Il Maestro Riccardo Muti inaugurerà il Festival 2021 all’Arena di Verona

Articolo pubblicato il giorno: 18 Maggio 2020


Sarà il Maestro Riccardo Muti ad inaugurare il Festival 2021 all’Arena di Verona dirigendo l’Aida di Giuseppe Verdi in forma di concerto in due serate straordinarie il 19 e 22 giugno.

 

 

La Sovrintendente e Direttore Artistico Cecilia Gasdia si è dimostrata entusiasta ed onorata: “Il 24 dicembre 1871 all’Opera del Cairo andò in scena la Prima dell’Aida di Giuseppe Verdi e ricordare all’Arena di Verona quell’evento straordinario è stato un pensiero ricorrente fin dal primo giorno del mio mandato. La presenza del Maestro Riccardo Muti è il modo più elevato e formidabile per rendere omaggio a questo capolavoro nel 120° anniversario dalla morte di Giuseppe Verdi con due serate che passeranno alla storia come pietra miliare per l’Arena di Verona e il suo pubblico.

Sono profondamente grata al Maestro Riccardo Muti che ha voluto concedere la sua fiducia a tutti noi proponendoci con generosità questa eccezionale Aida in forma di concerto per dare sacrale concentrazione alla musica, accettando di tornare con la sua arte immensa all’Arena di Verona a 41 anni di distanza dalla sua unica presenza nell’anfiteatro veronese con una rara, indimenticata ed indimenticabile esecuzione della Messa di Requiem di Giuseppe Verdi il 7 agosto 1980, serata unica che fu dedicata alle vittime della fame e della violenza nel mondo e che avvenne solo 5 giorni dopo la strage di Bologna del 2 agosto 1980, assumendo la valenza di commovente ricordo delle vittime del doloroso evento.
La città di Verona, i lavoratori della Fondazione Arena e l’immenso pubblico si preparano con grande trepidazione e riconoscenza al ritorno del Maestro”.

La direzione del grande Riccardo Muti è una di quelle eccellenze che come Presidente della Fondazione Arena di Verona mi inorgoglisce – sottolinea il Sindaco di Verona Federico Sboarina –. Da quando, tre anni fa, ho chiesto alla Fondazione l’innalzamento della qualità artistica, abbiamo avuto molti grandi artisti e grandi direttori, certo è che portare il Maestro dà un’emozione davvero speciale. La sua presenza per la serata inaugurale del Festival areniano 2021 è, indiscutibilmente, un onore per il pubblico areniano, che grazie a lui potrà assistere ad una esecuzione concertistica di Aida mai realizzata nell’anfiteatro veronese. Un binomio Muti e Arena, che unisce due nomi di fama internazionale nel più grande teatro all’aperto nel mondo. Per Verona è una straordinaria opportunità da offrire al nostro importante ed ampio pubblico e che ci permette di celebrare ad altissimo livello il titolo emblematico del nostro cartellone che è Aida, nel 150° anniversario dalla sua prima rappresentazione al Cairo, nel 1871. Uno spettacolo nello spettacolo, con un artista che ha incantato, nella sua lunga carriera, il pubblico dei più importanti palcoscenici del mondo. Un sentito ringraziamento al Maestro Muti che, a 41 anni di distanza dalla sua prima e, fino ad ora, unica esecuzione in Arena, ha accettato l’invito del Sovrintendente Gasdia segnando uno dei più sublimi momenti nella storia del nostro Festival dal 1913”.



SCARICA LA NOSTRA APP:






ARCHIVIO NOTIZIE

La corretta alimentazione per un’escursione in montagna

Nell’ultimo appuntamento della stagione con la nostra nutrizionista, Elena Baraldi, abbiamo parlato di escursioni in montagna. Cosa dovremmo mangiare nei pasti precedenti e in quelli seguenti, per avere la giusta dose di energia?   (Foto da Canva)

Robiola e fragole nel nuovo panino di Daniele Reponi

Un panino super fresco senza salumi per il penultimo appuntamento con Daniele Reponi. Gli ingredienti: pane in cassetta, fragole, robiola 3 latti, mandorle tostate, foglie di borragine fritte, aceto balsamico. Sentiamo il procedimento:   (Foto da Daniele Reponi)

Siccità del Po: allarme rosso

La siccità sta colpendo il Po duramente, creando un momento complicato come non si vedeva da decine di anni. Le indicazioni sono però di proseguire con l’irrigazione. Questa la strada indicata dall’osservatorio sul Po, riunito per affrontare il problema. Si...

    Vedi altri...

I Placebo in Piazza Sordello a Mantova

È sold out l’evento del 29 giugno in piazza Sordello a Mantova che vedrà protagonisti i PLACEBO. Il loro attesissimo show era previsto per l’estate del 2020, ma, a causa dell’emergenza sanitaria, è poi slittato al 2021 e infine a...

A Mantova torna Festivaletteratura dal 7 all’11 settembre

La ventiseiesima edizione di Festivaletteratura si terrà a Mantova da mercoledì 7 a domenica 11 settembre 2022. Dopo due anni di contenimenti forzati ma anche di coraggiose invenzioni, il Festival prova a riprendere più spazio in città. Festivaletteratura guarda all’attualità,...

È “Riflessi” il tema della sesta edizione del Food&Science Festival di Mantova

La realtà come un gioco di specchi, in cui ogni cosa proietta sull’altra un frammento di sé. Parte da qui la riflessione che il Food&Science Festival porta quest’anno a Mantova, da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre. Il programma...

    Vedi altri...

Un weekend folk al Mura Festival di Verona

Un fine settimana alla scoperta della musica folk al Mura Festival di Verona. Tre speciali appuntamenti per un viaggio intorno alla musica folkloristica veronese e internazionale insieme a tanti artisti ospiti.   VENERDÌ 1 LUGLIO ORE 21:00 – THE PATRICKS...

Il Veneto è uno dei 45 campioni italiani di innovazione

Anche la Regione del Veneto è tra i quarantacinque campioni dell’innovazione tra aziende, enti pubblici e persone fisiche che durante la pandemia si sono distinti a livello nazionale con le proprie innovazioni, dando un decisivo impulso al superamento della crisi...

Parte il piano di sicurezza estivo del Comune di Bardolino

Dal 1°luglio l’amministrazione comunale di Bardolino, guidata da Lauro Sabaini, metterà a disposizione della polizia locale e delle forze dell’ordine un servizio notturno di guardie giurate, oltre a contribuire all’implementazione di nuovi agenti nella locale caserma dei Carabinieri. Una necessità...

    Vedi altri...

Mirandola ospita l’evento sportivo Uisp Skating Fest 2022

Dall’1 al 16 luglio presso il Pala Simoncelli di Mirandola si svolgerà “UISP SKATING FEST 2022” – Campionato Nazionale UISP. Trattasi della competizione di pattinaggio artistico su rotelle organizzato dalla UISP Nazionale Pattinaggio, in collaborazione con il Comitato UISP di...

A Mirandola si parla di futuro con “Festival in verde”

Sabato 2 luglio, presso il Giardino dell’Ex Cassa di Risparmio di Mirandola, in provincia di Modena, si terrà l’evento “Festival in Verde”. A partire dalle ore 19.30, si parlerà di bio edilizia, energie rinnovabili ed economia circolare insieme a diversi...

TEDxMirandola: tra storie, scienza e innovazione

Si è conclusa la seconda edizione di TEDxMirandola. L’esclusiva conferenza-evento dedicata alla condivisione di idee, ha preso forma nel pomeriggio di sabato 25 giugno in un Auditorium Rita Levi Montalcini. Una giornata di festa dedicata a innovazione, cultura, scienza, tecnologia...

    Vedi altri...

Sold out dopo sold out continua il tour di Ultimo

15 date di cui 11 sold out, il tour prodotto da Vivo Concerti è l’occasione per Ultimo di portare la propria musica in tutta la penisola. La data zero a Bibione, la doppietta a Firenze, la data di Torino, la...

Il nuovo singolo di Irama è un mix esplosivo di urban con influenze caraibiche

Un mix esplosivo urban con influenze caraibiche e tropicali con uno slang cosparso di italiano, spagnolo e inglese, questo è il nuovo singolo di Irama che dopo 34 Dischi di Platino e 4 Ori, per la prima volta porta in...

Raddoppia la data del tour di Venditti e De Gregori all’Arena di Verona

Per la prima volta FRANCESCO DE GREGORI e ANTONELLO VENDITTI, dopo 50 anni, si sono ritrovati insieme su un palco, quello dello Stadio Olimpico di Roma, accompagnati da un’unica band, raccogliendo un grande successo di pubblico e di critica. Dopo...

    Vedi altri...


I commenti sono chiusi.