEDICATO ALL’INDUSTRIA DEI DISPOSITIVI MEDICI

Articolo pubblicato il giorno: 13 Luglio 2017


Un settore con un mercato nazionale da 10 miliardi di euro, caratterizzato da innovazione continua e ricadute positive su salute e qualità della vita. L’industria italiana dei dispositivi medici sceglie la Fiera di Verona per presentarsi a livello nazionale.

Il 23 e il 24 gennaio 2018, infatti, è in programma la prima edizione di Innovabiomed, evento organizzato da Veronafiere Spa insieme al distretto di Mirandola – considerato la “Silicon Valley italiana del biomedicale” – e Gruppo RPM Media Srl.

Il nuovo format prevede due giornate di incontro e confronto tra fornitori e produttori nel campo dei dispositivi medici che trovano applicazione nei più diversi settori clinici che vanno dalla chirurgia all’oncologia, dall’emodialisi all’anestesia, dalla diagnostica alla rianimazione. Filo conduttore resta sempre l’innovazione, lungo tutta la filiera produttiva: materiali, tecnologie, componenti e servizi. Ma Innovabiomed vuole essere anche l’opportunità di aggiornamento professionale, delineando scenari di medio e lungo termine, attraverso convegni, seminari tecnici e workshop tematici.

“Innovabiomed va ad aggiungersi alle oltre 60 manifestazioni che ogni anno Veronafiere organizza nel mondo o nel proprio quartiere – ha commentato Maurizio Danese, presidente di Veronafiere –. Il nostro piano industriale al 2020, tra i diversi driver di crescita, riserva 23 milioni di euro di investimenti su 94 totali allo sviluppo di nuovi prodotti fieristici. In questa logica si inserisce la start-up Innovabiomed, rappresentando un settore industriale fondamentale per la sua valenza sociale e che ora a Verona trova finalmente anche un momento di promozione per il business delle sue imprese”.

Nel Paese sono 4.480 le imprese che operano nel comparto biomedicale, con 70mila occupati. Il 69% delle aziende e l’83% del fatturato è concentrato in cinque regioni: Lombardia, Emilia-Romagna, Lazio, Veneto e Toscana (fonte Rapporto 2016 Assobiomedica).

L’area di Modena con Mirandola è considerata il primo distretto biomedicale in Europa e il secondo al mondo, come ha spiegato Alberto Nicolini, editore del portale distrettobiomedicale.it: “Mirandola è diventata uno dei più importanti distretti biomedicali al mondo perché sono presenti sia le principali multinazionali del settore che molte piccole e medie aziende con altissimi livelli di competenza. E Innovabiomed diventa il luogo che si propone di favorire, in chiave moderna, quelle scelte che l’esperienza ha dimostrato essere vincenti: fare innovazione condividendo competenze”.

La prima edizione di Innovabiomed è stata presentata a Verona. Oltre a Maurizio Danese, presidente di Veronafiere e Alberto Nicolini, sono intervenuti Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere, Federico Sboarina, sindaco di Verona, Luca Coletto, assessore alla Sanità della Regione del Veneto, Carlo Adami, chirurgo vascolare e ideatore di Innovabiomed, Giampaolo Tortora, oncologo e componente del comitato scientifico di Innovabiomed, Gino Gerosa, cardiochirurgo e componente del comitato scientifico di Innovabiomed, e Marco Gibertoni, professionista del settore biomedicale e ideatore di Innovabiomed.

Questo nuovo progetto è la dimostrazione che tecnologia e innovazione sono gli strumenti di crescita economica per il nostro territorio – ha detto il sindaco Sboarina – È importante riscontrare come la progettualità di Veronafiere sia allineata al programma di questa Amministrazione. Trasformazione in Spa della Fiera e diversificazione dei suoi prodotti sono sicuramente la chiave per mantenere il distacco rispetto ai competitor”.

Oggi, anche il Veneto, con 500 imprese attive, 6.800 dipendenti e un fatturato di oltre 2 miliardi di euro rappresenta un polo di eccellenza in Italia, soprattutto nei campi della biotecnologia, diagnostica, dentale, ortopedia e ottica.

L’Hta-Health technology assessment – ha confermato l’assessore regionale Colettoha un fatturato ed un indotto importante ma serve soprattutto ad aumentare il livello di   eccellenza della sanità veneta che si basa su innovazione, didattica e ricerca, senza contare la gestione corretta delle risorse dedicate. Tutto questo sempre finalizzato ad una migliore assistenza e qualità della vita per i pazienti”.

A. S.

 

 

 



SCARICA LA NOSTRA APP:





[aas_zone zone_id="11312"]

ARCHIVIO NOTIZIE

A San Benedetto Po la nona edizione di “Lambrusco a Palazzo”

Nel complesso monastico di San Benedetto Po, in provincia di Mantova, sabato 11 e domencia 12 maggio, l’evento ‘Lambrusco a Palazzo’. Due giornate di assaggi e degustazioni guidate tra archi e chiostri appena ristrutturati, per riscoprire il celebre vino rosso...

Gemelli: approfondiamo il tema con Elena Meli di Focus

Oggi a Passepartout, abbiamo approfondito il tema dei gemelli con Elena Meli di Focus.  La prima cosa da sapere è la differenza tra gemelli monozigoti e dizigoti dove i primi hanno lo stesso Dna, identico al 100%, in quanto derivano...

I singoli in gara al 74esimo Festival di Sanremo

Ecco le 30 canzone inedite presentate al Festival di Sanremo che potremo ascoltare dal 6 al 10 febbraio 2024.  Come per l’edizione 2023, in gara tra i Big, anche i giovani vincitori che si sono sfidati lo scorso 19 dicembre...

    Vedi altri...

A Mantova il convegno: “Idrogeno verde, un’opportunità di sviluppo”

A Mantova si è svolto un convegno importante dal titolo “Idrogeno verde: un’opportunità di sviluppo”. L’idrogeno, una fonte preziosa per il futuro sostenibile, sarà il volano per la rigenerazione urbana e industriale. Un tema attuale ma necessario che vede l’intera...

A Mantova domenica 19 maggio “Cammina o corri con AIDO”

A Mantova domenica 19 maggio la seconda edizione di “Cammina o corri con AIDO”. Una camminata non competitiva organizzata dall’Associazione AIDO Provinciale Mantova per diffondere la cultura della Donazione di Organi, Tessuti e Cellule. Qui la locandina:   AIDO cammina...

Nel borgo di Grazie la terza edizione di “Grazie in festa. Scrittori nel borgo”

Nel borgo di Grazie di Curtatone, in provincia di Mantova, da venerdì 17 a domenica 19 maggio al via la terza edizione di “Grazie in festa. Scrittori nel borgo”. Tre giorni dedicati a libri, laboratori ed esperienze per bambini, ragazzi...

    Vedi altri...

Marmomac 2024: A Veronafiere in scena il processo creativo e tecnologico della pietra naturale

Marmomac torna a Veronafiere dal 24 al 27 settembre 2024. Si avvicina l’appuntamento con la manifestazione di riferimento per l’industria della pietra naturale: un’edizione che punta a consolidare il suo ruolo di piattaforma di business, formazione e cultura per tutti...

A Verona quinta edizione di “Giardini aperti”

Sabato 25 e domenica 26 maggio 2024 l’Associazione Giardini Aperti Verona darà l’opportunità di conoscere quasi una trentina di giardini e spazi urbani all’interno della città di Verona, in particolar modo nell’affascinante quartiere di Veronetta e nel verde quartiere della...

In partenza la nuova edizione del Valpolicella Film Festival

In partenza la nuova edizione del Valpolicella Film Festival, che si svolgerà dal 22 al 25 maggio a Villa Albertini (Sala Becinema) di Negrar di Valpolicella (Vr). Per questa terza edizione il Festival ha deciso di rivolgere uno sguardo particolare...

    Vedi altri...

“Veloce. La Leggenda della Motor Valley” la nuova docuserie dedicata alla passione per i motori

In Emilia-Romagna, tra Piacenza e Cattolica, si trovano alcune delle industrie automobilistiche e motociclistiche più importanti al mondo, come Ferrari, Maserati, Pagani, Lamborghini, Ducati, Dallara ed Energica. Questa zona, nota come “Motor Valley”, continua a farci sognare con le sue...

Passato e futuro di un alimento: il formaggio Parmigiano Reggiano

Sabato 25 maggio alle ore 15:00, presso il Gazebo degli archi, un appuntamento per omaggiare il Parmigiano Reggiano e la tradizione che accompagna questa eccellenza gastronomica del territorio. Questo prodotto dal sapore indimenticabile e dalle molteplici virtù sarà raccontato da...

L’aceto balsamico tradizionale di Modena tra passato e futuro

Venerdì 24 maggio alle ore 16:00, presso il gazebo degli archi, un omaggio all’aceto balsamico tradizionale. Una delle tradizioni gastronomiche più note dell’Emilia-Romagna: è una storia di sapori e di rispetto del tempo, perché solo un lungo invecchiamento gli conferisce...

    Vedi altri...

Carlo Conti sarà alla guida del Festival di Sanremo

Per i prossimi due anni Carlo Conti guiderà il Festival di Sanremo, evento multimediale nazionale che ogni anno richiama l’attenzione di milioni di spettatori. “È già partito il tam tam, mi sta squillando il telefonino. Mi fa molto piacere: i...

In radio “VITA” il nuovo singolo estratto da Autoritratto, l’ultimo album di Renato Zero

Da giovedì 16 maggio sarà in radio, “VITA” il terzo singolo estratto da Autoritratto, l’ultimo album di Renato Zero.   La traccia #12 di Autoritratto, che porta la firma di Lorenzo Vizzini, è un inno alla vita, che la celebra...

Aggiunte tre nuove date per il concerto di Claudio Baglioni all’Arena di Verona

L’effetto travolgente di “aTUTTOCUOREplus ultra” , capitolo conclusivo, in edizione speciale, dell’opera-show di Claudio Baglioni, la più visionaria ed emozionante nella storia della musica popolare italiana, continua a crescere. Dopo il trionfale successo dei 41 eventi – che hanno rubato...

    Vedi altri...


I commenti sono chiusi.