FONDAZIONE AIDA: TRENTACINQUE ANNI DI TEATRO RAGAZZI A VERONA

Articolo pubblicato il giorno: 2 Ottobre 2017


E’ stata presentata l’edizione 2017/2018 di “Famiglie a teatro” e “Teatro Scuola”, le rassegne di teatro ragazzi che da trentacinque anni animano le domeniche pomeriggio di quasi quattro generazioni di famiglie veronesi e i mattiné di studenti e insegnati.

Le due rassegne di teatro per i ragazzi si caratterizzano con proposte di alto valore formativo che promuovono la crescita culturale e l’avvicinamento al linguaggio teatrale di bambini,  famiglie e studenti, grazie ad un ricco e variegato palinsesto che unisce grandi classici della narrativa per l’infanzia a tematiche di forte attualità.

Dal 22 ottobre al 9 aprile al Teatro Stimate, e non solo, si parlerà di inclusione, amicizia, rispetto delle regole e felicità grazie ai numerosi spettacoli ed eventi che Fondazione Aida ha organizzato in collaborazione con l’Assessorato all’Istruzione del Comune di Verona, Abio, Agsm, il sostegno di Banco BPM – Banca Popolare di Verona, Fondazione Cariverona, Arteven, Mibact e Regione del Veneto.

Famiglie a teatro 2017 /2018 vuole essere inoltre un tributo al teatro per ragazzi attraverso gli spettacoli di alcune delle più importanti e longeve compagnie che operano sul territorio nazionale e contribuiscono alla diffusione di questo linguaggio. Andranno quindi in scena spettacoli di: Accademia Perduta, Teatro Blu, TeatroP, Casa di Pulcinella, La Contrada, I Teatrini, Teatro Verde di Roma, Assemblea Teatro e Teatro Libero.

Sarà un grande classico di repertorio a inaugurare il 22 ottobre al Teatro Stimate la rassegna Famiglie a teatro. Alle ore 16.30 andrà in scena la favola musicale Pierino e il lupo ispirata alla sinfonia di Sergej Prokofev, con la voce di Dario Fo e le scenografie realizzate da Lele Luzzati.

Accademia Perduta presenterà il 29 ottobre Il gatto con gli stivali, un racconto picaresco, elogio all’istinto e alla giustizia, che da oltre cinque secoli non smette di stupire.

Il 5 novembre sarà la volta de Allegria Pinocchio di Teatro Blu, versione comica d’attore tratta da uno studio sull’opera di Collodi con due stralunati bidelli che, un po’ mimi, un po’ clown,  attraverseranno le diverse tappe della crescita.

Il 12 novembre è in programma il primo evento off della stagione. Alle ore 15.30 e 17.30 presso il Conservatorio E. Felice dell’Abaco andrà in scena la lettura musicata dal vivo Lupo sabbioso, tratto dall’omonimo libro di Asa Lind, pluripremiata scrittrice svedese. Pino Costalunga, condirettore artistico, e alcuni studenti del Conservatorio coinvolgeranno i bambini e li porteranno in un viaggio di fantasia e sogni.

Passparout e Mr Fogg sono i protagonisti de Il giro del mondo in 80 giorni e il 19 novembre faranno assaggiare con la fantasia le varietà di cibi introducendo alcune buone pratiche per una sana alimentazione.

Dal 26 novembre al 17 dicembre tre classici della letteratura per l’infanzia faranno sognare grandi e piccini: Proscenio Teatro darà voce a Il brutto brutto anatroccolo, mentre TeatroP si sperimenterà ne Il pifferaio magico che prevede momenti performativi di “sand art” (3 dicembre). Il mago di Oz, coproduzione Fondazione Aida e Febo Teatro, andrà in scena il 10 dicembre, mentre Storie di gnomi coraggiosi chiuderà la prima parte di stagione il 17 dicembre.

Non poteva che essere il nuovo musical della Fondazione Aida ad aprire il 5 gennaio 2018 i festeggiamenti legati al 35esimo. Al Teatro Nuovo, con la collaborazione di Fondazione Atlantide, in pieno tour nazionale andrà in scena la prima veronese de “Il Magico Zecchino D’Oro”, coproduzione Antoniano e Centro Servizi Culturali Santa Chiara allestita in occasione del 60° dello Zecchino D’Oro.

I festeggiamenti proseguiranno il 4 febbraio presso la Sala Renato Birolli con la mostra spettacolo omaggio a Emanuele Luzzati con esposte alcune scenografie che ha realizzato per la Fondazione Aida. Inoltre, Casa di Pulcinella presenterà Pulci Lele, opera comica musicale sunto di tre produzioni i cui personaggi furono disegnati da Luzzati negli anni ’90.

Si tornerà di nuovo alle Stimate per la seconda parte di stagione. Teatro La Contrada il 14 gennaio porterà in scena I musicanti di Brema, una fiaba in chiave blues, che affronta, con delicatezza, il tema del maltrattamento degli animali e della vecchiaia. Il 21 gennaio due personaggi stra-lunati si incontreranno in uno spazio immaginario, quello de Con la luna in mano de I Teatrini.

Stivalaccio Teatro, tra le più giovani e promettenti compagnie venete di teatro, il 28 gennaio presenterà La bella e la bestia, un inno all’amore e alla paura, quella del diverso, dello sconosciuto e dell’innamoramento.

Dal 18 febbraio torneranno in scena gli indimenticabili: La bella addormentata di Teatro Verde, La gabbianella e il gatto di Assemblea Teatro (25 febbraio) e a dieci anni dal debutto le strabilianti avventure di Pippi Calzelunghe (4 marzo).
Si parlerà di coraggio, generosità e dunque anche di amore l’11 marzo ne Il piccolo violino di Teatro Libero, mentre fuori dal bon ton si preannuncia Storie rivoltanti e rivoltate in calendario il 18 marzo, omaggio a Donald Dahl, a più di 100 anni dalla nascita.

Chiude la rassegna “Famiglie a teatro 2017/2018” il Family Show del 25 marzo. Fondazione Aida aspetta al Teatro Stimate i giovani spettatori e le famiglie che da anni la seguono per festeggiare il compleanno. Si ripercorrerà la storia della fondazione, dagli esordi con i primi tour e progetti, passando dalle tappe più importanti e significative, alle novità degli ultimi anni.

Studenti e insegnanti di “Teatro Scuola” saranno coinvolti a partire dal 20 novembre sempre al Teatro Stimate. Suddivisa per aree tematiche la rassegna si rivolge sia agli studenti delle scuole di Verona e provincia. Attraverso i suoi ventisei titoli affronta numerose tematiche trasversali capisaldi dei programmi didattici, tra queste il tema della letteratura per l’infanzia, delle fiabe e della musica con, tra gli altri, il musical Buon Natale, Babbo Natale!, Sogno di una notte di mezza estate e Le avventure di Pinocchio.

Una sezione particolare è stata riservata alle ricorrenze. A fine novembre in occasione delle Giornate Mondiali dei diritti dell’Infanzia e della disabilità andranno in scena rispettivamente Oh, boy!, Alice e i diritti delle meraviglie e Fratelli in fuga, per una riflessione sul diritto alla libertà di scelta, alla famiglia e per una maggiore comprensione della disabilità. A ridosso della Giornata della Memoria torneranno a “Teatro Scuola”, per rispondere alle numerose richieste, L’amico ritrovato e Anne Frank.

www.fondazioneaida.it



SCARICA LA NOSTRA APP:






ARCHIVIO NOTIZIE

Gli asparagi fanno bene anche all’umore

Gli asparagi fanno bene anche all’umore! Lunedì 20 marzo, in occasione della Giornata Internazionale della Felicità, Passepartout ha affrontato l’argomento parlando anche di alimentazione. La dottoressa Elena Baraldi, biologa nutrizionista, ci ha infatti parlato di un ortaggio, simbolo del cambio...

Felicità e lavoro: binomio possibile?

Felicità e lavoro: binomio possibile? –  Proprio in occasione della Giornata Mondiale della Felicità, che si celebra tutti gli anni il 20 di marzo, InfoJobs, piattaforma per la ricerca di lavoro online, ha realizzato un’indagine per capire come felicità, piacere...

Il 18 marzo 2023 ricorre la Giornata Nazionale delle Vittime del Covid

Il 18 marzo 2023 ricorre la Giornata Nazionale delle Vittime del Covid, giornata istituita dal Parlamento “per conservare e rinnovare la memoria di tutte le persone decedute a causa dell’epidemia da Coronavirus”, scegliendo come data quella che nel 2020 ha...

    Vedi altri...

Il musical “Pretty Woman” arriva a Brescia

Il musical “Pretty Woman”, realizzato sull’iconico film interpretato da Richard Gere e Julia Roberts, arriva a Brescia. Scritto in coppia da Garry Marshall e Jonathan F. Lawton, rispettivamente regista e sceneggiatore della pellicola, “Pretty Woman il musical” si avvale di...

La comicità di Ale e Franz arriva a Ostiglia

La comicità di Ale e Franz arriva a Ostiglia. Con il loro spettacolo “Comincium” saranno Ale e Franz a salire sul palco del Teatro Monicelli di Ostiglia, in provincia di Mantova, la sera del 24 marzo. Il duo, accompagnato da...

“Pulimincio 2023”: i volontari si prendono cura delle rive del Mincio

Al via l’edizione 2023 di Pulimincio, l’iniziativa ecologica dedicata alla pulizia delle sponde del Mincio. Appuntamento, quello di quest’anno, che riveste una particolare importanza poiché per la prima volta coinvolge numerosi territori lungo l’asta del fiume. Una grande mobilitazione di...

    Vedi altri...

Un albero per ogni nuovo giovane donatore Fidas

Un albero per ogni nuovo giovane donatore Fidas. È questo il progetto lanciato dal Gruppo Giovani di Fidas Verona nel primo giorno di primavera.  “Mettiamo in movimento nuove radici”, promosso dal Coordinamento Giovani Fidas nazionale e in collaborazione con la piattaforma...

Valerio Rossi Albertini a Polesine Incontri con l’Autore

Valerio Rossi Albertini a Polesine Incontri con l’Autore – il 25 marzo ad Arquà Polesine e Melara, in provincia di Rovigo. Sabato 25 marzo Valerio Rossi Albertini, noto ricercatore del Consiglio Nazionale delle Ricerche, nell’ambito della rassegna Polesine Incontri con...

Renoir in mostra a Rovigo

Renoir in mostra fino al 25 giugno a Palazzo Roverella di Rovigo. Non solo un grande impressionista, la mostra allestita a Rovigo, presso palazzo Roverella, rivela che Renoir è stato anche molto altro. Curata da Paolo Bolpagni, l’esposizione riunisce ben...

    Vedi altri...

Massa Finalese: inaugurato il centro polivalente “PalaDiversivo Prosolidar”

Taglio del nastro per il centro polifunzionale PalaDiversivo di Massa Finalese, realizzato grazie alla donazione post terremoto di 936.000 euro effettuata da Fondazione Prosolidar, organismo nel quale sono presenti, pariteticamente, tutte le organizzazioni sindacali del settore del credito nonché tutte...

A Mirandola un pomeriggio di musica anni ’60

Domenica 12 marzo, alle ore 16.30, all’Auditorium “Montalcini” di Mirandola, in provincia di Modena, si fa un tuffo nei magici anni ’60 attraverso la musica beat italiana che ha caratterizzato quell’epoca. L’iniziativa, promossa da Avis e Amici della musica di...

Il PalaDiversivo Prosolidar di Massa Finalese è pronto per mostrarsi alla cittadinanza

È una storia iniziata col sisma del 2012 quella del PalaDiversivo Prosolidar che sarà inaugurato sabato 11 marzo a Massa Finalese, in provincia di Modena. Il centro polifunzionale è stato infatti realizzato dall’Associazione Comitato Sagra di Rivara, grazie alla donazione...

    Vedi altri...

Fabrizio Moro e il nuovo tour nei teatri

Prenderà il via da Roma con un’anteprima lunedì 20 di marzo “LIVE 2023 – RACCONTI UNPLUGGED”, il tour nei teatri italiani di FABRIZIO MORO, che regalerà al pubblico l’interpretazione del proprio repertorio in una dimensione intima e coinvolgente. Un viaggio...

Niente cellulari ai concerti di Bob Dylan

Niente cellulari ai concerti di Bob Dylan. Alla prossima tournée italiana del cantautore non si vedranno cellulari al cielo: gli smartphone saranno vietati. Come funzionerà questa iniziativa a dir poco rivoluzionaria?   Bob Dylan, uno dei miti della musica mondiale,...

“Diamanti” il nuovo singolo dei Negramaro con Elisa e Jovanotti

“Diamanti con Elisa e Jovanotti. È la storia di un’amicizia che diventa musica. Fuori il 17/03/2023″. Queste le parole con cui i Negramaro hanno annunciato una vera bomba: da venerdì 17 marzo sarà in rotazione radiofonica il loro nuovo singolo,...

    Vedi altri...


I commenti sono chiusi.