Chi si occuperà dei bambini nella Fase 2? La lettera di una pediatra

Articolo pubblicato il giorno: 18 Aprile 2020


Mentre Governo e Regioni ragionano su tempi e modalità della riapertura delle attività produttive sono molti gli interrogativi che le famiglie si pongono relativamente alla gestione dei bambini nella “Fase 2”, considerando che le scuole sono e resteranno chiuse. Su questo tema riceviamo e pubblichiamo integralmente la lettera della dott.ssa Elisabetta Scalera (Pediatra, Neonatologa, Cardiologa Presidente del Collegio dei Probiviri Federazione Italiana Medici Pediatri – Sezione di Modena), indirizzata a Sergio Venturi, Commissario ad acta per la gestione dell’emergenza Coronavirus in Emilia-Romagna. Gentile dottor Venturi, in questo drammatico momento qualsiasi forma di dissenso viene spesso stigmatizzata come sterile polemica e fatta passare sotto silenzio. Ci sono però interrogativi che, come Pediatra, sento il dovere di porre all’autorità nell’interesse della collettività di cui faccio parte e la salvaguardia della salute della quale ritengo essere mio dovere oltre a starmi particolarmente a cuore. Chiedo quindi pubblicamente a Lei: se la fase due dovesse prevedere, come pare, la ripresa del lavoro dei genitori, a scuole chiuse per evidenti motivi, chi sarà a prendersi cura dei bambini? La domanda è evidentemente retorica: i nonni. Se come lei stesso va dicendo proprio per la ripresa della vita sociale, i nuovi temibili focolai di contagio del Covid-19 sono le famiglie, i condomini ecc ecc, per le attività di gioco all’aperto dei bambini sono previste misure di sicurezza? Quando saranno nei parchi, nei supermercati, nelle librerie useranno la mascherina? Manterranno la distanza di sicurezza interpersonale? Sarà loro consentito, come solitamente fanno, di toccare tutto? Indosseranno i guanti e di quale misura? Al rientro a casa prima di toccare corrimano o salire in ascensore saranno loro disinfettate le mani con il gel? Ed inoltre a questi bambini quando dovessero avere sintomatologie quali rinite, congiuntivite, febbricola e tosse, si fara’ loro il tampone per il Covid-19? Mi sbaglierò, ma sono convinta con cognizione di causa (faccio la Pediatra da circa 40 anni) che i nonni faticheranno non poco a trattenere i bambini creando enormi falle alla contenzione del contagio. Sono altresì convinta, sempre per esperienza, che le mie richieste di effettuazione del tampone saranno difficilmente accolte dall’Ausl di Modena essendo considerata la patologia, specie in questo periodo, ad eziologia allergica, creando possibile diffusione dell’infezione in ambito familiare e/o condominiale. So di dire delle cose impopolari ma ai genitori dei piccoli chiedo di avere pazienza e di iniziare l’attività di gioco all’esterno solo quando ci saranno regole per la condivisione dei luoghi pubblici. Non crede sia necessario dare disposizioni in merito mediante ordinanza regionale se non diversamente richiamato dai DPCM? Le regole servono non solo per riaprire le fabbriche ma anche per permettere ai bambini di uscire rispettando la salute dei genitori (sempre più spesso non giovanissimi), dei nonni, degli insegnanti (in prospettiva), dei medici e del personale sanitario nonchè, last but not least, dei loro amici fragili meno fortunati di loro.Farglielo comprendere è compito della Famiglia ma anche della società di cui fanno parte i Medici, la Scuola, le Istituzioni , i Mezzi di informazione ed anche la Politica, se non fosse che quest’ultima pare sempre alla ricerca di facili consensi e quindi pronta a superare anche le valutazioni competenti pur di ottenerli. Modena, 18 aprile 2020 Dott.ssa Elisabetta Scalera Pediatra, Neonatologa, Cardiologa Presidente del Collegio dei Probiviri Federazione Italiana Medici Pediatri Sezione di Modena   Coronavirus: segui qui gli aggiornamenti della nostra redazione    


SCARICA LA NOSTRA APP:





[aas_zone zone_id="11312"]

ARCHIVIO NOTIZIE

Grana Padano Dop e Prosecco Doc insieme a “Taste of London 2024”: la manifestazione internazionale dedicata alle eccellenze agroalimentari

Grana Padano, il formaggio DOP più consumato al mondo e Prosecco DOC saranno presenti dal 12 al 16 giugno a Londra per festeggiare il ventesimo anniversario di Taste of London, un evento che oramai è diventato un punto di riferimento...

Le grandi voci della musica contro la violenza sulle donne

Grazie all’evento “UNA NESSUNA CENTOMILA” , tenutosi all’Arena di Verona il 4 e 5 maggio, e al risultato della raccolta del numero solidale 45580, attivato dagli operatori telefonici dal 3 all’11 maggio, sono stati destinati 900.000 euro a 21 centri...

Le artistiche Infiorate del Corpus Domini tornano a Spello (Pg)

Le artistiche Infiorate del Corpus Domini, nel weekend dell’1 e 2 giugno 2024 torneranno a colorare le vie e le piazze del centro storico di Spello (Pg), uno dei borghi più belli d’Italia e dell’Umbria. Queste opere floreali, che per...

    Vedi altri...

Dal 21 al 23 giugno a Schivenoglia torna il Raduno Truck

Dal 21 al 23 giugno, a Schivenoglia, in provincia di Mantova, torna il Raduno Truck, memorial Maurizio Rovèrsi. Oltre allo stand gastronomico aperto, non mancheranno occasioni di intrattenimento con musica e gonfiabili per bambini. -Il 21 giugno CircoMax 883, Tribute...

Quattro serate di festa a Stradella di San Giorgio Bigarello (MN)

Con l’arrivo dell’estate, torna uno degli appuntamenti più attesi nel cuore della provincia di Mantova: la Sagra dla Stradèla. Dal 5 all’8 luglio, Stradella di San Giorgio Bigarello si animerà con una festa ricca di tradizioni, sapori e divertimento per tutte...

Sabato 8 giugno il concerto solidale “Zani e Friends” al Teatro Bibiena (Mn)

Sabato 8 giugno alle ore 21:00 al Teatro Scientifico Bibiena di Mantova, la music band “Zani e Friends” apre il tour di concerti per sostenere la ricerca e raccogliere fondi per AIL, l’Associazione Italiana contro leucemie, linfomi e mieloma. Un...

    Vedi altri...

Scuola e biblioteche cittadine: successo di presenze a Verona

A Verona sono state 362 le visite guidate e i percorsi tematici effettuati in Biblioteca Civica, al Centro Audiovisivi e nelle 12 biblioteche di quartiere, che hanno visto la partecipazione di quasi 8000 alunne ed alunni con i loro insegnanti....

A Verona un ufficio progetti che mette insieme scuola e terzo settore

Grazie al finanziamento di Fondazione Cariverona, le scuole veronesi progettano insieme agli enti del territorio, proposte per un’educazione di qualità ed inclusiva. A settembre sarà attivo il primo Ufficio Progetti che mette insieme scuola e terzo settore. Grazie a competenze...

La fotografia scientifica al centro di un nuovo convegno al Museo di Storia Naturale di Verona

Al centro del prossimo convegno al Museo di Storia Naturale di Verona, ci saranno le pratiche fotografiche. Un’opportunità, in programma venerdì 14 giugno con inizio alle ore 10, per approfondire le tecniche del documentare, misurare e divulgare nelle scienze tra...

    Vedi altri...

Maranello è la prima tappa del “Summer Tour 2024” di Paolo Belli

Il “Summer Tour 2024” di Paolo Belli prende il via dalla sua Emilia. L’appuntamento con il cantante e la sua Big Band è per domenica 16 giugno a Maranello in piazza Libertà alle 21. Il concerto si inserisce nel cartellone...

“Estate a Mirandola”: più di 30 appuntamenti animano la città in provincia di Modena

Con l’arrivo della bella stagione torna “Estate a Mirandola”, una rassegna che anima la città in provincia di Modena, con oltre trenta appuntamenti per tutti i gusti e che vede Radio Pico come Media Partner. Gli eventi in programma sono...

Il Cinema d’Essai nel segno di Jean Mascii a Mirandola (Mo)

Il Comune di Mirandola, in provincia di Modena, ha organizzato “Estate in Città”,  una serie eventi culturali da non perdere. Tra questi, a giugno, il Circolo Cinematografico “Italo Pacchioni” presenta tre serate di cinema d’essai, con una rassegna dedicata ai...

    Vedi altri...

Salmo e Zucchero “Sugar” Fornaciari insieme per il brano “Overdose d’amore 2024”

Salmo e Zucchero “Sugar” Fornaciari sono di nuovo insieme per “OVERDOSE D’AMORE 2024”, la versione di Salmo del celebre brano di Zucchero disponibile in digitale dal 14 giugno 2024 e dal 21 giugno in rotazione radiofonica. “OVERDOSE D’AMORE 2024” è...

Il 16 e 17 ottobre Renato Zero al PalaUnical di Mantova

Dopo il trionfo dei 14 show sold out nei palazzetti di Firenze e Roma lo scorso marzo, prendono il via con l’acclamatissimo ritorno live di Renato Zero a Bari gli appuntamenti estivi di AUTORITRATTO, i concerti evento che proseguiranno fino...

TANANAI E ANNALISA ASSIEME CON IL NUOVO SINGOLO “STORIE BREVI”

Dopo l’emozionante duetto all’Arena di Verona sulle note di “Tango”, Tananai e Annalisa annunciano la loro prima collaborazione ufficiale. Il nuovo singolo “STORIE BREVI” uscirà mercoledì 5 giugno su tutte le piattaforme digitali e in radio dal 7 giugno. Scritta da...

    Vedi altri...


I commenti sono chiusi.