NATALE IN SICUREZZA CON I CONSIGLI DI IMQ

Articolo pubblicato il giorno: 9 Dicembre 2019


E’ arrivato il momento di addobbare casa, ma anche l’ufficio, il negozio, la scuola, per Natale. Per farlo in totale sicurezza, in quanto decorazioni di scarsa qualità possono provocare cortocircuiti, folgorazioni e incendi, ecco alcuni suggerimenti di IMQ, il più importante organismo italiano nel settore della valutazione della conformità.

 

  1. Controllare che sia presente la marcatura CE e preferire i prodotti con marchio di sicurezza volontario

Che si tratti di luci di Natale, giocattoli o elettrodomestici da regalare e mettere sotto l’albero, i prodotti devono riportare la marcatura CE. La marcatura CE è obbligatoria per tutti i prodotti per i quali esiste una direttiva europea e rappresenta la dichiarazione da parte del fabbricante che il prodotto è conforme ai requisiti di sicurezza, previsti dalle direttive o regolamenti europei applicabili. I prodotti certificati con un marchio di sicurezza volontario, come ad esempio IMQ, offrono una certezza in più poiché garantiscono che il prodotto, prima di essere immesso sul mercato, è stato sottoposto a tutte le verifiche necessarie per accertarne la sicurezza e che, anche una volta sul mercato, è soggetto a sorveglianza periodica per garantire il mantenimento dello standard qualitativo.

 

  1. Quando si acquista online: scegliere siti sicuri

Secondo l’Osservatorio e-commerce del Politecnico di Milano, nel 2019 il mercato online in Italia ha raggiunto un valore di 3,5 miliardi di euro, per un +15% rispetto al 2018. Per le spese natalizie la comodità del click difficilmente allontanerà gli italiani dai portali online. Tuttavia, negli e-commerce il rischio di acquistare prodotti falsi e contraffatti è maggiore e bisogna prestare molta attenzione alla scheda prodotto presente sul sito, accertandosi dell’affidabilità dello store e del rivenditore e assicurandosi che le informazioni del prodotto siano chiare e trasparenti. In particolare negli acquisti on line si raccomanda di scegliere prodotti garantiti anche da un marchio di sicurezza volontario quale IMQ.

 

  1. Scintillare sì, ma in sicurezza

 

Le luci natalizie sono sempre a contatto con superfici altamente infiammabili, possono essere sottoposte a condizioni climatiche estreme ed è fondamentale non tralasciare la sicurezza per far spazio alla convenienza. Prima di procedere all’acquisto, IMQ consiglia di verificare alcuni requisiti del prodotto: la confezione deve essere integra e riportare sull’etichetta il marchio di fabbrica, il nome dell’azienda produttrice/importatore, la marcatura CE e l’indicazione di utilizzo per interno o esterno. Le luci da mettere sul terrazzo o in giardino, che sono soggette anche alle intemperie, devono avere la specifica “per esterno” e sono facilmente riconoscibili attraverso la sigla IP23 o IP44 che riportano sulla confezione. Deve infine essere corredata da istruzioni in lingua italiana.

 

  1. Il protagonista: l’albero!

    Sia che si decida di optare per un albero artificiale sia che se ne scelga uno naturale, è fondamentale non sottovalutare il rischio d’incendio perché l’albero di Natale è a contatto con del materiale elettrico. Se si sceglie un albero artificiale è necessario verificare che questo sia autoestinguente, specifica riportata sulle istruzioni o sulla confezione con le diciture “ignifugo” o “non infiammabile”. Se possibile si consiglia di puntare su alberi costruiti con materiali ecosostenibili. Se si opta per un albero naturale, verificare all’acquisto che questo sia sano e non già secco: un albero secco in presenza di fiamme può bruciare in soli 20 o 30 secondi. Se possibile scegliete alberi con le radici in modo da poterli piantumare una volta finite le feste. Un altro dettaglio molto importante riguarda il collegamento delle catene luminose del vostro albero di Natale: se possibile predisponete una presa per ogni spina, e se non è possibile, utilizzate prese multiple, possibilmente certificate da un marchio di sicurezza come IMQ e se vengono utilizzate all’esterno, ricordatevi di verificare che siano protette e destinate all’uso. In particolare, scollegate sempre gli alimentatori dalle prese quando non siete in casa

 

  1. E sotto l’albero?

    Attenzione anche alla scelta dei regali di Natale: è sempre bene scegliere prodotti sicuri e certificati da enti quali IMQ, che ogni anno si impegna a verificare la provenienza e la sicurezza di migliaia di prodotti.



SCARICA LA NOSTRA APP:





[aas_zone zone_id="11312"]

ARCHIVIO NOTIZIE

Il 14 e 15 luglio Grana Padano e Prosciutto di Parma protagonisti al “Texas Restaurant Show”

Negli Stati Uniti il cibo è l’occasione per creare eventi che promuovano i prodotti di eccellenza e i territori dove nascono. Tra questi appuntamenti spicca “The Texas Restaurant Show”, a San Antonio, nel cuore di una terra resa leggendaria anche...

Grana Padano Dop e Prosecco Doc insieme a “Taste of London 2024”: la manifestazione internazionale dedicata alle eccellenze agroalimentari

Grana Padano, il formaggio DOP più consumato al mondo e Prosecco DOC saranno presenti dal 12 al 16 giugno a Londra per festeggiare il ventesimo anniversario di Taste of London, un evento che oramai è diventato un punto di riferimento...

Le grandi voci della musica contro la violenza sulle donne

Grazie all’evento “UNA NESSUNA CENTOMILA” , tenutosi all’Arena di Verona il 4 e 5 maggio, e al risultato della raccolta del numero solidale 45580, attivato dagli operatori telefonici dal 3 all’11 maggio, sono stati destinati 900.000 euro a 21 centri...

    Vedi altri...

Si ampliano i confini del Parco regionale del Mincio

Il perimetro pubblico delle Valli del Mincio è destinato ad ampliarsi. Regione Lombardia e Parco regionale del Mincio hanno definito un accordo di collaborazione per ampliare e conservare le zone umide presenti nella riserva naturale mediante l’acquisto di aree agricole...

A Mantova arriva APAM Riticket, il nuovo biglietto elettronico che non si butta ma si ricarica

La nuova generazione di passeggeri cerca soluzioni di viaggio sempre più eco-sostenibili e digitalizzate e, offrire soluzioni efficienti ed interconnesse, è cruciale nello sviluppo dei servizi. Regione Lombardia ha definito i criteri per lo sviluppo di sistemi di bigliettazione innovativi...

Dal 16 luglio a Mantova nuova edizione di “Festa di Piazze”

Il 16 luglio si svolgerà il primo appuntamento della rassegna “Festa di Piazze” di Mantova. Quattro le piazze scelte: il 16 luglio piazza Filippini, il 30 luglio piazza San Leonardo, il 6 agosto piazza Seminario e il 20 agosto “piazza”...

    Vedi altri...

Verona Piano Festival: colonne sonore protagoniste del prossimo concerto

Continua la dodicesima edizione del Verona Piano Festival, cartellone di concerti nei luoghi della cultura di Verona e provincia, promosso dall’Associazione Musicale Liszt 2011. Il cartellone prevede in tutto 14 appuntamenti: quattro mesi di spettacoli, fino al 6 ottobre, con...

Verona sul grande schermo con il nuovo film “L’invenzione di noi due”

Verona torna protagonista sul grande schermo con L’invenzione di noi due. A un anno dalla conclusione delle riprese, esce nelle sale italiane il film tratto dall’omonimo best seller (Einaudi Stile Libero) dell’autore veronese Matteo Bussola – coautore della sceneggiatura insieme...

A Verona uno spettacolo teatrale dedicato a Falcone e Borsellino

Venerdì 19 luglio, alle 21.15 nell’incantevole cornice del Bastione delle Maddalene a Verona, appuntamento con la piéce di teatro civile che racconta la vita dei giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, uccisi dalla mafia nel 1992. La scelta del 19...

    Vedi altri...

Modena in onda su Sky Tg24: un approfondimento dedicato ai viaggi e al turismo

Sabato 13 e domenica 14 luglio alle ore 18:12, Sky TG24 trasmetterà una nuova puntata di “Yes weekend”, l’approfondimento dedicato ai viaggi e al turismo, in questa occasione focalizzato sul territorio modenese. Sara Brusco e Gian Marco Tavani guideranno gli...

Da giugno a novembre “Modena Slow”: trekking, yoga e mindfulness in Appennino

Dopo l’esordio dello scorso anno, torna la rassegna “Modena Slow – Estate-Autunno 2024”, rivolta a chi ama la natura e il turismo lento. A partire dal 6 luglio, gli appassionati potranno scoprire i tesori dell’Appennino Modenese grazie a una serie...

“Racconti di Viaggio. Immagini per conoscere e sognare”: continuano gli appuntamenti di “Estate a Mirandola”

Continuano gli appuntamenti di “Estate a Mirandola” , di cui Radio Pico è Media Partner, che si si arricchisce di un evento imperdibile per tutti gli appassionati di fotografia e di viaggi: “Racconti di Viaggio. Immagini per conoscere e sognare”....

    Vedi altri...

Tra musica e teatro: nuova edizione del “Piazzola Live Festival” a Piazzola sul Brenta (PD)

Tra poche settimane l’Anfiteatro Camerini di Piazzola sul Brenta (PD) si animerà grazie agli show del Piazzola Live Festival: tra il 18 e il 27 luglio saranno protagonisti la grande musica e il grande teatro, con Irama, Naska, Finley e...

Francesco de Gregori: da Piacenza al via il tour “De Gregori dal vivo”

Da venerdì 12 luglio al via da Piacenza il tour “DE GREGORI DAL VIVO” con il quale Francesco De Gregori e la sua band percorreranno tutta la penisola raggiungendo oltre 30 città, tra cui Piacenza, Gardone Riviera (BS) e Villafranca...

Elio e le Storie Tese tornano in tour quest’estate

Dopo il successo del tour nei teatri, con oltre 40 date esaurite, questa estate ELIO E LE STORIE TESE portano di nuovo sui palchi italiani lo spettacolo “Mi resta un solo dente e cerco di riavvitarlo“. Elio e le Storie...

    Vedi altri...


I commenti sono chiusi.