A MANTOVA UN CARNEVALE TRA PALAZZO DUCALE E PALAZZO TE

Articolo pubblicato il giorno: 19 Febbraio 2019


La città di Mantova vi invita ad un Carnevale a regola d’arte adatto a tutte le età, con due appuntamenti nei maggiori musei della città e un corteo di bici mascherate. Gli eventi, firmati Segni d’infanzia, porteranno famiglie e turisti in due luoghi storici, come Palazzo Ducale e Palazzo Te, che per un intero pomeriggio si animano di spettacoli e performance.

Il Complesso Museale di Palazzo Ducale, sabato 23 febbraio, nei preziosi spazi della Rustica, ospiterà il grande gioco degli opposti evocato dallo stemma nero e oro dei Signori di Mantova. Un invito a riscoprire lo spirito più antico del Carnevale, momento dell’anno in cui si celebra il mondo alla rovescia. Così come ad un antica festa di corte i magnifici ambienti dell’appartamento della Rustica diventano spazi da attraversare in maschera, dove fermarsi ed intrattenersi con attività manuali e artistiche, condividere la visione di uno spettacolo, farsi fare un trucco a tema. Giocato sul contrasto bianco/nero, vi sarà l’esilarante spettacolo solista DuSoleil della Compagnia Autonoma Tenenti, che ha conquistato i palcoscenici di 18 nazioni. A cura dei Servizi Educativi previste postazioni dove i bambini possono comporre maschere attraverso l’individuazione degli opposti corrispondenti: per una fata ci sarà una metà strega, metà bruco per una farfalla e al freddo farà l’occhiolino il caldo della incipiente primavera. Immancabili due postazioni dedicate al trucco con Beatrice Ancelotti e Alessia Degani. Ma il divertimento non finisce qui: piccoli e grandi ospiti, trovati i propri contrari, danno vita al corteo degli opposti che s’incontrano e sfilano per gli ambienti della Rustica scortati dagli ambasciatori ducali Renata Casarin, Michela Zurla, Lara Zanetti, Ilaria Chiussi e Martina Madella.

L’evento prevede un numero di accessi limitato e l’ingresso al percorso/spettacolo (della durata di un’ora e 30 minuti) è organizzato in due turni: alle ore 15.00 e alle ore 17.00. Si consiglia pertanto la prenotazione (0376.1511955 dalle 15:00 alle 18:00 – segreteria@segnidinfanzia.org), anche per evitare attese. Il ritiro dei biglietti è previsto presso l’ingresso dell’evento dal Giardino dei Semplici, adiacente Piazza Paccagnini. Biglietti: per gli adulti 5 €, gratuito per i bambini fino a 12.

Sabato 2 marzo, invece, Palazzo Te, grazie al sostegno del Comune di Mantova, torna ad ospitare il Nabuzardan, arricchito di una connotazione ecologica, bike friendly, grazie al corteo di bici mascherate da animali fantastici. Filo conduttore delle performance che si snodano fra le sale e gli spazi esterni è la figura del cerchio: rotonde sono le ruote delle biciclette che pedalano per raggiungere il Carnevale del Te così come alcuni degli strumenti usati dagli artisti nelle esibizioni. Dalla roue cyr con cui danza Mariam Sallam, agli anelli di metallo usati da Shezan, la Sala dei Capitani diventa palcoscenico per un’inedita “Morte del Cigno” il cui ballerino/acrobata, Daniele Sorisi, si esibisce su due ruote. Ci si può imbattere in una marionetta a grandezza naturale, manovrata abilmente da Annamaria Andrei (Compagnia Tarassaco Teatro). Per completare il travestimento con un trucco originale presso la Camera degli Imperatori e il Camerino delle Grottesche due postazioni con le truccatrici Annalisa Belladelli e Beatrice Ancelotti. Lo spettacolo continua anche all’esterno dove sul prato erboso dell’Esedra, l’installazione di bici mascherate da animali fantastici, fa da scenografia alle esibizioni di Sandro Sassi in arte Gera Circus e di Andrea Zerbini.

NOVITA’: quest’anno si accede al Nabuzardan in due turni, il primo alle 15:30 e il secondo alle 17:00, per agevolare la fruizione degli spettacoli e gestire meglio i flussi di pubblico, per questo è consigliata la prenotazione. Prevendita dal 27 febbraio, dalle 15:00 alle 18:30, presso gli uffici di Segni d’infanzia (via L.C. Volta, 9/b) i biglietti rimasti invenduti saranno acquistabili direttamente sul luogo, presso la biglietteria. Costi: euro 1,00 fino a 11 anni – euro 5,00 dai 12 anni in su. Info: 0376.1511955 – segreteria@segnidinfanzia.org – www.segnidinfanzia.org

É possibile accedere gratuitamente al Nabuzardan partecipando alla Parata di bici mascherate. Il corteo di Carnevale ecologico e artistico parte dallo Spazio Gradaro, sabato 2 marzo alle ore 15:00, e arriva a Palazzo Te attraversando il centro storico. Sono previste bici a noleggio free per chi ne è sprovvisto, grazie alla collaborazione con FIAB sezione di Mantova e novità di quest’anno le biciclette “diversamente Sta…bili” grazie alla collaborazione di Anselmo Sanguanini, per persone con disabilità motorie. Il Corteo di Carnevale diventa accessibile davvero a tutti! 

Presso la Ciclofficina di Spazio Gradaro (via Gradaro, 40), fino al 1 marzo gli artisti Sara Zoia e Francesco Testi sono a disposizione di adulti e bambini per la creazione di un travestimento unico per tutte le biciclette. Occorre solo prenotarsi scegliendo tra le date del calendario di apertura. Per la prenotazione di una sessione di creazione gratuita: 0376.1511955 o segreteria@segnidinfanzia.org

 



SCARICA LA NOSTRA APP:






ARCHIVIO NOTIZIE

31 maggio: Giornata Mondiale Senza Tabacco

Il 31 maggio ricorre la Giornata Mondiale Senza Tabacco, indetta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per la prima volta nel 1988. La ricorrenza mira a sensibilizzare l’opinione pubblica sui danni causati dal consumo di tabacco e a promuovere politiche di prevenzione...

La nutrizionista Elena Baraldi ci parla di acrilammide

Nei prossimi mesi la commissione europea dovrà dare nuove disposizioni sull’acrilammide, una sostanza a quanto pare nociva per la nostra salute e riscontrabile in molti cibi. Di cosa si tratta, quali sarebbero i rischi per la salute, cosa fare nel...

Laura Pausini dona il ricavato dei suoi concerti per aiutare la sua terra

Laura Pausini è impegnata fin dall’inizio dell’emergenza, nel supporto alle popolazioni alluvionate dell’Emilia-Romagna e nella promozione delle donazioni. L’artista ha annunciato oggi su Instagram che devolverà il suo cachet dei prossimi concerti a tre paesi della sua regione. Queste le...

    Vedi altri...

A Mantova torna la musica da camera di Trame Sonore

Mercoledì 31 maggio inaugura ufficialmente l’undicesima edizione di Trame Sonore, il festival internazionale di musica da camera organizzato da Oficina OCM in partenariato con Palazzo Ducale Mantova e Comune di Mantova. Fino al 4 giugno, per cinque intensissimi giorni, la...

Ducale di Mantova: dopo i restauri la Sala delle Armi si presenta con un nuovo allestimento

Dopo i restauri, agli itinerari di visita di Palazzo Ducale a Mantova si è aggiunta la Sala delle Armi che ora si presenta al pubblico con un nuovo allestimento. Un progetto espositivo nel Castello di San Giorgio pensato in stretta...

Un viaggio nel rinascimento con il Convivium Voluptatis a Volta Mantovana

L’Amministrazione Comunale e la Pro Loco di Volta Mantovana hanno annunciato l’atteso evento Convivium Voluptatis, di cui Radio Pico è media partner, che si terrà il 17 e il 18 giugno 2023. In questi due giorni i visitatori avranno l’opportunità...

    Vedi altri...

#sceglilastradaGIUSTA a Verona studenti a lezione di legalità

Nella mattinata di lunedì 29 maggio a Verona è stato inaugurato #sceglilastradaGIUSTA, progetto della Polizia di Stato veronese, ideato come un vero e proprio “impegno di Comunità” indirizzato ai giovani della provincia di Verona. L’idea è nata di fronte alla...

In visita ai musei veronesi direttamente dal fiume Adige

A Verona, i Musei civici con l’Adige Rafting e il Canoa Club, hanno deciso di ampliare le proprie proposte di navigazione inserendo nel percorso lungo il fiume la visita a tre musei cittadini, quelli che di fatto si trovano affacciati...

Anche Lino Guanciale al 75esimo Festival Shakespeariano di Verona

Il Festival Shakespeariano di Verona celebra la sua 75a edizione, un anniversario unico in Italia. Il palcoscenico calcato dai più grandi artisti italiani è pronto ad alzare il sipario per una stagione celebrativa. Rievocando i mostri sacri. Nino Manfredi, Franco...

    Vedi altri...

Coldiretti: parte la raccolta fondi per gli agricoltori alluvionati

Il Presidente di Coldiretti Emilia Romagna, Nicola Bertinelli, ha comunicato l’apertura di una raccolta fondi per alleviare le sofferenze degli agricoltori romagnoli che si trova ad attraversare un momento difficilissimo. I campi sono ancora sott’acqua, le frane hanno devastato il...

Emilia Romagna: al via la raccolta fondi per l’emergenza alluvione

Di fronte alla devastazione con cui è alle prese la Regione Emilia Romagna, tra vittime, dispersi, inondazioni e frane causate dall’ondata di maltempo delle ultime settimane, in tantissimi hanno chiesto di poter dare una mano, anche versando un contributo. La...

Maltempo: drammatica la situazione in Emilia-Romagna

È drammatica la situazione maltempo in Emilia-Romagna, con due vittime al momento accertate, un uomo a Forlì e uno di Cesena, di cui risulta dispersa la moglie. Altri tre i dispersi, tutti nella provincia di Forlì-Cesena. L’emergenza è tuttora nel...

    Vedi altri...

“Dedicato a noi”: da settembre il nuovo album di Ligabue

A 3 anni dal suo ultimo lavoro discografico, è “DEDICATO A NOI” (Warner Music Italy) il titolo del nuovo album di inediti di LUCIANO LIGABUE che uscirà a settembre, anticipato in radio dal singolo “RIDERAI”. Scritto da Ligabue e prodotto...

Zucchero in tour in Italia con due date nella sua Reggio Emilia

Al via da martedì 30 maggio le date italiane del 2023 del “WORLD WILD TOUR” di ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI: parte dalle Terme di Caracalla di Roma, con repliche mercoledì 31 maggio, venerdì 2 giugno, sabato 3 giugno e domenica 4...

La musica italiana insieme per la Romagna: “Italia Loves Romagna”

La musica italiana insieme per la Romagna. È questo lo spirito che anima “ITALIA LOVES ROMAGNA”, il grande concerto-evento per sostenere le popolazioni colpite dalla terribile alluvione che si è abbattuta sul territorio romagnolo, che si terrà il 24 giugno...

    Vedi altri...


I commenti sono chiusi.