IL COMMENTO DI CONFCOMMERCIO VERONA AL DECRETO “CURA-ITALIA”

Articolo pubblicato il giorno: 19 Marzo 2020


Un “brodino” che però non basta a soddisfare la “fame” di risposte delle imprese e del sistema Italia in questa fase cruciale per il futuro del Paese: è il commento di Confcommercio Verona alle misure del Governo contenute del Decreto “Cura Italia”.

Il maxi-decreto rischia di essere solo un farmaco palliativo per le aziende – sottolinea il presidente Paolo ArenaPercepiamo chiaramente come non vi siano misure mirate per le imprese. Sono previsti sussidi di pochi centinaia di euro o crediti d’imposta, quando non si sa se ci saranno basi imponibili su cui calcolarle, e moratorie a breve, brevissima distanza”.

Servono interventi strutturali che coinvolgano la generalità dei contribuenti, altrimenti la crisi di liquidità delle aziende viene solo rinviata di qualche tempo, e, per alcuni, addirittura aggravata”. Un piano straordinario e generalizzato di proroghe e rateizzazioni a medio-lungo termine, in sostanza, “che consenta alle imprese di rialzarsi, altrimenti in molti dovranno chiudere per sempre”.

Intravvediamo poco soprattutto per le imprese chiamate a operare per garantire sicurezza e generi di prima necessità – aggiunge Arena – assicurando un servizio sociale: distribuzione tradizionale alimentare e non, servizi alle persone e alle imprese. E poi il turismo, grande vittima, per il quale non c’è una strategia proiettata nell’immediato che abbia efficace nel medio periodo, nell’ottica di garantire la ripresa e di conseguenza la salvaguarda l’economia del paese, che transita e dipende soprattutto dal mondo del terziario. Apprezziamo la norma sui voucher, che realizza un giusto equilibrio tra gli interessi dei clienti e quelli degli alberghi, che in questo momento di crisi di liquidità non avrebbero potuto far fronte alle richieste di restituzione delle caparre, ma non basta: mancano all’appello due misure importanti, che erano state preannunciate, ossia una forma di ristoro per le aziende danneggiate dalla crisi e un incentivo agli italiani che effettuano le vacanze in Italia.

Stiamo perdendo la forza di offerta del Made in Italy, dell’offerta turistica italiana”, aggiunge Confcommercio Verona. “Giusto che chi ha potuto proseguire la propria attività a sostengo dell’economia sia sotto i riflettori, ma altresì e a maggiore ragione va tenuto in considerazione chi ha chiuso e vuole poter riaprire quando l’emergenza finirà. Ne va di mezzo la salute economica, la vitalità delle imprese, l’occupazione, il Paese tutto. Un Paese che deve riuscire con orgoglio e forze a mantenere le proprie posizioni sui mercati europei e internazionali, un Paese che deve garantire i livelli di servizio ai propri cittadini, agli italiani; livelli di servizio che passano necessariamente dall’intermediazione del terziario”.

Il decreto introduce un credito d’imposta sulle locazioni commerciali nella misura del 60% nel solo mese di marzo: “una misura troppo modesta, anche perché è presumibile che molti esercizi, costretti alla sospensione e in crisi di liquidità, faranno fatica a onorare l’affitto questo mese. Serve un intervento più strutturato che permetta di rinviare il pagamento del canone senza rischiare lo sfratto”.

Sul versante dell’accesso al credito e del sostegno della liquidità, Confcommercio Verona apprezza la moratoria sui prestiti bancari fino a settembre 2020 e il potenziamento delle disponibilità del Fondo centrale di garanzia, “ma occorre snellire le lunghe e macchinose pratiche burocratiche necessarie oggi per chiedere agli istituti bancari la sospensione delle rate e deve essere dato particolare impulso all’erogazione di nuovo credito”.

Paradossalmente – aggiunge Arena – la situazione attuale sta rafforzando quelle realtà distributive che non sono italiane e che attraverso i colossi dell’ecommerce volteggiano sulle quote di mercato della nostra micro e piccola impresa”.

La spina dorsale dell’economia della nostra nazione è sempre stata sostenuta, e sarà così anche domani, da lavoratori autonomi, piccoli imprenditori e professionisti che hanno fatto dell’Italia il Paese dai connotati più versatili, più resilienti, un Paese unico. E la provincia di Verona, di questo Paese unico è uno dei fiori all’occhiello. Ma occorre la responsabilità e la forza di tutti, in primis di chi Governa, per farci tenere alta la testa”, conclude Arena. “L’auspicio è che il preannunciato prossimo decreto sia fatto meglio, ma serve far presto: urgono risposte concrete per dare un orizzonte alle nostre imprese”.



SCARICA LA NOSTRA APP:





[aas_zone zone_id="11312"]

ARCHIVIO NOTIZIE

Il 14 e 15 luglio Grana Padano e Prosciutto di Parma protagonisti al “Texas Restaurant Show”

Negli Stati Uniti il cibo è l’occasione per creare eventi che promuovano i prodotti di eccellenza e i territori dove nascono. Tra questi appuntamenti spicca “The Texas Restaurant Show”, a San Antonio, nel cuore di una terra resa leggendaria anche...

Grana Padano Dop e Prosecco Doc insieme a “Taste of London 2024”: la manifestazione internazionale dedicata alle eccellenze agroalimentari

Grana Padano, il formaggio DOP più consumato al mondo e Prosecco DOC saranno presenti dal 12 al 16 giugno a Londra per festeggiare il ventesimo anniversario di Taste of London, un evento che oramai è diventato un punto di riferimento...

Le grandi voci della musica contro la violenza sulle donne

Grazie all’evento “UNA NESSUNA CENTOMILA” , tenutosi all’Arena di Verona il 4 e 5 maggio, e al risultato della raccolta del numero solidale 45580, attivato dagli operatori telefonici dal 3 all’11 maggio, sono stati destinati 900.000 euro a 21 centri...

    Vedi altri...

A Mantova arriva APAM Riticket, il nuovo biglietto elettronico che non si butta ma si ricarica

La nuova generazione di passeggeri cerca soluzioni di viaggio sempre più eco-sostenibili e digitalizzate e, offrire soluzioni efficienti ed interconnesse, è cruciale nello sviluppo dei servizi. Regione Lombardia ha definito i criteri per lo sviluppo di sistemi di bigliettazione innovativi...

Dal 16 luglio a Mantova nuova edizione di “Festa di Piazze”

Il 16 luglio si svolgerà il primo appuntamento della rassegna “Festa di Piazze” di Mantova. Quattro le piazze scelte: a luglio il 16 Filippini e il 30 San Leonardo, in agosto il 6 Seminario e il 20 Parco Te. Un...

Volta Mantovana si tinge di rosa per la seconda tappa del giro d’Italia woman 2024

La 35a edizione della Corsa Rosa, che quest’anno inaugura un nuovo format, vedrà come tappa di arrivo della seconda giornata Volta Mantovana. Dal 1988 il Giro d’Italia Woman, ex Giro Donne, è diventato il più importante e duraturo appuntamento internazionale...

    Vedi altri...

Teatro Romano ospita la nuova edizione del concerto a sostegno dell’Associazione Alzheimer Verona ODV

L’Associazione Alzheimer Verona ODV propone la seconda edizione dell’evento musicale benefico, nella prestigiosa cornice del Teatro Romano. L’appuntamento è fissato per venerdì 19 luglio alle 21 con lo spettacolo del gruppo 40 Fingers, che si esibirà per la prima volta...

Prima edizione del Sommacampagna Film Festival tra innovazione tecnologica, intelligenza artificiale e sostenibilità

Prima edizione del Sommacampagna Film Festival, dedicato ai temi dell’innovazione tecnologica, dell’intelligenza artificiale e della sostenibilità nel cinema. Nella location del Parco di Villa Venier a Sommacampagna in provincia di Verona dal 10 al 13 luglio, con una serata d’anteprima svoltasi il...

Radio Pico a Bardolino per la pulizia dei fondali del Lago di Garda

Domenica 7 luglio, Radio Pico era a Bardolino, in provincia di Verona, per la quinta edizione di “Lago pulito 2024”, la pulizia dei fondali promossa da Gas Diving School e patrocinata dal Comune di Bardolino, dalla Provincia di Verona, dalla Regione...

    Vedi altri...

Modena in onda su Sky Tg24: un approfondimento dedicato ai viaggi e al turismo

Sabato 13 e domenica 14 luglio alle ore 18:12, Sky TG24 trasmetterà una nuova puntata di “Yes weekend”, l’approfondimento dedicato ai viaggi e al turismo, in questa occasione focalizzato sul territorio modenese. Sara Brusco e Gian Marco Tavani guideranno gli...

Da giugno a novembre “Modena Slow”: trekking, yoga e mindfulness in Appennino

Dopo l’esordio dello scorso anno, torna la rassegna “Modena Slow – Estate-Autunno 2024”, rivolta a chi ama la natura e il turismo lento. A partire dal 6 luglio, gli appassionati potranno scoprire i tesori dell’Appennino Modenese grazie a una serie...

“Racconti di Viaggio. Immagini per conoscere e sognare”: continuano gli appuntamenti di “Estate a Mirandola”

Continuano gli appuntamenti di “Estate a Mirandola” , di cui Radio Pico è Media Partner, che si si arricchisce di un evento imperdibile per tutti gli appassionati di fotografia e di viaggi: “Racconti di Viaggio. Immagini per conoscere e sognare”....

    Vedi altri...

Francesco de Gregori: da Piacenza al via il tour “De Gregori dal vivo”

Da venerdì 12 luglio al via da Piacenza il tour “DE GREGORI DAL VIVO” con il quale Francesco De Gregori e la sua band percorreranno tutta la penisola raggiungendo oltre 30 città, tra cui Piacenza, Gardone Riviera (BS) e Villafranca...

Elio e le Storie Tese tornano in tour quest’estate

Dopo il successo del tour nei teatri, con oltre 40 date esaurite, questa estate ELIO E LE STORIE TESE portano di nuovo sui palchi italiani lo spettacolo “Mi resta un solo dente e cerco di riavvitarlo“. Elio e le Storie...

Il 5 luglio a Mantova il concerto di Umberto Tozzi

Dopo 50 anni di una carriera costellata di successi e riconoscimenti in Italia e nel mondo, più di 80 milioni di dischi venduti e oltre 2000 concerti, Umberto Tozzi annuncia le date dell’ultimo tour “L’ULTIMA Notte rosa THE FINAL TOUR”....

    Vedi altri...


I commenti sono chiusi.