REBIKE: il 19 maggio una pedalata accessibile alla scoperta del territorio veronese gardesano

Articolo pubblicato il giorno: 5 Maggio 2023


La rete di impresa ‘Verona Garda Bike’ organizza per il 19 maggio un’attività in bici alla scoperta del territorio della provincia di Verona in collaborazione con Remoove s.r.l. e con il contributo della camera di Commercio di Verona. L’attività di pedalata assistita e accessibile si svolgerà tra i comuni di Cavaion Veronese, Bardolino, Lazise e Pastrengo e terminerà con un pranzo conviviale. Sarà un’occasione per scoprire. in sella ad una bici. le bellezze del territorio veronese e gardesano e allo stesso tempo porre l’attenzione sul tema dell’accessibilità e della fruibilità dei percorsi.

 

 

Eventi di questo tipo hanno un valore immenso” spiega Valentina Tomirotti, giornalista e attivista del mondo disabilityper aprire aspetti che sono a stretto legame con le tematiche turistiche e promozionali di un territorio. Offrire un’opportunità di visita in bicicletta, pensata per tutti, è un’ottima partenza per assimilare le fondamenta di progettualità accessibili che esaltino il territorio senza distinzioni. Uscire dagli schemi convenzionali genera radici forti per un cultura dell’inclusione idonea, aspetto che mi rende felice pensando alla realizzazione di questo bike tour e alle opportunità di dialogo che senza dubbio potrà generare nella zona del Garda“.

Al microfono del nostro corrispondente:

Mattia Bonanome, Co-fondatore e CEO, Remoove

 

Laura Turri, Presidente della rete Verona Garda Bike

 

VERONA GARDA BIKE
Verona Garda Bike è un gruppo di 7 imprenditori che hanno scelto di unirsi per fare rete e collaborare in un progetto imprenditoriale trasversale che ruota attorno al tema della bicicletta e punta ad incoraggiare la mobilità alternativa sul territorio del Lago di Garda veronese.
In particolare: Europlan S.p.A., Bellatrix S.r.l., Lamacart S.p.A. con il Museo Nicolis, Turri Fratelli S.r.l., Masi, Gardaland e Parco Natura Viva sono i 7 Soci che hanno raccolto la sfida di promuovere assieme l’andare in bicicletta nella zona del basso lago gardesano e ampliare l’offerta turistica, sia per i concittadini, che per i turisti stranieri in visita nel veronese, che vogliono scoprire la cultura, la storia, le peculiarità enogastronomiche, le bellezze e il divertimento proposti dal nostro territorio in sella ad una bicicletta.

 

REBIKE
REBIKE è il format di evento studiato da Remoove s.r.l. ed adottato per l’occasione da Verona Garda Bike, che vuole esaltare le qualità accessibili del territorio attraverso la promozione di esperienze accessibili e condivise.
È stata scelta la bicicletta (in tutte le sue accezioni) come elemento simbolo dell’evento. A tale scopo saranno messe a disposizione gratuitamente una flotta di e-bike pensate per far vivere un’esperienza ciclo-turistica anche a persone con limitazioni fisiche o disabilità. La flotta è composta da triciclette a pedalata assistita con allestimenti speciali per soddisfare le esigenze di ognuno: dalle cargo bike per il trasporto dei bimbi alle special-bike realizzate per accogliere persone con disabilità motorie, cognitive o sensoriali.
Remoove offrirà la competenza del proprio staff per accompagnare il gruppo alla scoperta del territorio della provincia veronese. Il nome REBIKE è stato pensato facendo riferimento al fatto di ri-mettersi in movimento in modo nuovo; ri-muovere le barriere; ri-muovere talenti ed energie inespresse.

 

E-BIKE E MEZZI SPECIALI
Per i partecipanti saranno messe a disposizione delle e-Bike tradizionali e dei mezzi a pedalata assistita, innovativi ed accessibili forniti da Remoove. Nello specifico i modelli selezionati per questa attività saranno:

Fun2Go è un mezzo progettato per due persone sedute in posizione affiancata: una persona guida, entrambe possono pedalare. La tricicletta è studiata per il tempo libero ma anche per coadiuvare programmi terapeutici o percorsi riabilitativi. Sono disponibili personalizzazioni ed accessori dedicati al mondo della disabilità. Ogni Fun2Go è costruito su misura per le specifiche esigenze ergonometriche, fisiologiche e riabilitative del cliente. Per questo l’acquisto di Fun2Go inizia sempre con una valutazione personale delle esigenze individuali.

La bicicletta VeloPlus è progettata per trasportare persone con la propria carrozzina.
La pedana inclinabile agevola il carico della carrozzina, che può essere facilmente fissata grazie a un innovativo sistema di cintura di sicurezza a tre punti. Il baricentro ribassato e le ruote anteriori extra sterzanti migliorano la guida e la stabilità di VeloPlus, rendendo confortevole e sicura l’esperienza sia del passeggero che del guidatore.
VeloPlus può essere anche equipaggiata con un motore elettrico, in modo da trasformarla in una e-bike a pedalata assistita e con la retromarcia.

Opair è una bicicletta che permette di trasportare una persona in sedie a rotelle grazie a una comodissima e pratica carrozzina integrata che diventa stand-alone nella versione con telaio divisibile. Questo elemento può quindi essere sganciato per diventare una sedia a rotelle indipendente. Le ruote frontali sono lievemente inclinate per rendere la guida stabile e comoda. La seduta, lo schienale e il poggiapiedi sono regolabili in profondità, così da adattarsi con pochi gesti in base alle misure del passeggero. La bicicletta può essere personalizzata grazie a tanti accessori e ausili aggiuntivi, primo fra tutti il motore elettrico per supportare la pedalata.

Chat è una e-bike che dà l’opportunità alle persone di parlare con gli altri, letteralmente. Le due persone, che si uniscono al gruppo come passeggeri, sono accomodate l’uno accanto all’altro in una seduta appositamente progettata con una perfetta combinazione di ergonomia e design. La Chat a pedalata assistita oltre ad offrire una soluzione per le persone più anziane e le famiglie, è adatta anche a chi vuole fare una visita guidata e trova un impiego ideale per istituti di cura e villaggi vacanze. Può essere allestita con una capote, in modo da proteggere i passeggeri dal sole e dalla pioggia.

 

IL PERCORSO PER BICLETTE “CELESTE DEL GARDA BIKE TOUR”
Un percorso ciclo turistico che si sviluppa per 98 Km tra i luoghi più rappresentativi e suggestivi del basso lago di Garda veronese. Un viaggio sulle due ruote nello splendore e nell’armonia del paesaggio gardesano, tra le eccellenze dell’entroterra, attraversando lago e collina, pianura e dolci declivi con un dislivello di 520m. Il tour si può fare con ogni tipo di biciletta (elettrica o muscolare, mountainbike o gravel, cargo e a tre o quattro ruote) poiché non presenta particolari dislivelli, e può essere percorso tutto d’un fiato o frazionato in più giorni. Il percorso parte dalle sponde del Lago di Garda, dal comune di Bardolino e Garda, e si estende nell’entroterra verso Albarè, Rivoli ed Affi per poi scendere passando da Lazise e Cavaion; da qui il tracciato si collega con la città di Bussolengo, per giungere a Sommacampagna, Villafranca, Valeggio sul Mincio e tornare sulla sponda del lago nei comuni di Peschiera e Castelnuovo del Garda. Un tour adatto a tutti su tracciati a basso e bassissimo traffico, e in alcuni tratti su percorsi esclusivamente ciclabili.
Una fitta rete di servizi è pronta ad accogliere i bikers: musei, aziende agricole, hotels, appartamenti, residence, resort, golf club, parchi divertimento e parchi natura. Presso ogni socio di Verona Garda Bike inoltre è presente una colonnina per la ricarica della batteria della bici. Per sfruttare al meglio il tempo della sosta, mentre la batteria si ricarica, c’è la possibilità di usufruire dei servizi messi a disposizione dalle Aziende aderenti alla rete.

Il Celeste del Garda Bike Tour è un progetto trasversale reso possibile dalla Rete d’impresa Verona Garda Bike per favorire un turismo accessibile e responsabile, di qualità e attento alla sostenibilità ambientale, e per promuovere e valorizzare le bellezze e gli scenari gardesani unici al mondo.
Natura, storia, eccellenze enogastronomiche, paesaggi memorabili in completa sicurezza grazie alla collaborazione di Garba Mountainbike, associazione veronese di volontari che promuove progetti dedicati al mountain biking e al ciclo-escursionismo ed ha portato a termine efficacemente un processo di autorizzazione, gestione e manutenzione del tracciato del Celeste del Garda Bike Tour.

Le tappe del Celeste del Garda Bike Tour (tutte dotate di colonnina per ricarica) sono:
● Bardolino – Hotel Caesius Terme & Spa Resort
● Castelnuovo del Garda – Gardaland Parco Divertimenti
● Peschiera del Garda – Golf Club Paradiso del Garda
● Villafranca di Verona – Museo Nicolis
● Bussolengo – Parco Natura Viva
● Lazise – Masi Tenuta Canova
● Cavaion Veronese – Frantoio Turri
● Garda – Bike Hotel La Perla

 

(Foto da Ufficio Stampa)

 

ARCHIVIO NOTIZIE

Il 14 e 15 luglio Grana Padano e Prosciutto di Parma protagonisti al “Texas Restaurant Show”

Negli Stati Uniti il cibo è l’occasione per creare eventi che promuovano i prodotti di eccellenza e i territori dove nascono. Tra questi appuntamenti spicca “The Texas Restaurant Show”, a San Antonio, nel cuore di una terra resa leggendaria anche...

Grana Padano Dop e Prosecco Doc insieme a “Taste of London 2024”: la manifestazione internazionale dedicata alle eccellenze agroalimentari

Grana Padano, il formaggio DOP più consumato al mondo e Prosecco DOC saranno presenti dal 12 al 16 giugno a Londra per festeggiare il ventesimo anniversario di Taste of London, un evento che oramai è diventato un punto di riferimento...

Le grandi voci della musica contro la violenza sulle donne

Grazie all’evento “UNA NESSUNA CENTOMILA” , tenutosi all’Arena di Verona il 4 e 5 maggio, e al risultato della raccolta del numero solidale 45580, attivato dagli operatori telefonici dal 3 all’11 maggio, sono stati destinati 900.000 euro a 21 centri...

    Vedi altri...

A Mantova arriva APAM Riticket, il nuovo biglietto elettronico che non si butta ma si ricarica

La nuova generazione di passeggeri cerca soluzioni di viaggio sempre più eco-sostenibili e digitalizzate e, offrire soluzioni efficienti ed interconnesse, è cruciale nello sviluppo dei servizi. Regione Lombardia ha definito i criteri per lo sviluppo di sistemi di bigliettazione innovativi...

Dal 16 luglio a Mantova nuova edizione di “Festa di Piazze”

Il 16 luglio si svolgerà il primo appuntamento della rassegna “Festa di Piazze” di Mantova. Quattro le piazze scelte: a luglio il 16 Filippini e il 30 San Leonardo, in agosto il 6 Seminario e il 20 Parco Te. Un...

Volta Mantovana si tinge di rosa per la seconda tappa del giro d’Italia woman 2024

La 35a edizione della Corsa Rosa, che quest’anno inaugura un nuovo format, vedrà come tappa di arrivo della seconda giornata Volta Mantovana. Dal 1988 il Giro d’Italia Woman, ex Giro Donne, è diventato il più importante e duraturo appuntamento internazionale...

    Vedi altri...

Verona prima in Italia con Firenze ad attivare il corso di laurea in Osteopatia per il prossimo anno accademico

Per valorizzare una risorsa professionale già presente e garantire, allo stesso tempo, un percorso formativo omogeneo e pertinente agli obiettivi di salute definiti dal Ministero della Sanità, il Mur ha istituito il corso di Laurea triennale di Osteopatia. L’università di...

A Verona iniziano i lavori per migliorare gli attraversamenti pedonali davanti alle scuole

A Verona iniziano in questi giorni i lavori per la messa in sicurezza delle aree scolastiche del territorio, in cui sono state individuate maggiori criticità per l’utenza debole. Opere per 280 mila euro finanziate grazie contributo ministeriale ottenuto dal Comune....

Teatro Romano ospita la nuova edizione del concerto a sostegno dell’Associazione Alzheimer Verona ODV

L’Associazione Alzheimer Verona ODV propone la seconda edizione dell’evento musicale benefico, nella prestigiosa cornice del Teatro Romano. L’appuntamento è fissato per venerdì 19 luglio alle 21 con lo spettacolo del gruppo 40 Fingers, che si esibirà per la prima volta...

    Vedi altri...

Modena in onda su Sky Tg24: un approfondimento dedicato ai viaggi e al turismo

Sabato 13 e domenica 14 luglio alle ore 18:12, Sky TG24 trasmetterà una nuova puntata di “Yes weekend”, l’approfondimento dedicato ai viaggi e al turismo, in questa occasione focalizzato sul territorio modenese. Sara Brusco e Gian Marco Tavani guideranno gli...

Da giugno a novembre “Modena Slow”: trekking, yoga e mindfulness in Appennino

Dopo l’esordio dello scorso anno, torna la rassegna “Modena Slow – Estate-Autunno 2024”, rivolta a chi ama la natura e il turismo lento. A partire dal 6 luglio, gli appassionati potranno scoprire i tesori dell’Appennino Modenese grazie a una serie...

“Racconti di Viaggio. Immagini per conoscere e sognare”: continuano gli appuntamenti di “Estate a Mirandola”

Continuano gli appuntamenti di “Estate a Mirandola” , di cui Radio Pico è Media Partner, che si si arricchisce di un evento imperdibile per tutti gli appassionati di fotografia e di viaggi: “Racconti di Viaggio. Immagini per conoscere e sognare”....

    Vedi altri...

Tra musica e teatro: nuova edizione del “Piazzola Live Festival” a Piazzola sul Brenta (PD)

Tra poche settimane l’Anfiteatro Camerini di Piazzola sul Brenta (PD) si animerà grazie agli show del Piazzola Live Festival: tra il 18 e il 27 luglio saranno protagonisti la grande musica e il grande teatro, con Irama, Naska, Finley e...

Francesco de Gregori: da Piacenza al via il tour “De Gregori dal vivo”

Da venerdì 12 luglio al via da Piacenza il tour “DE GREGORI DAL VIVO” con il quale Francesco De Gregori e la sua band percorreranno tutta la penisola raggiungendo oltre 30 città, tra cui Piacenza, Gardone Riviera (BS) e Villafranca...

Elio e le Storie Tese tornano in tour quest’estate

Dopo il successo del tour nei teatri, con oltre 40 date esaurite, questa estate ELIO E LE STORIE TESE portano di nuovo sui palchi italiani lo spettacolo “Mi resta un solo dente e cerco di riavvitarlo“. Elio e le Storie...

    Vedi altri...

I commenti sono chiusi.