LA T-SHIRT COMPIE 105 ANNI: ECCONE SVELATE STORIA, MODE E TENDENZE

Articolo pubblicato il giorno: 13 Luglio 2018


Quest’anno la t-shirt compie ben 105 anni, fu infatti nel 1913, quando la maglietta a maniche corte in cotone usata dalle truppe europee viene scoperta dall’esercito americano e diventa uno standard nell’abbigliamento dei Marines: comoda da indossare, pratica da lavare e utile sotto l’uniforme. Sul suo nome ci sono diverse teorie, prima tra tutte quella che si riferisce alla forma a T della maglietta stessa, o ancora al fatto che fosse usata dai militari per gli allenamenti “Training Shirt”, da cui appunto l’abbreviazione T-shirt. Fu soprattutto grazie a star del cinema come James Dean, Marlon Brando e Richard Gere, che la indossarono in numerosi film cult, che la t-shirt divenne uno status symbol e conquistando anche il pubblico femminile.

In occasione del suo 105° compleanno, vente-privee, pioniere e leader delle vendite-evento online, ha deciso di renderle omaggio svolgendo una ricerca tra i suoi clienti italiani, per svelare curiosità e tendenze.

 

QUALI I MODELLI PIU’ AMATI?

Il 78% degli intervistati ha definito la t-shirt il capo basic per eccellenza: versatile e per questo immancabile nel guardaroba di ambo i sessi, viene spesso acquistato con più leggerezza rispetto ad altri capi (68%).

Il 57% possiede almeno una decina di magliette nel proprio guardaroba e tra queste, almeno tre sono rigorosamente total white. La t-shirt bianca rappresenta, infatti, un’intramontabile scelta di stile, come conferma anche l’82% dei clienti vente-privee. Ma il look basic richiede personalità, quel qualcosa in più per non risultare banale. Così, è sempre più attuale la ricerca della personalizzazione, per distinguersi attraverso un capo unico e irripetibile. Il 22% degli intervistati dichiara di aver già ceduto all’attualissimo trend del ricamo personalizzato. Altri invece scelgono tinte per tessuti e applicazioni per rinnovare capi finiti sul fondo del cassetto (9%).

I modelli con parole, frasi, immagini…messaggi da gridare al mondo tramite una t-shirt, si attestano al primo posto con il 51% delle preferenze, seguiti da loghi e scritte vintage (39%). Infine ricami, pizzi o decorazioni glitter (20%), molto apprezzati anche i modelli in tinta unita, ma con dettagli particolari come scollature posteriori, fiocchi, ruches e volant (35%).

 

IL SEGRETO DI UN LOOK BEN RIUSCITO?

Innanzitutto, la t-shirt deve essere slim ma non troppo aderente, evitando che segni eventuali difetti, e può essere scelta girocollo o scollata a V, in particolare se la si vuole utilizzare la sera. Il mix&match preferito tra gli intervistati è con jeans e decolleté (68%), abbinata alla classica giacca nera (22%) oppure con una maxigonna, o una mini (15%).

Molto apprezzato in vista dell’estate è anche l’abbinamento di magliette con righe all over con pantaloni cropped, ma anche con jeans e shorts, inoltre, il 55% delle intervistate sceglie di abbinare accessori rossi, bianchi e blu o ancora la borsa in paglia (47%), di grande tendenza in questa stagione 2018.

 

E GLI UOMINI?

Anche per l’universo maschile, le t-shirt più indossate del momento sono quelle con loghi e slogan ben visibili (44%), seguite dai modelli con illustrazioni e fantasie, anche dal gusto tropicale in linea con la stagione (29%), e la semplice tinta unita (25%). Il 60% afferma, inoltre, di amare il modello a polo tanto in voga negli anni Sessanta, dallo stile sempre curato che d’estate sostituisce la camicia. Il più delle volte si sceglie di indossare la T-shirt con jeans e un paio di sneakers (53%), ma piace anche sotto ad una camicia da lasciare aperta (29%) oppure con bermuda ed espadrillas o mocassini (18%).

 

 LA T-SHIRT COME MANIFESTO E CUSTODE DI RICORDI

Se la t-shirt si è trasformata nel corso del tempo in un capo fashion, interpretato e reinventato di anno in anno, è altrettanto vero che spesso questo capo d’abbigliamento più di ogni altro si è trasformato in un manifesto, veicolo d’ideali e messaggi, nonché custode di ricordi ed emozioni, dai viaggi ai concerti del cuore, alle avventure da non dimenticare. Al riguardo il 37% ammette di conservare ancora la t-shirt della band preferita ai tempi dell’adolescenza e il 23% quella della serie TV di cui non si è persa neppure una puntata. Il 19%, invece, non butterebbe mai via la maglietta della propria squadra di calcio.

 

Photo by Pixabay

 



SCARICA LA NOSTRA APP:





[aas_zone zone_id="11312"]

ARCHIVIO NOTIZIE

A San Benedetto Po la nona edizione di “Lambrusco a Palazzo”

Nel complesso monastico di San Benedetto Po, in provincia di Mantova, sabato 11 e domencia 12 maggio, l’evento ‘Lambrusco a Palazzo’. Due giornate di assaggi e degustazioni guidate tra archi e chiostri appena ristrutturati, per riscoprire il celebre vino rosso...

Gemelli: approfondiamo il tema con Elena Meli di Focus

Oggi a Passepartout, abbiamo approfondito il tema dei gemelli con Elena Meli di Focus.  La prima cosa da sapere è la differenza tra gemelli monozigoti e dizigoti dove i primi hanno lo stesso Dna, identico al 100%, in quanto derivano...

I singoli in gara al 74esimo Festival di Sanremo

Ecco le 30 canzone inedite presentate al Festival di Sanremo che potremo ascoltare dal 6 al 10 febbraio 2024.  Come per l’edizione 2023, in gara tra i Big, anche i giovani vincitori che si sono sfidati lo scorso 19 dicembre...

    Vedi altri...

A Mantova domenica 19 maggio “Cammina o corri con AIDO”

A Mantova domenica 19 maggio la seconda edizione di “Cammina o corri con AIDO”. Una camminata non competitiva organizzata dall’Associazione AIDO Provinciale Mantova per diffondere la cultura della Donazione di Organi, Tessuti e Cellule. Qui la locandina:   AIDO cammina...

Nel borgo di Grazie la terza edizione di “Grazie in festa. Scrittori nel borgo”

Nel borgo di Grazie di Curtatone, in provincia di Mantova, da venerdì 17 a domenica 19 maggio al via la terza edizione di “Grazie in festa. Scrittori nel borgo”. Tre giorni dedicati a libri, laboratori ed esperienze per bambini, ragazzi...

“Festa de la Saresa” a Ceresara(MN) dal 31 maggio al 2 giugno

Torna a Ceresara (MN) la tradizionale “Festa de la Saresa” (Festa della Ciliegia) organizzata dall’Associazione “Compagnia delle Torri” in collaborazione con il Comune di Ceresara, che si svolgerà dal 31 maggio al 2 giugno 2024. Tutte le sere dalle ore...

    Vedi altri...

A Verona quinta edizione di “Giardini aperti”

Sabato 25 e domenica 26 maggio 2024 l’Associazione Giardini Aperti Verona darà l’opportunità di conoscere quasi una trentina di giardini e spazi urbani all’interno della città di Verona, in particolar modo nell’affascinante quartiere di Veronetta e nel verde quartiere della...

In partenza la nuova edizione del Valpolicella Film Festival

In partenza la nuova edizione del Valpolicella Film Festival, che si svolgerà dal 22 al 25 maggio a Villa Albertini (Sala Becinema) di Negrar di Valpolicella (Vr). Per questa terza edizione il Festival ha deciso di rivolgere uno sguardo particolare...

In provincia di Verona degustazioni vista lago, musica e spettacoli nella nuova edizione del “Palio del Chiaretto Bardolino”

Il lungolago bardolinese (Vr) torna a tingersi di rosa con la 19° edizione del Palio del Chiaretto Bardolino, che si svolgerà dal 31 maggio al 2 giugno. Diciassette i punti vendita e degustazione del Chiaretto Classico Doc e Spumante Doc gestiti...

    Vedi altri...

Passato e futuro di un alimento: il formaggio Parmigiano Reggiano

Sabato 25 maggio alle ore 15:00, presso il Gazebo degli archi, un appuntamento per omaggiare il Parmigiano Reggiano e la tradizione che accompagna questa eccellenza gastronomica del territorio. Questo prodotto dal sapore indimenticabile e dalle molteplici virtù sarà raccontato da...

L’aceto balsamico tradizionale di Modena tra passato e futuro

Venerdì 24 maggio alle ore 16:00, presso il gazebo degli archi, un omaggio all’aceto balsamico tradizionale. Una delle tradizioni gastronomiche più note dell’Emilia-Romagna: è una storia di sapori e di rispetto del tempo, perché solo un lungo invecchiamento gli conferisce...

Investimenti e obiettivi futuri per affrontare le crisi climatiche: il Consorzio della bonifica Burana di Modena presenta il Report 2023

Il Consorzio della bonifica Burana di Modena ha presentato il Report 2023, contenente i numeri dell’attività di un intero anno che ha visto susseguirsi di emergenze climatiche di ogni genere. Siccità, alluvioni ed ancora siccità hanno evidenziato ulteriormente la necessità...

    Vedi altri...

Carlo Conti sarà alla guida del Festival di Sanremo

Per i prossimi due anni Carlo Conti guiderà il Festival di Sanremo, evento multimediale nazionale che ogni anno richiama l’attenzione di milioni di spettatori. “È già partito il tam tam, mi sta squillando il telefonino. Mi fa molto piacere: i...

In radio “VITA” il nuovo singolo estratto da Autoritratto, l’ultimo album di Renato Zero

Da giovedì 16 maggio sarà in radio, “VITA” il terzo singolo estratto da Autoritratto, l’ultimo album di Renato Zero.   La traccia #12 di Autoritratto, che porta la firma di Lorenzo Vizzini, è un inno alla vita, che la celebra...

Aggiunte tre nuove date per il concerto di Claudio Baglioni all’Arena di Verona

L’effetto travolgente di “aTUTTOCUOREplus ultra” , capitolo conclusivo, in edizione speciale, dell’opera-show di Claudio Baglioni, la più visionaria ed emozionante nella storia della musica popolare italiana, continua a crescere. Dopo il trionfale successo dei 41 eventi – che hanno rubato...

    Vedi altri...


I commenti sono chiusi.