All’Arena di Verona una serata dedicata alle vittime del Covid

Articolo pubblicato il giorno: 29 Luglio 2020


All’Arena di Verona, venerdì 31 luglio, è in programma “Requiem”, concerto realizzato in collaborazione con Confindustria Verona, dedicato alle vittime della pandemia, di tutta Italia e della provincia di Verona in particolare. Per l’occasione, all’Orchestra e al Coro diretto da Vito Lombardi, si unisce un quartetto vocale di eccezionale livello: il soprano Vittoria Yeo, il mezzosoprano Sonia Ganassi, il tenore Saimir Pirgu e il basso Alex Esposito. Saranno presenti numerosi sindaci da tutta Italia, che hanno aderito all’invito del primo cittadino veronese Federico Sboarina. È stato istituito l’indirizzo email dedicato mozartrequiem@arenadiverona.it al quale tutte le famiglie colpite dal lutto della pandemia possono scrivere per richiedere di presenziare a questa serata, fino ad esaurimento posti.

L’Orchestra dell’Arena di Verona tornerà letteralmente al centro dell’anfiteatro, nell’immenso palcoscenico creato per l’edizione straordinaria del Festival d’estate 2020. Alla guida della folta compagine è nuovamente Marco Armiliato, direttore italiano dalla carriera internazionale, tra le bacchette più richieste al mondo per il grande repertorio operistico.

Fondazione Arena di Verona ha inoltre istituito speciali tariffe per il pubblico veronese e per gli operatori sanitari, valide per tutte le date del Festival d’estate 2020. Per scoprirle nel dettaglio basta consultare il sito web arena.it nella sezione dedicata: https://www.arena.it/arena/it/pages/mappa-posti-prezzi-biglietti-arena-verona.html

A parlarci della serata, Cecilia Gasdia, sovrintendente di Fondazione Arena:

 

La sera seguente, sabato 1 agosto, Anna Netrebko e Yusif Eyvazov tornano a Verona dopo il trionfale debutto 2019: a loro si uniscono Gubanova e Maestri in un programma unico appositamente pensato per l’Arena. Sul podio sale il Maestro Marco Armiliato.

Il soprano russo e il tenore azero, acclamatissima coppia sulla scena e nella vita, mantengono la promessa: dopo aver conquistato l’Arena lo scorso anno con un successo storico ne Il Trovatore, tornano a Verona per incontrare il pubblico nel grande abbraccio dell’anfiteatro.

Anna Netrebko e Yusif Eyvazov mandano a Verona un vero messaggio d’amore: «una città e un palco che grazie al Trovatore nel 2019 ci sono entrati nel cuore».  E il tenore in conferenza dichiara: «Io e Anna siamo davvero felici di tornare all’Arena di Verona, sia in scena l’anno prossimo, sia quest’anno per l’edizione straordinaria del Festival: è un segnale che tutti attendevamo, un simbolo di ripartenza forte per il mondo dell’Opera, anche per noi artisti, che abbiamo bisogno di fare musica dal vivo, di incontrare il pubblico e sentire il suo calore e la sua energia».

Sempre con lo sguardo rivolto allo spettacolo inaugurale del 98° Festival 2021, spetta ad Ambrogio Maestri aprire la serata con il Prologo di Pagliacci, capolavoro meta-teatrale di Leoncavallo. Il baritono pavese ha debuttato nell’anfiteatro veronese esattamente venti anni fa, prima di calcare le scene internazionali e comparire in pellicole cinematografiche. Il programma lo vede anche duettare come esilarante Dulcamara con Anna Netrebko nello spiritoso Elisir d’amore, repertorio ormai rarissimo per il grande soprano russo.

Proviene dalla Russia anche l’affascinante mezzosoprano Ekaterina Gubanova, apprezzatissimo in un repertorio sconfinato che va dal belcanto ai francesi, dal Lied a Wagner. Dopo essere stata applaudita in Arena come indimenticabile Amneris, ritorna all’insegna di Verdi nei panni di Azucena e della Principessa Eboli nella drammatica aria “O don fatale” da Don Carlo. Grazie anche alla grande aria di Elisabetta Tu che le vanità, recente debutto nel repertorio di Netrebko, il grand-opéra verdiano risuona in Arena dopo essere stato banco di prova per le voci più importanti del secolo, tra cui Caballé, Domingo, Cappuccilli, Millo, Bruson, Casolla, Giaiotti in edizioni memorabili per gli occhi e per le orecchie (’69 e ’92).

Il programma si conclude nel segno del Verismo e della grande opera italiana tra Ottocento e Novecento, repertorio a cui si stanno dedicando sempre più i protagonisti della serata: dopo l’intenso monologo di Adriana Lecouvreur, si ascolteranno le pagine più significative di Andrea Chénier, capolavoro di Umberto Giordano e titolo con cui la coppia Netrebko-Eyvazov ha inaugurato la stagione 2018 del Teatro alla Scala.

 



SCARICA LA NOSTRA APP:






ARCHIVIO NOTIZIE

La corretta alimentazione per un’escursione in montagna

Nell’ultimo appuntamento della stagione con la nostra nutrizionista, Elena Baraldi, abbiamo parlato di escursioni in montagna. Cosa dovremmo mangiare nei pasti precedenti e in quelli seguenti, per avere la giusta dose di energia?   (Foto da Canva)

Robiola e fragole nel nuovo panino di Daniele Reponi

Un panino super fresco senza salumi per il penultimo appuntamento con Daniele Reponi. Gli ingredienti: pane in cassetta, fragole, robiola 3 latti, mandorle tostate, foglie di borragine fritte, aceto balsamico. Sentiamo il procedimento:   (Foto da Daniele Reponi)

Siccità del Po: allarme rosso

La siccità sta colpendo il Po duramente, creando un momento complicato come non si vedeva da decine di anni. Le indicazioni sono però di proseguire con l’irrigazione. Questa la strada indicata dall’osservatorio sul Po, riunito per affrontare il problema. Si...

    Vedi altri...

Braccialetti colorati per accedere all’ospedale di Mantova

Dal primo luglio Asst Mantova introduce un nuovo sistema con l’obiettivo di garantire la sicurezza durante la pandemia e razionalizzare la presenza del personale dedicato. Ai varchi principali – hall del blocco A ed ex portineria di viale Albertoni –...

I Placebo in Piazza Sordello a Mantova

È sold out l’evento del 29 giugno in piazza Sordello a Mantova che vedrà protagonisti i PLACEBO. Il loro attesissimo show era previsto per l’estate del 2020, ma, a causa dell’emergenza sanitaria, è poi slittato al 2021 e infine a...

A Mantova torna Festivaletteratura dal 7 all’11 settembre

La ventiseiesima edizione di Festivaletteratura si terrà a Mantova da mercoledì 7 a domenica 11 settembre 2022. Dopo due anni di contenimenti forzati ma anche di coraggiose invenzioni, il Festival prova a riprendere più spazio in città. Festivaletteratura guarda all’attualità,...

    Vedi altri...

Anche Panariello e Noemi a Vicenza per il festival “Relazionésimo 2030”

La città di Vicenza è pronta ad accogliere Relazionésimo 2030, il primo Expo Summit festival delle relazioni organizzato da Beate Vivo Farm e incentrato sull’essere umano. Tutto nasce da una domanda ben precisa: quanto valgono le relazioni in ogni ambito...

Siccità: scattano i divieti per l’uso dell’acqua potabile a Verona

A seguito del perdurare della situazione meteorologica e della conseguente emergenza idrica, il sindaco di Verona ha firmato l’ordinanza che limita l’uso dell’acqua potabile ai fini domestici, per la pulizia personale e per l’igiene. Un invito anche ad adottare comportamenti...

Verona – “Il mercante di Venezia” apre il Festival Shakespeariano 2022

Sarà la prima nazionale de ‘Il mercante di Venezia’, interpretato da Franco Branciaroli e diretto da Paolo Valerio, a inaugurare, l’ e il 2 luglio, il Festival Shakespeariano 2022, nucleo centrale della 74a Estate Teatrale Veronese. Torna sul palcoscenico del...

    Vedi altri...

Un’altra inaugurazione per WAMGROUP, ecco l’espansione dello stabilimento in Croazia.

Continua a crescere, senza sosta, anche in un momento molto complicato per l’economia mondiale, la WAMGROUP di Cavezzo. Dopo l’inaugurazione del nuovo stabilimento OLI Spa a Medolla di ottobre 2021 e quello del 28 maggio scorso della TOREX Spa di...

L’Emilia Romagna ha dichiarato lo stato di crisi per la siccità

La Regione Emilia Romagna, al termine della cabina di regia per la siccità, che si è svolta martedì 21 giugno, ha dichiarato lo stato di crisi regionale. Si tratta del primo passo, quello successivo sarà la richiesta di stato di...

Mirandola ospita l’evento sportivo Uisp Skating Fest 2022

Dall’1 al 16 luglio presso il Pala Simoncelli di Mirandola si svolgerà “UISP SKATING FEST 2022” – Campionato Nazionale UISP. Trattasi della competizione di pattinaggio artistico su rotelle organizzato dalla UISP Nazionale Pattinaggio, in collaborazione con il Comitato UISP di...

    Vedi altri...

Al via il tour estivo di Ermal Meta

ERMAL META è pronto a tornare a esibirsi sul palco e ad abbracciare il suo pubblico con il “TOUR ESTIVO 2022”, che partirà mercoledì 6 luglio da Genova per poi attraversare tutta l’Italia. Queste tutte le date del tour, prodotto...

Nutini torna in tour in Italia

A otto anni dal suo ultimo lavoro in studio, Paolo Nutini pubblica il suo nuovo e quarto album dal titolo ‘Last Night In The Bittersweet” disponibile dall’1 luglio, su etichetta Atlantic Records. Ad anticipare l’album i nuovi singoli ‘Lose It’...

“Pasta” è il nuovo singolo di Tananai

Tananai è pronto a scaldare l’estate al ritmo di “Pasta” il nuovo inedito disponibile su tutte le piattaforme digitali da venerdì 1° luglio. Come la hit “Baby Goddamn”, anche “Pasta” è stata scritta, composta e prodotta interamente da Tananai. Presentata...

    Vedi altri...


I commenti sono chiusi.