Il Giro arriva nelle terre di… Radio Pico: ecco come seguirlo a Modena, Verona, Rovigo e Mantova!

Articolo pubblicato il giorno: 10 Maggio 2021


 

Il Giro d’Italia iniziato sabato scorso, la grande carovana che attraversa la Penisola sta arrivando anche nei territori coperti da Radio Pico. Il giro arriva in Emilia-Romagna domani e la Via Emilia diventa protagonista con le tappe Piacenza-Sestola e Modena-Cattolica.  Oltre 350 chilometri che si snoderanno per la gran parte proprio lungo l’antica via consolare che attraversa, unisce e dà il nome a tutta la regione. E che per due giorni si tingerà del colore simbolo della gara di ciclismo più amata dagli italiani e seguita nel mondo.

Si parte domani martedì 11 maggio con la quarta tappa che da Piacenza porterà a Sestola (186 chilometri e un dislivello di 1.800 metri) attraverso l’Appennino modenese, con una prima parte fino a Parma, rettilinea e pianeggiante lungo la Statale 9, passando per Pontenure, Roveleto (frazione del Comune di Cadeo), Fiorenzuola D’Arda, Fidenza, Sanguinaro e Ponte Taro. E una seconda più impegnativa: dopo Montecreto la corsa arriva a Fanano dove inizia la salita di Colle Passerino con pendenze per lunghi tratti oltre il 10% e punte prolungate del 13-14%. Sarà il primo snodo cruciale della Corsa rosa. Il 12 maggio di nuovo in pianura. La quinta tappa si svolgerà infatti quasi interamente sulla via Emilia, da Modena a Cattolica (171 Km e 300 metri di dislivello), con numerosi attraversamenti cittadini: Bologna, San Lazzaro di Savena, Ozzano nell’Emilia, Castel San Pietro Terme, Toscanella di Dozza, Imola, Faenza, Forlì, Forlimpopoli, Cesena, Savignano sul Rubicone.  E poi Sant’Arcangelo di RomagnaRimini, Riccione, Misano Adriatico.

Dopo l’arrivo a Cattolica il Giro entrerà nelle Marche e da qui proseguirà verso il Molise e la Puglia. Per ritornare in Emilia-Romagna il 20 e il 21 maggio, rispettivamente con la dodicesima e tredicesima tappa: la Siena-Bagno di Romagna e la Ravenna -Verona, nel nome di Dante, in occasione del settecentesimo della morte del Sommo Poeta. Il Giro entrerà il Veneto il 21 maggio, con la tredicesima tappa da Ravenna a Verona, dedicata a Dante Alighieri (sepolto a Ravenna e per alcuni anni del suo esilio vissuto a Verona) nel settecentesimo anniversario della morte. Salvo soprese, la classica tappa per velocisti con un finale veloce e spettacolare lungo le strade del capoluogo scaligero. Durante la tappa la carovana passerà per Alfonsine, Lavezzola, Argenta e gli svincoli di Portomaggiore, Monestirolo e Ras. Dopo Ferrara si attraverserà il Po a Pontelagoscuro per entrare in Polesine (saranno 48 km) allo svincolo dell’A/13, quindi sulla regionale Eridania i territori comunali di Stienta, Gaiba, Calto, Castelnovo Bariano (svincolo per Torretta di Legnago; dopo 107.3 km), Bergantino. Si entrerà in Lombardia, dopo Melara, ad Ostiglia per toccare Mantova dopo Governolo e Cerese; Il finale verso Verona da Castelbelforte, Vigasio, Castel d’Azzano e conclusione in Fiera a Verona (qui Dante ospite di Cangrande della Scala terminò il Purgatorio).

Il giorno dopo, sabato 22 maggio, Cittadella ospiterà il via di una tappa molto dura, che attraverserà il Veneto per 70 chilometri fino a Conegliano, con arrivo in Friuli sul Monte Zoncolan, rinvigorendo la sua fama di “città ciclistica”, dopo aver ospitato i campionati italiani 2020 e altre tappe dei giri precedenti. Un giorno di attesa, ed ecco, lunedì 24 maggio, a chiusura della seconda settimana di corsa, la Sacile-Cortina, il classico tappone dolomitico con le scalate del Passo Fedaia, ai piedi della Marmolada, del Passo Pordoi (Cima Coppi di quest’anno, il punto più alto toccato dalla corsa) e del Passo Giau da dove inizierà la picchiata verso il traguardo di Cortina. Il Giro transiterà anche dal mantovano, nella tredicesima tappa, la Ravenna-Verona (21 maggio), dedicata a Dante Alighieri (sepolto nel capoluogo romagnolo: quest’anno ricorrono i 700 anni dalla morte). Quest’anno si celebrano anche i 90 anni dall’istituzione della maglia rosa: nel Giro 1931 la prima tappa fu vinta proprio da un mantovano, Learco Guerra, primo ad indossare il simbolo del primato. Tra le località toccate dalla massima competizione ciclistica del nostro Paese ci saranno Ostiglia, Sustinente, Governolo, Bagnolo San Vito (comune dove proprio Guerra è nato, presso S.Nicolò), Cerese, Mantova, Ghisiolo e Castelbelforte. La provincia virgiliana verrà toccata anche nella diciottesima frazione, il 27 maggio (Rovereto-Stradella). La corsa rosa in quel caso transiterà per San Cassiano, Medole, Castel Goffredo e Asola.

 



SCARICA LA NOSTRA APP:






ARCHIVIO NOTIZIE

La corretta alimentazione per un’escursione in montagna

Nell’ultimo appuntamento della stagione con la nostra nutrizionista, Elena Baraldi, abbiamo parlato di escursioni in montagna. Cosa dovremmo mangiare nei pasti precedenti e in quelli seguenti, per avere la giusta dose di energia?   (Foto da Canva)

Robiola e fragole nel nuovo panino di Daniele Reponi

Un panino super fresco senza salumi per il penultimo appuntamento con Daniele Reponi. Gli ingredienti: pane in cassetta, fragole, robiola 3 latti, mandorle tostate, foglie di borragine fritte, aceto balsamico. Sentiamo il procedimento:   (Foto da Daniele Reponi)

Siccità del Po: allarme rosso

La siccità sta colpendo il Po duramente, creando un momento complicato come non si vedeva da decine di anni. Le indicazioni sono però di proseguire con l’irrigazione. Questa la strada indicata dall’osservatorio sul Po, riunito per affrontare il problema. Si...

    Vedi altri...

I Placebo in Piazza Sordello a Mantova

È sold out l’evento del 29 giugno in piazza Sordello a Mantova che vedrà protagonisti i PLACEBO. Il loro attesissimo show era previsto per l’estate del 2020, ma, a causa dell’emergenza sanitaria, è poi slittato al 2021 e infine a...

A Mantova torna Festivaletteratura dal 7 all’11 settembre

La ventiseiesima edizione di Festivaletteratura si terrà a Mantova da mercoledì 7 a domenica 11 settembre 2022. Dopo due anni di contenimenti forzati ma anche di coraggiose invenzioni, il Festival prova a riprendere più spazio in città. Festivaletteratura guarda all’attualità,...

È “Riflessi” il tema della sesta edizione del Food&Science Festival di Mantova

La realtà come un gioco di specchi, in cui ogni cosa proietta sull’altra un frammento di sé. Parte da qui la riflessione che il Food&Science Festival porta quest’anno a Mantova, da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre. Il programma...

    Vedi altri...

Un weekend folk al Mura Festival di Verona

Un fine settimana alla scoperta della musica folk al Mura Festival di Verona. Tre speciali appuntamenti per un viaggio intorno alla musica folkloristica veronese e internazionale insieme a tanti artisti ospiti.   VENERDÌ 1 LUGLIO ORE 21:00 – THE PATRICKS...

Il Veneto è uno dei 45 campioni italiani di innovazione

Anche la Regione del Veneto è tra i quarantacinque campioni dell’innovazione tra aziende, enti pubblici e persone fisiche che durante la pandemia si sono distinti a livello nazionale con le proprie innovazioni, dando un decisivo impulso al superamento della crisi...

Parte il piano di sicurezza estivo del Comune di Bardolino

Dal 1°luglio l’amministrazione comunale di Bardolino, guidata da Lauro Sabaini, metterà a disposizione della polizia locale e delle forze dell’ordine un servizio notturno di guardie giurate, oltre a contribuire all’implementazione di nuovi agenti nella locale caserma dei Carabinieri. Una necessità...

    Vedi altri...

Mirandola ospita l’evento sportivo Uisp Skating Fest 2022

Dall’1 al 16 luglio presso il Pala Simoncelli di Mirandola si svolgerà “UISP SKATING FEST 2022” – Campionato Nazionale UISP. Trattasi della competizione di pattinaggio artistico su rotelle organizzato dalla UISP Nazionale Pattinaggio, in collaborazione con il Comitato UISP di...

A Mirandola si parla di futuro con “Festival in verde”

Sabato 2 luglio, presso il Giardino dell’Ex Cassa di Risparmio di Mirandola, in provincia di Modena, si terrà l’evento “Festival in Verde”. A partire dalle ore 19.30, si parlerà di bio edilizia, energie rinnovabili ed economia circolare insieme a diversi...

TEDxMirandola: tra storie, scienza e innovazione

Si è conclusa la seconda edizione di TEDxMirandola. L’esclusiva conferenza-evento dedicata alla condivisione di idee, ha preso forma nel pomeriggio di sabato 25 giugno in un Auditorium Rita Levi Montalcini. Una giornata di festa dedicata a innovazione, cultura, scienza, tecnologia...

    Vedi altri...

Sold out dopo sold out continua il tour di Ultimo

15 date di cui 11 sold out, il tour prodotto da Vivo Concerti è l’occasione per Ultimo di portare la propria musica in tutta la penisola. La data zero a Bibione, la doppietta a Firenze, la data di Torino, la...

Il nuovo singolo di Irama è un mix esplosivo di urban con influenze caraibiche

Un mix esplosivo urban con influenze caraibiche e tropicali con uno slang cosparso di italiano, spagnolo e inglese, questo è il nuovo singolo di Irama che dopo 34 Dischi di Platino e 4 Ori, per la prima volta porta in...

Raddoppia la data del tour di Venditti e De Gregori all’Arena di Verona

Per la prima volta FRANCESCO DE GREGORI e ANTONELLO VENDITTI, dopo 50 anni, si sono ritrovati insieme su un palco, quello dello Stadio Olimpico di Roma, accompagnati da un’unica band, raccogliendo un grande successo di pubblico e di critica. Dopo...

    Vedi altri...


I commenti sono chiusi.