Il 98° Arena Di Verona Opera Festival si apre ai musei d’Italia

Articolo pubblicato il giorno: 26 Maggio 2021


La 98°edizione dell’arena di Verona opera Festival ha ottenuto il patrocinio del Ministero della Cultura per la prima volta nella storia del Festival: un riconoscimento che suggella questo percorso inedito e congiunto della Fondazione Arena di Verona con le più rappresentative istituzioni culturali della Penisola.

Seimila sono i posti a sedere affidati dalle Autorità a Fondazione Arena per la realizzazione del festival; capienza che pone l’anfiteatro veronese come sempre al primo posto tra i teatri d’Europa. Mercoledì 26 maggio alle ore 10 la Biglietteria centrale riaprirà le porte ai nuovi spettatori e contestualmente alla ripresa delle vendite online.

La ripartenza

Quando a febbraio, nel buio totale di previsioni sul futuro, Fondazione Arena ha deciso di confermare il Festival 2021 mantenendo invariati titoli, date e cast, è risultato evidente la necessità di snellire le produzioni con un progetto basato sulle nuove tecnologie. È nata dunque l’idea di affidare tutte le nuove produzioni ad una identità collettiva costituita dalle storiche risorse areniane e guidata dal Sovrintendente e Direttore Artistico Cecilia Gasdia.

La scelta, inedita e rinnovatrice, è poi divenuta una vera opportunità per testare idee nuove e ipotesi di lavoro future, da affrontare con la dovuta serenità quando si tornerà nella normalità post pandemica. In questa cornice, si inserisce l’idea di legare Fondazione Arena alle grandi eccellenze museali e culturali del nostro Paese.

Le novità

L’elemento di novità più significativo è dunque il coinvolgimento di alcune tra le maggiori Istituzioni culturali del mondo. Ciascuna di esse darà infatti uno specifico contributo all’interno della drammaturgia di un’opera, in una equilibrata sintesi tra l’iconografia, la tecnologia di 400 mq di ledwall e gli elementi di scenografia che caratterizzeranno i singoli allestimenti.

Gli spettacoli

Ogni titolo del calendario avrà dunque il suo riferimento e la sua matrice d’ispirazione in una o più eccellenze espositive del patrimonio italiano e della Città del Vaticano: Biblioteca Apostolica Vaticana e Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi collaboreranno per tratteggiare un contesto visuale che narri nel dittico di apertura la cultura e tradizione popolare siciliana, con particolare riferimento all’ambito religioso, che caratterizza Cavalleria rusticana; per Pagliacci, invece, si avranno suggestioni felliniane in collaborazione con il Museo del Cinema di Torino  e il Fellini Museum  che il Comune di Rimini inaugurerà a breve.

Per Aida invece Fondazione Arena ha individuato il proprio partner narrativo ideale nel Museo Egizio di Torino, le cui straordinarie collezioni, fra le più importanti al mondo, fungerà da elemento caratterizzante nella dialettica tra le pietre romane dell’Arena e l’iconografia egizia.

In Nabucco entrerà in campo la collaborazione con il Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah di Ferrara per un excursus sulla storia dell’ebraismo italiano dalle origini agli anni ’40 del Novecento.

Turandot nasce invece dal dialogo con il Museo d’Arte Cinese ed Etnografico di Parma.

Queste e molte altre le serate con altrettante collaborazioni, e a completare il cartellone altre serate evento uniche, con l’atteso debutto di Jonas Kaufmann, oltre al ritorno della danza con Roberto Bolle and Friends e a quello di Plácido Domingo.

Fondazione Arena racconta al mondo con il suo 98° Festival l’eccellenza delle maestranze areniane, mettendo l’accento sui grandi i tesori del Paese, in un vero progetto corale.

 

Ecco alcune dichiarazioni dei responsabili dell’evento raccolte dalla nostra corrispondente Angelica Adami:

 

Gianfranco De Cesiris Direttore Generale Fondazione Arena:

 

Cecilia Gasdia Sovrintendente Fondazione Arena:



SCARICA LA NOSTRA APP:






ARCHIVIO NOTIZIE

La transizione ecologica tra Veneto, Emilia-Romagna e Lombardia

L’Emilia-Romagna è ogni giorno un po’ più verde. Grazie alla campagna regionale “Mettiamo radici per il futuro” sono già oltre 630mila gli alberi piantati. La seconda fase dell’iniziativa prevede la distribuzione gratuita di 4,5 milioni di alberi, per costruire boschi...

Una Gift Card sotto l’albero di Natale

Il mercato delle carte regalo e dei buoni acquisto è in continua crescita secondo il recente studio “Italy Gift Cards Market” realizzato dalla società Allied Market Research. I dati raccontano di un giro d’affari che passerà dai 5,7 miliardi di...

OTB Foundation e UNHCR costruiscono una nuova scuola in Mozambico

In occasione della Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, che ricorre sabato 20 novembre, OTB Foundation e UNHCR annunciano la partnership che porterà alla realizzazione di una nuova scuola in Mozambico. Tra i diritti riconosciuti nella Convenzione ONU...

    Vedi altri...

Dicembre a Ostiglia tra musica e tradizioni

Dopo la sospensione dell’anno scorso per emergenza sanitaria da Covid, torna la nuova edizione del “Dicembre ad Ostiglia“: 23 gli eventi in calendario per l’intrattenimento rivolto al pubblico dei bambini, delle famiglie, dei giovani, con novità nel settore enogastronomico per...

Natale in centro con Confcommercio Mantova e Radio Pico

A Natale Mantova è ancora più bella! Confcommercio e Radio Pico vi aspettano domenica 5 e domenica 19 dicembre in centro storico per due pomeriggi di divertimento in una magica atmosfera di festa. Con tanta musica, animazioni itineranti e sorprese...

Il “Festival della Bellezza” si chiude con Alessandro Barbero e Giordano Bruno Guerri

L’itinerario “poetico” del Festival della Bellezza, dedicato quest’anno a Dante, si conclude all’Auditorium del Vittoriale di Gardone Riviera con uno dei suoi appuntamenti più attesi. Sabato 4 dicembre, alle 18.30, Alessandro Barbero e Giordano Bruno Guerri racconteranno Dante e l’Italia,...

    Vedi altri...

La musica anni ’60 per le vie di Verona

A Verona sta tornando la musica anni ’60. Domenica 5 dicembre, in Gran Guardia, l’atmosfera si riscalderà con il concerto “Verona Beat. Natale, auguri & musica”. Lo spettacolo, ad ingresso gratuito, rientra nella rassegna “Quartieri in musica“. Sul palcoscenico, alle...

Tutto è pronto per la Babbolake, la corsa dei Babbo Natale sul Lago di Garda

Tutto è pronto per la prima edizione della Babbolake, che si disputa domenica 5 dicembre 2021. Si tratta di una iniziativa nuova e innovativa, che si propone di unire il territorio gardesano e di valorizzare quello che è già patrimonio...

A Verona si racconta la storia di Santa Lucia

Torna anche quest’anno la full immersion di Modus Spazio Cultura, dedicata a Santa Lucia. Un appuntamento adatto a tutti, grandi e piccini, in replica per quattro giorni. Nello spazio teatrale di piazza Orti di Spagna si andrà in scena giovedì...

    Vedi altri...

“Donne in centro” e Avis Mirandola unite contro la violenza sulle donne

“Donne in centro” ed Avis Mirandola contro la violenza sulle donne. Ancora una volta insieme, le due associazioni proporranno un ricco programma di iniziative. Gli eventi culmineranno sabato 27 novembre alle 21, all’Auditorium “Rita Levi Montalcini” con la serata “Incontro...

È il momento del Superzampone a Castelnuovo Rangone

Sta per tornare la festa del Superzampone, il 4 e 5 dicembre, nel centro storico di Castelnuovo Rangone in provincia di Modena. La 32esima edizione della manifestazione, non prevede quest’anno il tradizionale taglio dello zampone, per evitare assembramenti nel rispetto della...

Stanziati fondi per i Caregiver

Si prendono cura in modo continuativo, a titolo non professionale e gratuito, di una persona cara affetta da malattia cronica. Oppure di anziani gravemente non autosufficienti e persone con disturbi psichici o malattie neurodegenerative. Problemi che talvolta si intrecciano, comportando situazioni...

    Vedi altri...

I primi nomi dei cantanti in gara a Sanremo 2022

Svelate da poche ore le prime indiscrezioni sui cantanti in gara alla 72esima edizione del Festival di Sanremo, che si terrà dal 1 al 5 febbraio 2022 al Teatro Ariston.  La lista completa dei 24 nomi verrà comunicata il 15...

Cesare Cremonini torna con un volo di “Colibrì”

E’ fuori dal 1° dicembre “Colibrì”, il nuovo singolo di Cesare Cremonini, disponibile su tutte le piattaforme digitali e on air anche su Radio Pico. Il brano è il primo estratto dal nuovo attesissimo album, “La ragazza del futuro”, in...

“Natale” è il nuovo singolo di Paolo Belli per le feste

È “Natale”, cover della ballad di Francesco De Gregori, il singolo che Paolo Belli ha scelto per questa fine 2021. La canzone sarà disponibile per il download dal 3 dicembre.   Si tratta di un brano molto caro all’artista, che...

    Vedi altri...


I commenti sono chiusi.